1927 Ford modello T Roadster Pickup – Turn For The Better

Questo accoppiatore fresco potrebbe cambiare il modo in cui si guida l’asta della strada

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsMar 23, 2006

Una delle cose che ha davvero catturato la nostra attenzione la prima volta che abbiamo visto il pick-up roadster Hemi T del ’27 di Tom Pagano con motore Hemi, è stato l’assetto selvaggio dello sterzo della vettura. Invece di alzarsi dal pianale con un angolo di 45 gradi, il piantone dello sterzo è rimasto fuori dal cruscotto quasi orizzontalmente, come su un’auto nuova. E nel vano motore il piantone dello sterzo è uscito dal firewall circa 18 pollici più in basso di dove è entrato. A quanto pare, il piantone superiore è collegato all’albero inferiore da una serie di pignoni e catene.

Il pezzo non è stato acquistato da qualche catalogo aftermarket, ma è stato un prototipo sviluppato dall’amico di Pagano, il costruttore di auto Dave O’Connor. L’idea è venuta a Dave mentre cercava di capire come ottenere un po’ di spazio per le gambe all’interno degli angusti quarti del suo tagliato e canalizzato Modello A Tudor. Sapeva che la risposta stava nell’estrarre il piantone dello sterzo da tra i suoi piedi, e la sua soluzione era semplice ma fantasiosa. Riempì una cassa di alluminio lavorato con alberi da un quarto di pollice, pignoni, catena a rulli industriali, cuscinetti sigillati e pattini di nylon UHMW che fungono da tenditori.

“Appena ho finito il prototipo, sapevo che la mia vita sarebbe cambiata”, ci racconta Dave. Ora ha un brevetto in corso di registrazione sul suo accoppiatore sterzo offset, presentato ufficialmente alla fiera SEMA del ’05, e spera di avere il prodotto a disposizione dei clienti prima della lettura di questa storia. Siamo ansiosi di vedere come prenderà piede.

Articolo molto interessante
The Urban Suburban Part 3 - 1947 Pannello di consegna Chevrolet

Oltre ai prototipi costruiti per la sua berlina e il pickup roadster di Tom Pagano, Dave ha creato un altro accoppiatore per una Ford berlina del ’46, di proprietà di Ron Kummerle. Tom ha fotografato i progressi della conversione e ci ha passato le foto. È un lavoro piuttosto semplice, ma i risultati finali offrono un sacco di vantaggi.

L’accoppiatore sterzo offset Wizard Fabrication è più semplice che mai. L’accoppiatore si collega al piantone dello sterzo in alto (a sinistra in questa foto) e all’albero dello sterzo in basso, tramite una trasmissione a catena.

Il vero segreto del successo di questa conversione è la posizione corretta per l’accoppiatore. Può essere montato all’interno del firewall, fuori dalla vista, o all’esterno. In entrambi i casi, deve essere montato in una posizione che permetta il miglior accesso dell’albero inferiore alla scatola dello sterzo utilizzando il minor numero possibile di giunti a U. Tenete presente che l’obiettivo non è necessariamente quello di rendere il piantone dello sterzo il più orizzontale possibile, ma di farlo uscire dal pavimento lontano dai piedi. Questo obiettivo può essere raggiunto con l’accoppiatore montato in basso sul firewall. La superficie del firewall potrebbe essere un fattore limitante. Se non fornisce una buona superficie di montaggio, potrebbe essere necessario fabbricare una o più staffe di montaggio. Per ragioni estetiche, è una buona idea mantenere l’accoppiatore il più verticale possibile, ma non è un fattore critico per il suo funzionamento. In questo caso, infatti, la parte inferiore della cassa è stata leggermente ruotata verso il framerail per permettere all’albero di liberare le testate. Se l’accoppiatore in questa foto sembra divertente, è perché si tratta di un caso fittizio che Dave ha usato come modello per misurare e simulare la posizione di montaggio e il percorso dei segmenti dell’albero dello sterzo dall’accoppiatore al sistema di sterzo (in questo caso una scatola a cremagliera) al fine di capire la migliore posizione di montaggio. La Wizard Fabrication fornirà una dima ai clienti con fori centrali contrassegnati per lo stesso scopo.

Articolo molto interessante
2010 Pontiac G8 Sport Truck - Ponti-Haul

Dopo aver determinato la posizione dei quattro fori di montaggio, il firewall viene tagliato con una sega a tazza da 3 pollici per fare spazio al piantone dello sterzo. Guardate attentamente e vedrete che i fori di montaggio superiori sono segnati appena sotto la lama della sega.

Se si misura correttamente, come ha fatto David, l’accoppiatore si allineerà correttamente con il piantone dello sterzo. Come avevamo avvertito un paio di foto fa, i due fori di montaggio inferiori dell’accoppiatore si estendono sotto il firewall, quindi sarà necessario realizzare una staffa.

Da sotto, è più facile vedere che circa la metà della parte si estende sotto il firewall. Dave sta pensando di offrire il prodotto in due o tre diverse lunghezze, che aiuterebbero a risolvere il problema.

Per ora, la soluzione è una staffa ad angolo costruita per legare la parte inferiore dell’accoppiatore al pannello del pavimento da sotto. Si noti che la valvola di dosaggio e i tubi dei freni sono stati spostati sulla staffa, il che li rende invisibili e aiuta a ripulire il firewall.

Non c’è molta luce diurna tra l’albero inferiore e la testata, ma confrontate questa configurazione che richiede solo tre giunti a U, con gli angoli estremi dei giunti a U della configurazione precedente.

I miglioramenti all’interno sono particolarmente evidenti con il cruscotto fuori posto. Un pezzo di tubo rettangolare con una tacca in rilievo estende la lunghezza del cruscotto per sostenere la colonna.

Articolo molto interessante
1969 Plymouth GTX - Rame da Sciopero

La staffa triangolare di collegamento del cavo di commutazione a colonna Lokar, i morsetti e l’interruttore di sicurezza neutro sono chiaramente visibili da questo punto di vista, ma sono invisibili dal punto di vista normale.

Quando il lavoro è stato fatto, i miglioramenti all’interno della berlina di Ron sono stati enormi. Il pedale del freno è ancora in posizione, ma è stato curvato a sinistra per avvicinare il freno al centro. Il pedale dell’acceleratore è stato spostato di qualche centimetro a sinistra. Non solo le nuove posizioni del volante, del pedale del freno e del pedale dell’acceleratore sono molto migliori, ma rendono la macchina molto più confortevole e molto più divertente da guidare.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento