10 cose divertenti e non turistiche da fare a Londra e dintorni

1- GODIFICARE UN BARBECUE NON TURISTICO NEI CAMPI DI LONDRA

Passeggiando per il mercato di Broadway, procuratevi un barbecue usa e getta, alcune confezioni di Cumberlands, una bottiglia di PIMMs, uno shaker, qualche birra fredda e andate a London Fields per divertirvi. Non è probabile che vi imbattiate in turisti. Vi sentirete come un altro londinese. Quando siete a corto di bevande, andate all’iconico Pub del Parco in via Martello per saperne di più. E se fa troppo caldo, potete immergervi nel Lido di London Fields. Questa è l’attività numero uno della nostra lista originale di cose da fare a Londra, con una grande differenza!

2- fare un bagno non turistico in una delle teste a martello

Volete dimostrare quanto siete bravi a fare un tuffo? Mettetevi il costume da bagno e scendete a Hampstead Heath per galleggiare in uno degli stagni. C’è una piscina per uomini, una piscina per donne e una piscina mista. Prima di tornare a casa, prendete una coperta da picnic, qualcosa da mangiare e, soprattutto, qualcosa da bere, perché tutto quel tempo in acqua vi avrà lasciato a secco. Molto meglio di una visita al Big Ben, no?

3- Camminare attraverso il MERCATO ALTERNATIVO DELLA STRADA D’ORO

Appena a nord del famoso mercato di Portobello Road c’è il più locale e multiculturale mercato di Goldborne Road. Venite a Lisbona a prendere un caffè e una delle loro famose torte alla crema, sbrigatevi, tra poco finiscono! Capirete perché i vicini non vogliono che diventi una località turistica. Mangiate un boccone al simpatico Goldborne Deli o banchettate con pesce e patatine al famoso George’s Portobello Fish Bar. Poi dirigetevi verso l’iconica Trellick Tower, o sfogliate l’abbigliamento e i mobili vintage a Phoenix, Rellik e Les Couilles du Chien o Jane Bourvis se volete abiti vintage (chiamate in anticipo per un appuntamento). Se i vostri gusti sono più contemporanei e volete accessori di design, fermatevi da Ally Capelino’s e poi andate a Pizza East dove assaggerete cibo di qualità in una grande atmosfera. Attenzione! Qui potete trovare qualche turista.

Articolo molto interessante
L'ultimo viaggio in autobus sulla costa orientale

4- GLAMOUR IN WESTBOURNE, L’ALTERNATIVO TURISTA IN NOTTING HILL

Dopo il mercato di Goldborne Road, è il momento di bere un bicchiere… no, una brocca di PIMM. Da Goldborne Road, camminate lungo il Regent’s Canal fino a Westbourne Park, o camminate lungo Westbourne Park Road. In entrambi i casi, non potete perdervi The Westbourne, che, se è un sabato o una domenica pomeriggio soleggiato, sarà pieno di gente del posto di Notting Hill. Se potete, prendete un tavolo sulla terrazza. Attenzione: ordinare può essere un po’ complicato, ma ciò che manca a Westbourne nel servizio, lo compensa nell’atmosfera. Se il posto si affolla o arrivano troppi turisti, si può anche attraversare la strada per andare al The Cow, un pub irlandese e un oyster bar. Appena inizia a venirvi fame, tornate per strada al The Oak e gustate (un ultimo cocktail al primo piano e) una pizza cotta a legna.

5- AFFITTARE UN AFFITTO E VELARE IL CANALE DEL REGISTRATORE – COSTRUIRE I TURISTI PIÙ TURISTI VICINO ALL’IMMAGINE

Incontratevi con alcuni amici per affittare una chiatta per un pomeriggio e navigate il Regent’s Canal. Potete iniziare a nord di Paddington Station e navigare a nord di Regent’s Park, vicino allo zoo di Londra, e continuare fino a Camden Lock. Scendete a Campden per una passeggiata attraverso lo Stables Market e mangiate un boccone prima di andare a Proud Camden la sera per un buon boogie-woogie. Per informazioni sul noleggio di chiatte, contattare Drifters e Camden Canals. Lascerete i turisti sorpresi da questa idea originale.

6- Mangiare un pranzo al mercato dei fiori di COLOMBIA

Dirigetevi presto a Columbia Road per evitare la folla – il mercato apre alle 8 del mattino – e prendete un tavolo al Royal Oak per un sostanzioso arrosto domenicale. Quando siete pieni e felici, passeggiate per il mercato dei fiori e comprate una pianta di cui non avete mai sentito parlare. Dopotutto, come vi ricorderanno i negozianti, comprate “tutto quello che volete per cinque”. Non dimenticate di guardare dietro le bancarelle e di fermarvi nelle piccole boutique come Ryantown, Vintage Heaven e Lapin & Me.

