1912 Harley-Davidson X8A

La Harley-Davidson X8A del 1912 si rivolgeva alla che guidava la crescente sete di maggiore potenza del pubblico nelle sue moto. Vedere più immagini di moto . .

La Harley-Davidson X8A del 1912 era un modello molto più avanzato della prima Harley-Davidson, costruita nel 1903. Quella era poco più di una bicicletta con un motore monocilindrico a tre cavalli montato all’interno dei tubi del telaio.

Anche se i gemelli a V che avrebbero reso famosa l’azienda apparvero sei anni dopo, le macchine monocilindriche continuarono a rappresentare la maggior parte delle vendite di Harley. Nel 1912, la domanda del pubblico per una maggiore potenza fu soddisfatta con l’X8A, che era alimentato da un monocilindrico da 30 pollici cubici che produceva 4,3 cavalli.

Pubblicità

È stata aggiunta una pompa dell’olio azionata a mano per aumentare il sistema di alimentazione a gravità esistente ed è stata utilizzata un’accensione magnetica per facilitare l’avviamento. Una novità di quest’anno è stato anche il “Free Wheel Control”, uno dei primi sistemi di frizione del settore. Con esso, per la prima volta sono stati possibili decolli senza problemi da fermo.

È stata affrontata anche la questione del comfort. Ad affiancare la tradizionale forcella anteriore della Harley leading-link è stata la nuova sella “Full Floating”, in cui una molla elicoidale montata all’interno del tubo verticale del telaio ammortizzava il reggisella, mentre la parte posteriore della sella era sostenuta da altre due bobine.

Articolo molto interessante
Come funzionano le moto

Anche se non è stato un sostituto per una sospensione posteriore vera e propria, è stata buona come quella che i piloti Harley avrebbero avuto per altri 45 anni.

Vai alla pagina successiva per altre foto della Harley-Davidson X8A del 1912.

Per altri articoli e foto di motociclette, date un’occhiata:

  • Moto d’epoca
  • Come funzionano le moto
  • Harley-Davidson Motorcycles

Lascia un commento