10 consigli e suggerimenti per viaggiare in autobus in Argentina

Viaggiare in Argentina in autobus è uno dei modi migliori per scoprire i paesaggi ineguagliabili che il paese ha da offrire – incluse alcune gemme paesaggistiche che vi mancheranno sicuramente se viaggiate in aereo. Con un’industria degli autobus regolamentata dal governo, non solo l’autobus è più economico e più ecologico, ma è anche il mezzo di trasporto preferito dai locali. Se siete attualmente nella regione o state pianificando il vostro prossimo viaggio, ecco 10 consigli e suggerimenti per viaggiare in autobus in Argentina:

1. Cosa aspettarsi dall’autobus?

Gli autobus argentini sono di solito lussuosi e molto ben equipaggiati. Sono dotati di sedili comodi e spaziosi (leggi per il tipo di sedili), ampie finestre con tende, televisori individuali, bagni, aria condizionata e riscaldamento e a volte anche di persone che si occupano di voi all’interno dell’autobus. È importante notare che il WiFi non è ampiamente disponibile sugli autobus argentini. Preparate un libro, godetevi la vostra TV individuale o fate un bel pisolino nei comodi sedili!

Sulle rotte dove ci sono corse lunghe di solito servono cibo a seconda del tipo di posto che si sceglie. Inoltre, si può prendere freddo sull’autobus, quindi si consiglia di imballare una coperta o un maglione, non importa quale sia la stagione.

Psst , le informazioni sui servizi di autobus sono sempre disponibili su Sapsbus prima di completare la prenotazione.

2. Scegliete con cura i vostri posti a sedere

Oltre ai grandi servizi, gli autobus argentini hanno diverse categorie di posti a sedere.

Cominciamo con il Semi-Letto, è il più conosciuto. I sedili sono larghi e comodi, ma non si reclinano fino allo schienale. Si reclina ad un angolo di 140 gradi. Il prossimo della lista è il Letto, dove i sedili sono più larghi e si reclinano all’indietro, quasi come un letto. L’ultimo, che è il massimo del comfort, si chiama Executive. Quest’ultimo non è disponibile in tutti gli autobus, ma sarà sulle linee più popolari dove le distanze sono grandi, è dotato di sedili completamente reclinabili, coperte e cuscini.

Gli autobus sono generalmente molto confortevoli, indipendentemente dalla classe. Tuttavia, nei lunghi viaggi o dove si deve viaggiare tutta la notte, un posto nella categoria Bed o Executive può fare miracoli.

3. I viaggi notturni in autobus sono i tuoi migliori amici

Con diversi tipi di posti a sedere disponibili e autobus di lusso, i viaggi notturni sono molto utili. Per coprire lunghe distanze come da Buenos Aires a Salta (1.462 km), i viaggi notturni vi aiuteranno a risparmiare sugli hotel. Quindi salite su un autobus, riposatevi e svegliatevi alla vostra prossima destinazione pronti a sperimentare tutto questo!

Cattedrale di Salta, Salta, Argentina

4. Cerca e prenota online i tuoi biglietti per l’autobus

I migliori nel settore degli autobus argentino sono le opzioni, sia per quanto riguarda il tipo di sedile, le compagnie di autobus e le partenze. Utilizzate Sapsbus per confrontare tutte le opzioni sullo stesso percorso e assicuratevi di ottenere il miglior rapporto qualità-prezzo. Per esempio, ci sono circa 10 compagnie di autobus che operano sulla tratta Mendoza-Buenos Aires con diverse opzioni di partenza. Comparate e prenotate l’autobus che fa per voi e, una volta fatto questo, arrivate semplicemente al terminal degli autobus e salite a bordo senza stress.

5. Trova il tuo binario di partenza o la stazione degli autobus

L’indirizzo della fermata dell’autobus o del terminal sarà sempre indicato nell’e-mail di conferma al momento della prenotazione su Sapsbus. Alcune compagnie di autobus riportano anche l’indirizzo sul biglietto. Quando si lascia una grande stazione come il terminal del Retiro a Buenos Aires, la piattaforma di partenza sarà annunciata 15-20 minuti prima sugli schermi della stazione. Il numero della piattaforma non apparirà sul biglietto.

È importante arrivare in anticipo alla stazione, soprattutto quando si parte da grandi snodi di trasporto. In questo modo avrete tempo a sufficienza per trovare la piattaforma di partenza e per sedervi, rilassarvi e aspettare il vostro autobus.

6. Lasciatevi abbagliare dal paesaggio

I viaggiatori con la passione per i viaggi di solito amano l’idea di un’avventura non convenzionale e sicuramente la scelta di un autobus li aiuterà ad arrivarci. Prendere un autobus in Argentina è perfetto per visitare più di una città o città fuori mano. Questi percorsi presentano una grande varietà di paesaggi montuosi e di campi vergini. Se passate attraverso piccoli villaggi avrete la fortuna di vedere come vive la gente del posto. Inoltre, se si sceglie un posto a sedere vicino alla finestra sarà il modo migliore per godersi il paesaggio.

Sulla strada per El Chaltén, Argentina

7. Vestito per diversi tipi di temperatura

Contrariamente a quanto molti pensano, il clima dell’Argentina non è sempre caldo – la geografia del paese, sempre mutevole e vasta, lo rende una sfida interessante da portare con sé! Preparatevi alle temperature più fredde e alle forti nevicate in montagna per poi passare rapidamente a un clima più caldo nelle zone più pianeggianti. Se state pensando di fare un lungo viaggio, potreste passare da condizioni nevose e invernali a condizioni più calde in un solo giorno. La strategia ideale è quella di indossare diversi strati di abbigliamento.

Vigneti e montagne innevate delle Ande a Mendoza, Argentina

8. Prendere in considerazione la stagione

I prezzi e il numero di partenze dipendono dalla stagione. Durante l’alta stagione, che va da fine novembre a febbraio, è normale che i prezzi siano più alti e che ci siano più opzioni per le partenze. Durante le stagioni intermedie (da settembre a novembre e da marzo a maggio), i prezzi e le opzioni di partenza diminuiscono. La bassa stagione va da giugno ad agosto con meno opzioni di partenza.

Le compagnie di autobus argentine di solito rilasciano gli orari degli autobus con tre mesi di anticipo. E’ meglio prenotare in anticipo durante l’alta stagione per evitare di esaurire le partenze e per avere i prezzi migliori.

9. Conosce le sue espressioni

Imparare alcune espressioni in spagnolo che non sono usate nel vostro paese potrebbe aiutarvi a conoscere più persone quando viaggiate in autobus in Argentina:

  • Autobus, conosciuto anche localmente come colectivo o micro.
  • Stazione degli autobus – terminal degli autobus.
  • Autista di autobus – autista di autobus.

10. Conosci i tuoi vicini e il tuo autista

Se parlate la lingua, parlate con l’autista o con il vostro vicino durante le pause. Rimarrete sorpresi da quanto sanno – e da quanto hanno visto. Gli argentini sono amichevoli e sempre disposti ad aiutare. Possono anche consigliarvi su quale lato dell’autobus dovreste sedervi per avere la vista migliore e le immagini più belle.

Date un’occhiata al nostro vasto inventario argentino!

Lascia un commento