Articolo molto interessante
La Tournée des Entrepreneurs - Promuovere l'imprenditorialità in Quebec

7- ESCURSIONE TUTTO IL GIORNO 1: VIAGGIO SULLA COSTA LEGALE

Salite sull’autobus, sul treno o noleggiate un’auto a Weymouth per una passeggiata lungo la costa del Giurassico. Inoltre, è possibile scegliere tra una serie di attività sportive come l’arrampicata e il ciclismo o il kayak, il kite surfing e il coasteering – che grande alternativa alle attività noiose che potreste fare a Londra! Se volete coprire più terreno, potete utilizzare il servizio di autobus sulla costa del Giurassico. Dopo tutto questo esercizio, non dimenticate di fermarvi a prendere una fetta di torta al Lookout Café prima di tornare.

8- ESCURSIONE TUTTO IL GIORNO 2: ATTORI ALLA PASSEGGERIA

Alzatevi presto il sabato mattina, salite su un autobus o un treno a Victoria Station o noleggiate una Zipcar e dirigetevi a sud verso le scogliere di Dover. Dal Priorato di Dover, percorrere 4 km fino al Cliffs Visitor Centre. Da lì si può scegliere tra una serie di percorsi lungo la costa. Si può anche salire in barca e vedere le scogliere dal canale. Contattate Dover White Cliff Tours per maggiori informazioni. Se avete noleggiato un’auto, sulla via del ritorno a Londra, girate a ovest e guidate verso Rye. Se non avete camminato abbastanza lontano, salite i gradini del campanile della chiesa per una vista spettacolare della costa e poi andate a Ye Old Bell per una pinta di birra.

9- ANDARE A UN FESTIVAL MUSICALE… QUALSIASI FESTIVAL!

Londra offre un numero infinito di festival – molti di più di quelli che possiamo elencare (date un’occhiata a TimeOut se volete delle buone valutazioni), ma qui ce ne sono alcuni per iniziare. Se volete grandi gruppi, venite ad Hyde Park durante il festival Wireless. Se preferite la scena indie, non perdetevi il Field Day, che si svolge nel Victoria Park. Il Victoria park ospita anche l’eccellente festival LoveBox, che attira grandi nomi dell’hip hop, dell’elettronica e della musica indie. Per i migliori DJ, come Avicii, Deadmau5, Calvin Harris, Armin Van Buuren, Tiësto e Hardwell, non perdetevi il Southwestfour che si svolge a Clapham Common durante il mezzogiorno e la sera. Un po’ più lontano ci sono il Global Gathering, che si svolge in un vecchio aeroporto di Long Marston, e Creamfields. Entrambi i festival si svolgono nell’arco di diversi giorni. Infine, se siete alla ricerca di un po’ di divertimento e di campeggio indie, date un’occhiata al festival dell’Isola di Wight, il festival Latitude nel Suffolk e Bestival.

Articolo molto interessante
Sapsbus aggiunge l'inventario in Alberta

10- OBBLIGATORIO: VAI ALLE POMPE

Saltate i musei e i negozi e dirigetevi verso uno (almeno) dei pub simbolo di Londra. Se siete in centro città, fermatevi allo Ship n’ Shovel, l’unico pub di Londra che si trova su entrambi i lati della strada. Una volta lì, camminate lungo Villiers Street fino al Gordon’s Wine Bar, uno dei bar più antichi di Londra, per provare un po’ di vino e formaggio – provate a prendere un tavolo in cantina. Se vi trovate a Clerkenwell, fate una passeggiata all’Exmouth Market prima di fermarvi all’Eagle, uno dei primi gastropub di Londra, dove si serve ottimo cibo. Un po’ più a ovest, vicino a Green Park o a Knightsbridge, passate vicino a Nag’s Head, e se vi trovate vicino a Sloane Square, non perdetevi The Grenadier, un punto di riferimento. Infine, se organizzare e prendere decisioni è troppo difficile, non preoccupatevi, il Circle Line Pub Crawl è qui per voi: vi alzate presto e riunite i vostri amici – 27 stazioni, 27 pub e 28 drink in uno sprint di 12 ore. Ecco una mappa. Tutto pronto! Godetevi le vostre attività alternative, non turistiche, a Londra. Ho dimenticato qualcosa? Fatemi sapere nei commenti.

Visitate Sapsbus per maggiori informazioni sugli orari e i biglietti di National Express e OUIBUS.

Lascia un commento