1932 Ford Roadster, 1955 Chevy Truck e 1966 Chevy Truck – Camion per lettori

Vedi tutti i 10 fotoswpengineWordsMay 1, 2009

Nota dell’editore: Far entrare il tuo camion nel Readers’ Trucks è un gioco da ragazzi, della telecamera, cioè. Tutto ciò che serve è una pila di foto di buona qualità della vostra corsa che siano a fuoco e ben illuminate. A causa del volume della posta che riceviamo, ci dispiace di non poter restituire le fotografie. Inviate le foto del vostro camion (niente Polaroid o stampe): CCT, Readers’ Trucks, 774 S. Placentia Ave., Placentia, CA 92870. È importante che includiate una descrizione dettagliata delle modifiche che avete apportato al vostro camion, comprese eventuali storie interessanti dietro di esso.

Pop’s ’32

Vedi tutte le 10 foto

High Plains Drifter Saldatore in pensione, Danny Bowman vive nell’alto deserto della California meridionale, vicino alla città di Apple Valley, e a quanto pare si è ritrovato con un po’ di tempo libero a disposizione. Danny ha detto che tutto è iniziato quando è sceso dalla collina a Long Beach, in California, per partecipare all’incontro di scambio del veterano, con l’intenzione di trovare un camion con cui poter fare una crociera nel deserto del Mojave. La ricerca si è conclusa con il ritrovamento da parte di Danny di una Chevy 4×4 dell’86 in ottime condizioni. La vita era bella, Danny aveva una Chevy Big-Window del ’55 con un 327 e una Muncie a quattro marce, e una Chevy 4×4 con un 350 automatico affiancato nel suo garage. Danny ha detto che un giorno ha sollevato la porta del garage e ha deciso di andare in città. Prima che fosse tutto detto e fatto, il ’55 era alimentato da un motore per casse Edelbrock che erogava 363 cavalli, con una coppia di 405 libbre al piede. Con un carburatore Edelbrock AFB seduto sopra un collettore di aspirazione Edelbrock e un albero a camme Edelbrock si potrebbe dire che il motore è puro Edelbrock dall’alto verso il basso, tranne che per un distributore MSD che lo è. Guardando indietro a tutto il lavoro necessario per sostituire il telaio della Chevy 4×4 Chevy del ’55 con quello della Chevy dell’86, Danny ha detto che non è stata una passeggiata, ma ora che è finito si diverte molto a guidarla.

Articolo molto interessante
1966 Plymouth Belvedere I berlina a due piani - Ancora un'altra

Vedi tutte le 10 foto

Secondo ’66 “Ace” Gordon of Mesa, Arizona, comprò la sua prima Chevy Fleetside del ’66 a 18 anni, ma a 23 anni dovette venderla per pagare una forma di vita che si stava preparando nella pancia di sua moglie, Rose. Circa 18 anni dopo la forma di vita è diventata abbastanza grande da potersi spostare, e la costa era libera per Ace di scegliere un altro ’66 e ricominciare da dove aveva lasciato. Ace non dovette cercare molto lontano per trovare il suo secondo ’66, era un esempio tutto originale di proprietà di un rappresentante di un’azienda di vernici che si occupava della manutenzione della carrozzeria dove Ace lavorava come pittore. Era il 1997 quando Ace ha tirato il ’66 fino al telaio nudo, e nel 2000 il camion era pronto a partire. Dal 2000, il ’66 ha quattro motori diversi, con l’ultimo che eroga circa 425 cavalli. Altre caratteristiche includono un cambio automatico 700-R4 rinforzato, freni a disco e un set di ruote da 20 pollici. Guardate il pavimento del letto e noterete che c’è una sana serie di fiamme dipinte da un lato all’altro. Ace ha detto “grazie ai suoi buoni amici, come il direttore del suo negozio, e Bryan Waller con il suo negozio Custom Autowork, il suo secondo ’66 fa davvero girare la testa a molti”.

Articolo molto interessante
1952 Chevy Truck - La grande Five-0

Vedi tutte le 10 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento