1932 Ford Pickup – Lil’ Red Deuce

Il sogno di Rodder

Vedi tutte le 9 fotoKen RosswriterJan 30, 2007

Sembra che chiunque sia appassionato di vecchi camion abbia un preferito. Circa 30 anni fa, Keith Walters di South Williamsport, Pennsylvania, aveva finalmente trovato qualcosa che sognava da quando aveva cominciato a interessarsi di hot roding al liceo – il suo personale graal, per così dire un pickup Ford del ’32. Anche se nel corso degli anni si è divertito a costruire altri furgoni personalizzati, ha sempre sentito che mancava qualcosa.

Quando finalmente ha rintracciato il camion d’epoca giusto, c’era un problema predominante: si trattava di un camion stanco. Ma Keith, essendo un tipo ambizioso, ha visto oltre la ruggine e il fatto che i procioni apparentemente avevano qualcosa a che fare con lo stato attuale della tappezzeria e degli interni.

Nel corso del decennio successivo, il camion ha preso lentamente forma. Dopo aver ridotto il ’32 al telaio nudo, Keith arruolò Ron Showers all’Auto Weld di Danville, in Pennsylvania, per gestire il restringimento della parte posteriore e l’inscatolamento del telaio in preparazione di una moderna trasmissione. Il rearend della scelta fu una Ford 9 pollici Posi con 3,89:1 marce. Auto Weld ha anche creato una configurazione personalizzata delle sospensioni posteriori a quattro barre che presenta un paio di ammortizzatori Alden coilover acquistati dal suo buon amico Dave Snyder alla vicina Shore Auto, che ha aiutato notevolmente Keith nel corso degli anni con questo e altri progetti.

Vedi tutte le 9 foto

Davanti, Keith ha aggiunto un asse a I, un kit di quattro barre e uno sterzo a cremagliera. Sono stati inoltre realizzati dei supporti per appendere le pinze Chevy su tutto il perimetro, mentre un paio di mandrini Ford del ’48 sono stati scelti per far scorrere i cerchioni anteriori Centerline Outlaw. Le Centerline, ora in fase di rodaggio, abbelliscono anche la parte posteriore, dando un indizio di quanto tempo ci sia voluto per questo progetto.

Quando è arrivato il momento di restaurare la carrozzeria, Keith ha fatto da solo il maggior numero possibile di lavori in lamiera esistenti, compresa la costruzione del cruscotto una tantum che ha riempito di indicatori VDO, ma ancora una volta, si è affidato ai bravi ragazzi dell’Auto Weld per allargare i parafanghi posteriori, costruire un cofano monoblocco e appendere le porte suicide, mantenendo tutto d’acciaio. Le porte hanno ricevuto un paio di moderni comfort quando Keith ha installato i motori elettrici Chevy per i finestrini e le serrature delle porte elettriche Honda.

Dopo quella che deve essere sembrata un’eternità, Keith era finalmente pronto a consegnare la carrozzeria a Joe Dudek, nella vicina Williamsport, in modo da potersi assicurare che tutto fosse a posto prima di spruzzare innumerevoli strati di rosso di paramotore, ma non prima di aver creato dei bei fanali posteriori truccati con le luci laterali GM scartate.

Questo ha dato a Keith il tempo di finire l’interno. Decise di costruirsi da solo i telai dei sedili e, una volta completati i telai, Keith si rivolse a Jim Brewer, un altro locale di Williamsport, per imbalsamare, avvolgere e cucire i nuovi secchi con un fine tweed che aggiunge davvero un tocco di classe.

Come si può dire, nel corso dei 30 anni che Keith ha trascorso in giro per lo sport del hot roding, è diventato parte di una comunità piuttosto ristretta di roditori della Pennsylvania che condividono il loro talento con altre persone coinvolte nell’hobby che tutti amano e vivono. Vedete, Keith ha anche un pickup Ford del ’50 e un 4×4 GMC del ’72, ma il ’32 è il camioncino che ha sempre voluto costruire. Mentre finivamo di parlare del deuce, è arrivata la data di uscita della rivista, e si dà il caso che leggerete questo articolo proprio nel momento in cui Keith festeggerà un altro decennio su questo grande vecchio pallone blu. Quindi alla tua salute, Keith, e a molte altre che verranno.

Vedi tutte le 9 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20071702ct-01-ps-1932-ford-pickup-.jpg

Lascia un commento