1941-1948 Ford Super DeLuxe

Ford's Super DeLuxe years began with the 1941 model. The popular Tudor sedan listed at 8. See more classic car pictures. Gli anni del Super DeLuxe di Ford sono iniziati con il modello del 1941. La popolare berlina Tudor quotata a 818 dollari. Vedi più immagini di auto d’epoca . PIL

Le Ford Super DeLuxes del 1941-1948 sono state forgiate a partire da un periodo sconcertante e quasi cataclismico della storia della Ford. Con Harry Bennett che alla fine degli anni ’30 deteneva il controllo dittatoriale assoluto sui rapporti con i dipendenti, il lato umano dell’azienda entrò nei secoli bui.

Galleria di immagini di auto d’epoca

Nel frattempo, il pugno duro dello zar della produzione Ford, Charlie Sorensen, ha rivolto sempre più la sua attenzione agli affari della difesa. E Edsel Ford trascorreva sempre più tempo all’estero, rassegnandosi al naso duro e alla mente chiusa del padre per quanto riguardava i miglioramenti meccanici e la gestione dell’azienda.

Dopo il suo 75° compleanno nel 1938, Henry si ritirò ulteriormente nei suoi puttering nella sua tenuta di Fair Lane e nel Museo Henry Ford. Quell’anno aveva avuto un leggero ictus, ma si era ripreso in fretta e gestiva ancora la mostra. Tuttavia, dopo il debutto del V-8 nel 1932 – l’ultimo significativo contributo di Henry – dedicò poca attenzione a plasmare i Ford del futuro.

Dal 1932-1948, tutti i Ford erano fondamentalmente gli stessi nel cuore: asse anteriore del fascio, molle trasversali, trasmissione a tubo di torsione, V-8 a testa piatta. Solo sotto grande pressione Henry concesse i freni idraulici per il 1939 e l’opzione di un motore a sei cilindri per il 1941.

Articolo molto interessante
Ferrari 350 Can Am

At 6, the 1941 Super DeLuxe ragtop was a bit pricier -- and flashier -- than the Tudor.” ” A 946 dollari, il Super DeLuxe ragtop del 1941 era un po’ più caro – e più appariscente – del Tudor. PIL

Da un punto di vista stilistico, tuttavia, Edsel e il suo equipaggio hanno avuto un regno libero. A partire dalla Lincoln-Zephyr del 1936, Ford fu il leader indiscusso del design del settore. Una nuova sezione stilistica, diretta da E.T. “Bob” Gregorie, si è rivelata sempre più bella per le automobili aerodinamiche, che hanno avuto il loro momento di massimo splendore con la Mercury del 1939-1940, la Ford del 1940 e la Lincoln Continental del 1940.

Ma i venti del cambiamento soffiavano insieme ai venti di guerra. Così, pur mantenendo le tradizionali basi della Ford, il modello del 1941 apparirebbe molto diverso dai suoi predecessori per il riscaldamento dell’aria.

Il mercato aveva costretto la Ford a cambiare; il 1937 era l’ultimo anno in cui la Ford aveva superato la Chevrolet (fino al 1946). Da allora in poi, il beniamino della General Motors ha regnato come campione di vendite del settore, con la Plymouth che si è rapidamente avvicinata alla Ford. E non solo la Ford mancava di innovazione di prodotto, ma anche i suoi sforzi di marketing e l’organizzazione dei concessionari dovevano essere modernizzati. Infatti, quando il superbo direttore delle vendite di Edsel. Jack Davis, che nel 1939 affrontò Bennett e il suo amico Harry Mack, Davis fu esiliato in California. Edsel subì così l’ultima sconfitta nella sua tragica lotta contro lo spietato Bennett.

Articolo molto interessante
Porsche 928

The Super DeLuxe era ended with the postwar 1948 models, represented here by the ,972 woody wagon.L’era del Super DeLuxe si è conclusa con i modelli del dopoguerra 1948, qui rappresentati dal carro legnoso da 1.972 dollari. PIL

Queste mosse controproducenti sono tornate a tormentare le classifiche di vendita. L’azienda entrò in un periodo di incredibili perdite aziendali attraverso pratiche di gestione che erano all’incirca simili a quelle di una mitica società di contabilità in un romanzo di Charles Dickens. Henry Ford aveva più soldi di Dio, quindi poteva permettersi le sue sciocchezze, ma non per sempre.

Infatti, se non fosse stato per il ruolo di Sorensen ed Edsel nel giocare fino al governo degli Stati Uniti e nel costruire l’enorme impianto di Willow Run per ospitare la produzione bellica, Ford sarebbe potuto scendere subito dopo Pearl Harbor. Ricordate, il vecchio Henry era un famoso pacifista che aveva un particolare disprezzo per il presidente Roosevelt e per lo sforzo bellico. Ma ha aggirato furbescamente la questione dopo il 7 dicembre 1941.

Continua alla pagina successiva per leggere i modelli Ford del 1941.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Ricerca auto nuove
  • Ricerca auto usate

Lascia un commento