1946 Chrysler Città e paese Hardtop

 The 1946 Chrysler Town & Country Hardtop was generally known to Town & Country afficionados as Il 1946 Chrysler Town & Country Hardtop era generalmente noto a Town & Country afficionados come “The Wallace car”. Vedere di più immagini di auto d’epoca . .

Chi ha costruito il primo coupé hardtop senza montanti? La risposta corretta è Chrysler, con la Chrysler Town &amp del 1946; Country Hardtop. Tuttavia, la maggior parte delle persone risponde alla General Motors, sostenendo che la Buick Roadmaster Riviera del 1949, la Oldsmobile 98 Holiday e la Cadillac Coupe de Ville furono le prime ad avere questo popolare stile di carrozzeria.

Galleria di immagini di auto d’epoca

In realtà, era tre anni prima, quando il design hardtop di GM era ancora solo un modello in scala 3/8. Il presidente della divisione Chrysler, David A. Wallace, guidava l’hardtop Town & Country mostrato qui.

Wallace immaginava una linea completa di Town & Countrys per il 1946, che comprendeva un hardtop, una brougham a due porte, una roadster, una berlina a quattro porte e una decappottabile. Solo la berlina e la cabriolet entrarono in produzione, ma la Chrysler prese in considerazione gli altri modelli abbastanza seriamente da includerli nella sua pubblicità di quell’anno.

A 323.5-cubic inch straight-eight engine provided the Chrysler Town & Country Hardtop with plenty of power.” ” Un motore a otto cilindri in linea da 323,5 pollici cubi ha fornito il Chrysler Town & Hardtop Country con molta potenza.

“L’auto Wallace”, come questa è generalmente conosciuta tra gli appassionati di Town & Country, è il quinto dei sette prototipi di Town & Country hardtops costruiti. Si ritiene che sia l’unico ancora esistente.

Articolo molto interessante
1965, 1966, 1967, 1967, 1968, 1969 Excalibur Serie I

Chrysler President David A. Wallace, the original owner, changed the interior to Tolex in 1946.Il presidente della Chrysler David A. Wallace, il proprietario originario, ha cambiato l’interno in Tolex nel 1946.

La potenza dell’auto deriva da un motore a otto cilindri in linea da 323,5 pollici cubici.

Wallace ha guidato l’auto nella sua forma originale dal 1946 al 1949, poi ha fatto verniciare la fabbrica di Navajo Brown, allargare il lunotto posteriore e aggiungere una parte superiore imbottita in Tolex (una sorta di vinile a forma di alligatore). La tenne per diversi anni, poi la inserì nel parco macchine della Chrysler. Da lì, si fece strada in mani private.

L’attuale proprietario dell’auto, Lloyd Mayes, di Las Vegas, Nevada, l’ha restaurata meticolosamente nel 1998. Sorprendentemente, gli interni e la parte superiore della Tolex erano in ottime condizioni, e avevano bisogno solo di essere restaurati in alcuni punti.

Spesso è difficile assegnare un valore esatto a queste auto uniche nel loro genere, ma Mayes ha rifiutato offerte fino a 250.000 dollari.

Di solito non lascia che il valore di un quarto di milione di dollari della macchina gli impedisca di guidarla. Ma per ora l’ha parcheggiata abbastanza a lungo da poterla esporre al Petersen Automotive Museum di Los Angeles.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento