10 Auto da corsa vietate

START COUNTDOWNEXT Inizia il conto alla rovescia L’Audi Sport Quattro S1 era una delle vetture da rally del Gruppo B vietate. © 2014 Nic Redhead/”Audi Sport Quattro S1″/CC BY-SA 2.0

Pubblicità

Quando si tratta di sport, è importante rispettare le regole per garantire la parità di condizioni. Gli imbrogli sono disapprovati (a meno che non siate i New England Patriots). Tuttavia, spesso c’è una linea sottile tra barare e un modo nuovo o innovativo di fare le cose. Corri proprio lungo quella linea, e vinci. Attraversatela, e potrete essere banditi dalla competizione.

Vietare alcune auto da corsa o tipi di auto da corsa sembra controintuitivo. Dopotutto, non è lo scopo delle auto da corsa quello di vedere chi può andare più veloce? I piloti innovativi e le squadre da corsa hanno sempre trovato il modo di massimizzare la velocità fintanto che ci sono state gare automobilistiche. Il problema è che queste innovazioni non sempre rientrano nei limiti delle regole di gara.

Imbrogliare non è però l’unico motivo per vietare le auto da corsa. Alcuni tipi di auto o modifiche sono state vietate per motivi di sicurezza, o perché sono troppo veloci per essere controllate in modo affidabile o perché alcune delle loro caratteristiche mettono a rischio altri piloti. Qui ci sono 10 auto da corsa che sono state colpite con il martello del divieto.

Articolo molto interessante
Risultati NASCAR Winston Cup 1989

Lascia un commento