1936 Dodge D2 Berlina convertibile

The 1936 D2 maintained the 116-inch wheelbase from the previous year. See more classic car pictures. Il D2 del 1936 ha mantenuto l’interasse di 116 pollici dell’anno precedente. Vedere più immagini di auto d’epoca .

La Dodge D2 Cabrio Sedan del 1936 faceva parte della nuova serie D2, soprannominata la linea “Beauty Winner” dalla Chrysler e caratterizzata da uno stile leggermente rivisto e da un passo di 116 pollici riportato dal 1935.

Galleria di immagini di auto d’epoca

Nei primi anni ’30 Raymond H. Dietrich lasciò la sua società di consulenza per lo styling di carrozzerie su misura, la Dietrich, Inc., rinunciando a progettare carrozzerie su misura per la Lincolns di Edsel Ford in cambio di un posto alla Chrysler Corporation. Divenne la prima persona alla Chrysler a portare il titolo di “stilista”.

I primi incarichi di Dietrich alla Chrysler furono il restyling del radicale Airflow, introdotto per la prima volta nel 1934, e la creazione di un’alternativa moderata allo stile innovativo dell’Airflow. Il look che ne risultò debuttò su tutti i prodotti Chrysler convenzionali per l’anno del modello 1935.

This convertible sedan was one of only 750 cars made.” ” Questa berlina convertibile era una delle sole 750 auto prodotte.

La serie D2 visualizza lo styling della luce sul lato anteriore. Il cofano è stato allungato, i proiettori “Air-Styled” ora si abbinano al colore della carrozzeria e non sono più cromati, la griglia è diventata meno inclinata e quattro barre orizzontali cromate adornano ogni lato della griglia. Il cruscotto fu rivisto e le innovazioni ingegneristiche trascurabili comprendevano i silenziosi moschettoni anteriori a molla.

Articolo molto interessante
1953-1967 Austin-Healey 100 e 3000

This D2 convertible sported a Dodge logo hood ornament.Questo D2 convertibile sfoggiava un ornamento per cappuccio con logo Dodge.

Le 3.018 sterline della berlina convertibile erano guidate da un motore a sei cilindri in linea a 217,8 cilindri che produceva 87 CV. Introdotto nel 1934, questo motore alimentava la Dodge fino al 1941. La potenza fu trasferita attraverso un cambio manuale a tre marce.

The D2 was powered by a three-speed manual transmission.Il D2 era alimentato da un cambio manuale a tre velocità.

La berlina convertibile D2 del 1936 qui presentata è una delle sole 750 prodotte ed è di proprietà di Jim Kelso di Long Beach, California. L’equipaggiamento opzionale comprende pneumatici bianchi, parafanghi, doppi tergicristalli, specchietti retrovisori esterni e doppi pneumatici di ricambio montati lateralmente.

The six-cylinder engine produced 87 bhp.Il motore a sei cilindri produceva 87 CV.

La berlina decappottabile a cinque posti, che riapparve nel 1936 dopo l’uscita del modello del 1935, era l’ammiraglia della serie D2 del 1936, con una fascia di prezzo compresa tra i 640 e i 995 dollari. Dopo il 1938, la Dodge soppresse la berlina convertibile.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Ricerca auto nuove
  • Ricerca auto usate

Lascia un commento