1931 Ford Coupé – Primo ferro da stiro

Tyler e P.J. Pullen

Vedi tutte e 4 le fotoTim BernsauphotographerEric GeisertwriterDec 1, 2010

Come molti lettori di STREET RODDER hanno sperimentato, quando P.J. Pullen aveva solo 8 anni, suo zio gli regalò una pila di riviste automobilistiche, che gli aprì un mondo completamente nuovo. Anni dopo, dopo essere stato coinvolto in un modo o nell’altro in un modo o nell’altro per la maggior parte della sua vita, non è stato difficile infondere un po’ di sangue caldo a suo figlio Tyler.

Crescendo, Tyler si è ben presto radicato in tutte le cose che gli piacciono, e gli piace ogni aspetto dell’hobby: dagli elicotteri a coda dura, alle usanze tagliate a pezzi, al giro completo, fino al fresco dei primi Ford.

Recentemente, Tyler ha sentito parlare di un vecchio modello A che era rimasto parzialmente smontato in un garage di un anziano gentiluomo per più di 30 anni. Il vecchio signore l’aveva data a suo nipote, che non la voleva, così l’ha venduta a Tyler per 1.000 dollari.

P.J. dice che il corpo era in buona forma, tranne che per una piccola quantità di ruggine nei soliti posti. Il peggiore era il quarto posteriore lato guida, che alla fine è stato rimosso e sostituito con acciaio nuovo. La parte peggiore della costruzione, tuttavia, è stata presto quando Tyler non aveva un’officina per lavorare sulla macchina, così ha lavorato nel suo cortile (e sotto una tenda quando il tempo era brutto).

Articolo molto interessante
Goodguys to Feature Salt Flats Racers al 22° West Coast Nationals

Tyler alla fine è riuscito ad aprire il suo negozio (TP Customs a San Francisco, CA), dove è stato terminato il resto del lavoro sul coupé. Un telaio con un passo di 120 pollici è stato realizzato con un calcio di 14 pollici nella parte posteriore, e una Chevy posteriore da 10 bulloni è stata installata. Davanti è stato inserito un frontale suicida, che utilizzava ammortizzatori a frizione Speedway Motors e ’31 mandrini Ford. Rulli Ford da 16 pollici (avvolti in Firestone bianco largo) sono stati bullonati ad ogni angolo, e una Chevy 235 sei cilindri in linea del ’56 è stata bullonata fino a una trasmissione TH350.

È stato fatto un lavoro importante sul corpo, tra cui un taglio di 4 pollici, feritoie nel cappuccio inferiore e un inserto superiore in acciaio. Il corpo è stato anche incanalato 4 pollici, e una vernice blu DuPont con un semigloss Glasurit chiaro è stato presto applicato da Tyler. Ha anche creato un interno in lamiera, con sedili in stile bombardiere, che ha accentuato con metalflake rosso per ravvivare le cose.

Una volta finita la macchina, Tyler l’ha data a suo padre, ed è stato a molti eventi NorCal come Paso e Billetproof così come alcuni spettacoli Goodguys. P.J. ci dice che la parte migliore della costruzione è stata quella di poter lavorare con suo figlio al progetto, e sospettiamo che la proprietà dell’auto sia stata solo la ciliegina sulla torta.

Articolo molto interessante
Scena per lettori

Vedi tutte e 4 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites2010121012sr-01-o-1931-ford-coupe-custom-chassis.jpg

Lascia un commento