1929 Ford Tudor – Tudor Tango

Lucky Nehez ha trasformato questo ’29 in una berlina per ragazzini

Vedi tutte le 7 fotoTim BernsauwriterJan 5, 2015

Quando Lucky Nehez dice “mi piace comprare i progetti di altre persone”, quello che intende dire è che gli piace trovare le costruzioni hot rod che si sono arenate lungo la strada e finire il lavoro. Parlando con lui, abbiamo l’impressione che a Lucky piaccia costruirli tanto quanto gli piace guidarli e mostrarli.

Aveva appena venduto la sua Bel Air del ’56 quando ha iniziato a cercare la materia prima per la sua prossima costruzione. “Uno dei miei migliori amici, Tom Burton, è il più grande cacciatore di auto che abbia mai visto”, ci ha detto. “Gli ho detto che volevo costruire una hot rod e tre giorni dopo mi chiama e mi dice: ‘Che ne dici di una Ford Tudor berlina del 1929 con parafango integrale? Il giorno dopo stavamo bussando alla porta del proprietario. Aveva comprato l’auto otto anni prima, insieme a tutta la roba che gli serviva, e alla fine l’ha messa in garage”.

La fortuna ha contrattato con il proprietario dell’auto per un’ora o due, finché Burton non gli ha detto: “Compra o lo farò io! Burton e Lucky stavano costruendo una Chevy wagon del ’61 per un programma televisivo. Quando i ragazzi della TV si sono tirati indietro, Burton e Lucky hanno recuperato i pezzi del motore e della trasmissione della Model A per finire il carro. Alla fine, tutto ciò che rimase del ’29 “fu la carrozzeria e il titolo”.

Articolo molto interessante
Hemi Plymouth Barracuda del '68 - Deep Purple

Dopo aver venduto il carro, Lucky ha iniziato a fare progetti per il modello A, che comprendeva parlare con il costruttore Danny Tesar al negozio Just A Hobby di Barry Lobeck. Inizialmente ha pensato di tenere la carrozzeria non sminuzzata e il parafango pieno. Tesar lo convinse a costruire una berlina highboy.

Senza parafanghi, la parte superiore aveva bisogno di un taglio di capelli per mettere insieme le proporzioni. Burton e Lucky hanno tagliato con una sega il foglio di lamiera, tagliando un perfetto 3 pollici. Le maniglie delle porte e le cerniere sono state rasate e le chiusure di scorta sono state migliorate con artigli d’orso. I fari e i fari originali Guide 682-C sono stati montati fuori dai corni del telaio, con i fanali posteriori a punto blu Chevy del ’61 frenched nella parte posteriore. Sono stati aggiunti dei passaruota aftermarket per ospitare i 275/60R15 Diamond Back Classics, radiali bianchi e larghi, che rotolano su 15×7 Smoothies di Wheel Vintiques. I pneumatici anteriori sono 155/80R15s su ruote 15×4.5. I freni a disco Wilwood da 11 pollici e i tamburi posteriori da 10 pollici di John’s Industries fermano tutto.

Durante tutta la costruzione, Lucky ha usato la tecnica di fermarsi, stare indietro e dare un’occhiata, prima di passare alla fase successiva. Mentre terminava gli interni è andato al piazzale di recupero e ha tirato così tanti sedili diversi che l’identità di questa coppia è stata dimenticata. Qualunque cosa siano, sono più sportive di una panchina tradizionale e più semplici di secchielli di ultimo modello. La pelle color cannella copre i pannelli delle porte e i sedili. La riproduzione del volante degli anni ’40 è stata aggiunta a una colonna ididit.

Articolo molto interessante
Pontiac Grand Prix - Rusty Wallace's Championship Ride - Auto da corsa del mese

Alcuni riconoscono il pomello del cambio come l’ornamento del cappuccio di una Studebaker del ’50, ma nessuno riconosce il cruscotto. Lucky aveva una griglia di riserva rimasta da un progetto di pickup Chevy del ’57, così ha preso la parte centrale e l’ha tagliata per adattarla al ’29. Lucky ama il fatto che nessuno può dirgli da cosa è uscito (ora possono). L’inserto del cruscotto in acciaio è stato tagliato al laser per adattarsi, poi cromato. Un kit di cablaggio di Ron Francis è stato usato per ottenere il succo di frutta per gli indicatori della Classic Instruments e altri componenti elettrici.

Da quando abbiamo fotografato la berlina a luglio, è passata di mano. Ora è di proprietà di Rick Bashor in Colorado. Rick è un’altra hot rodder che non ha problemi a comprare e a godersi i progetti degli altri, soprattutto quando sono belli come questa Model A. Ha intenzione di mantenere il ’29 così com’è, introducendo la berlina del ’29 nella scena delle crociere in Colorado.

Per quanto riguarda Lucky, le chiavi inglesi girano ancora nel suo negozio mentre lavora a un altro progetto. Non vediamo l’ora di vedere cosa succederà.

Alla fine, tutto ciò che è rimasto del ’29 “è stato il corpo e il titolo”.

Solo i fatti

Anno: 1929

Marca: Ford

Modello: Berlina

Proprietario: Lucky Nehez

Articolo molto interessante
1939 Willys Gasser & 1948 Anglia - Il ritrovamento di Robbie

Stato: Ohio

Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2015\01\1929-ford-tudor-sedan-front-driver-side.jpg

Lascia un commento