1930 Lincoln Modello L

La Lincoln Model L del 1930 era popolare sia tra i gangster che tra i poliziotti. Introdotta nel 1921, la Lincoln V-8 sviluppò 90 CV. Il motore crebbe fino a 384,8 pollici cubici nel 1928, anche se la potenza è rimasta ufficialmente invariata. L’accelerazione era forte, e la velocità massima per tutti, tranne che per gli stili di carrozzeria più pesanti, era di circa 90 mph.

Henry Leland, il padre di Cadillac, fondò anche Lincoln. Leland ha insistito sui più alti standard di ingegneria e costruzione. Sfortunatamente non si è impegnato molto per l’aspetto della nuova Lincoln. Lo stile opaco e la recessione portarono all’amministrazione controllata. Henry Ford comprò la Lincoln nel 1922. Leland se ne andò in un lampo quello stesso anno e il figlio di Ford&apos, Edsel, prese in mano la gestione della Lincoln.

Edsel è stato un bene per Lincoln. Leland aveva creato un telaio eccezionale, ma Ford aveva il gusto necessario per rendere la macchina bella.

Nel 1925, gli argentieri di Gorham disegnarono una mascotte cromata a forma di levriero per il tappo del radiatore. È stata modellata con il processo “lost wax”processo di cera persa, un metodo che ha dato costantemente dettagli fini. Rolls-Royce utilizzò la cera persa anche per il suo Spirit of Ecstasy.

Edsel ha migliorato l’immagine di Lincoln&apos ordinando carrozzerie personalizzate dai principali carrozzieri in lotti da 10 a più di 100. Questo ha fornito carrozzerie particolari ad un prezzo più ragionevole rispetto a carrozzerie personalizzate uniche nel loro genere. La berlina della Serie 172 di Judkins qui mostrata è stata una delle offerte personalizzate. La parola “berline” deriva dalla città tedesca di Berlino. Era un altro termine per una berlina, spesso a sette posti, con un divisorio tra il vano anteriore e quello posteriore.

Articolo molto interessante
1988 Pontiac Firebird Trans Am GTA

Mentre una berlina standard costava 4.500 dollari, i prezzi delle berline sono partiti da 5.600 dollari. Judkins ha costruito quattro versioni della berlina. Questa 172-A con due finestrini laterali era una delle 42 costruite nel 1930. È dotata di un parabrezza angolato in modo distintivo, inventato dai carrozzieri Brewster. La configurazione è stata pensata per ridurre l’abbagliamento e migliorare la visibilità in caso di pioggia. Trovò una certa popolarità negli anni Venti, ma era quasi scomparso nel 1930.

Quando è stata fotografata, questa Lincoln berline restaurata era di proprietà di Tim Sharon di La Crescenta, California. Ha detto che quando l’auto è stata trovata nascosta in un magazzino di Chicago, c’era un apparente foro di proiettile nella finestra del divisorio, suggerendo che aveva un passato interessante.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore: Ricerca auto nuove
  • Guida per il consumatore: Ricerca auto usate

Lascia un commento