1933 Willys Model 77 Coupe

Total production for the Willys Model               77 Coupe was 12,820. See more classic car pictures. La produzione totale per il modello Willys 77 Coupé è stata di 12.820 unità. Vedi altro immagini di auto d’epoca . .

La Willys Model 77 Coupé del 1933, l’auto che avrebbe fornito la potenza per la prima jeep e una base per i dragster, iniziò come un tentativo disperato di battere il fallimento.

Galleria di immagini di auto d’epoca

John North Willys si ritirò dalla sua azienda automobilistica nel 1929 e fu nominato ambasciatore degli Stati Uniti in Polonia. Ma quando la Depressione colpì duramente le vendite di Willys, tornò nel 1932 per salvare l’azienda che portava il suo nome. Approva il 77, un nuovo modello già in sviluppo per sostituire le altre linee.

John Willys ha iniziato come concessionario di auto. Tra le linee da lui gestite c’era la Overland, e quando una spedizione di esse non è arrivata, è andato in fabbrica per indagare. Finì per acquistare l’azienda nel 1908. La mente acuta e l’entusiasmo contagioso di Willys spinsero una piccola azienda in bancarotta in una delle più grandi case automobilistiche della nazione nel 1910.

Willys introdusse un’auto con il suo nome nel 1914, ma continuò a produrre Overlands. Nel 1927, l’Overland era stato sostituito dal piccolo Whippet di ispirazione europea. A prezzo di competere con Ford e Chevrolet, e offrendo buone prestazioni, Whippet spostò la Willys-Overland Company nella posizione numero tre del settore nel 1928.

Articolo molto interessante
1955 Plymouth

The Model 77 Coupe had a similar HP to weight ratio to the 1931 Packard Model 833 Sport Phaeton.” ” La Coupé Modello 77 aveva un rapporto HP/peso simile alla Packard Modello 833 Sport Phaeton del 1931.

La Willys Model 77 Coupé del 1933 era un Whippet migliorato. Il motore a quattro cilindri a testa piatta fu potenziato e la potenza salì a 48 cavalli. Anche il telaio fu migliorato e il passo era un compatto 100 pollici. Il cofano inclinato e i fari a parabola sono stati considerati radicalmente aerodinamici nel 1933.

Mentre i tre a basso prezzo diventavano più costosi e aggiungevano motori a sei e otto cilindri, Willys credeva che il mercato della Depressione avesse bisogno di una piccola auto economica. Il prezzo per la Coupé del 1933 era di 395,00 dollari. Il chilometraggio pubblicizzato per il veicolo superava i 30 mpg.

Con una dimensione compatta e un peso di poco più di una tonnellata, la Willys Modello 77 Coupé del 1933 era veloce e maneggevole. Un modello 77 particolarmente corposo ebbe successo nelle corse di auto sportive, battendo non solo Bugattis e MGs, ma anche Ford con motore più grande. I corridori di Drag scoprirono più tardi che la Willys era una delle auto più leggere in cui si potesse inserire un V-8 a pieno regime.

Nonostante gli sforzi di John Willys, l’azienda è stata messa in amministrazione controllata. Si è trovata nella frustrante posizione di avere ordini che non poteva soddisfare fino a quando il tribunale non ha concesso il permesso di costruire un lotto di auto. Il modello 77 del 1933 tirò gradualmente fuori l’azienda dal fallimento nel 1935, ma Willys morì di infarto pochi giorni dopo.

Articolo molto interessante
1926 Chevrolet Serie V Superiore

La società modificò e riadattò la Willys Model 77 Coupé del 1933 fino alla seconda guerra mondiale. Il motore, ancora una volta migliorato in potenza e durata, fu soprannominato “Go-Devil”. Quando la Willys presentò il suo prototipo per quella che divenne la jeep, fu questo motore che impressionò molto l’esercito.

Production years for the Willys Model 77 Coupe are 1933-1936.Gli anni di produzione della Coupé Willys Modello 77 sono 1933-1936.

Il coupé visto qui è di proprietà di Mike Nordahl di Alta Loma, California. È stata esposta al Wally Parks NHRA Motorsports Museum come omaggio al contributo del Willys 77 del 1933 alle gare di accelerazione.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento