1914 Thor

Il Thor del 1914 è un bell’esempio del primo design di motociclette , anche se l’azienda avrebbe smesso di costruire motociclette dopo il 1917. Vedere più immagini di motociclette .

La moto Thor del 1914 proveniva da un’azienda che ha avuto un ruolo determinante nei primi anni della storia del motociclismo, non tanto per le sue macchine quanto per i suoi motori. Infatti, molti dei primi produttori di motociclette hanno iniziato a montare i propulsori Thor in telai di loro scelta.

Galleria immagini moto

Pubblicità

Di proprietà della Aurora Automatic Machinery Company, Thor iniziò a costruire motori per l’India nel 1902. In seguito, tra i clienti più importanti si annoverano Reading Standard e Sears, oltre a una serie di marche meno conosciute.

Quando il contratto con l’indiano si esaurì nel 1907, Thor iniziò a costruire le proprie moto.

I primi esemplari utilizzavano una versione del singolo Thor di design indiano che produceva da cinque anni, e quando Thor introdusse il suo primo bicilindrico a V nel 1910, era essenzialmente lo stesso motore con un altro cilindro imbullonato alle casse.

Ma, a differenza della maggior parte di questi progetti, era inclinata in avanti in modo che il cilindro posteriore si alzasse in piedi, lasciando spazio al magnete e al carburatore.

Nel 1913, Thor aveva introdotto un nuovo bicilindrico a V di propria progettazione, e questo fu montato in modo convenzionale. Dislocato di 76 pollici cubici, ebbe un certo successo nelle corse, ma fu sempre all’ombra dell’indiano e dell’Harley-Davidson in pista.

Come molti altri produttori dell’epoca, Thor alla fine ha ceduto a un ambiente competitivo. Le sue ultime motociclette furono costruite nel 1917, dopo di che la casa madre si concentrò sugli utensili elettrici e sugli elettrodomestici.

Per altri articoli e foto di motociclette, date un’occhiata:

  • Moto d’epoca
  • Come funzionano le moto
  • Altre moto d’epoca

Lascia un commento