1947 Hudson Commodore Super Six Pickup Truck e 1954 Chevy 3100 – Camion da lettura

Vedi tutte le 7 fotoDakota WentzwriterMay 1, 2007

Che cos’è? Sono sicuro che la maggior parte di voi sta pensando esattamente la stessa cosa che abbiamo fatto quando abbiamo aperto la lettera di Jason McPike: “Che cos’è?”. A quanto pare, abbiamo tutti il diritto di pensarlo, perché di questi camion ce n’erano solo 308 mai costruiti! Che cos’è esattamente? E’ un pickup Hudson Commodore Super Six del 1947. Jason ha preso l’Hudson nello Utah quasi dieci anni fa e l’ha trasportato a casa sua a Spring, in Texas. In quel periodo ha trasformato il cestino in quello che vedete davanti a voi. Visto che l’Hudson non è il camion più popolare, Jason ha dovuto improvvisare durante la costruzione. Uno dei punti chiave in cui la creatività di Jason è entrata in gioco è stata la costruzione di un telaio per l’Hudson. La risposta a tutte queste domande è venuta dal Bow Tie. Nella parte anteriore, ha installato un fermaglio anteriore Camaro del ’69. Insieme a questo è arrivata anche la parte posteriore del corpo F. In termini di potenza, ha preso una Chevy 350 e l’ha fatta cadere dentro, ma non prima di aver cromato gli accessori e le staffe del motore. Per il resto della costruzione, le cose erano abbastanza semplici, almeno in teoria. Jason voleva che il camion fosse di serie, così ha raccolto tutte le rifiniture mancanti e ha ricostruito il ’47 per riportarlo al suo antico splendore. Insieme a questo, ha anche posato la vernice bianca Wine Berry e Jaguar.

Vedi tutte le 7 foto

Don’t Fear The Reaper Quando Thomas Nichols di Roanoke, Virginia, si è messo in testa di costruire la sua Chevy 3100 del ’54, voleva avere per le strade la più brutta e cattiva e, come si può vedere, la Chevy in stile Pro Street è intimidatoria come il murale del triste mietitore sul portellone posteriore. Il cuore della bestia è una Chevy 454 Big-Block. In cima al motore si trova un soffiatore 8-71 con due carburatori Demon 850 che Tom e il suo amico Thurman hanno costruito. John Reinhart Rides si è occupato della carrozzeria della Chevy, che comprendeva l’estrazione di 10 pollici dal letto per fare spazio ai 10 pollici aggiuntivi aggiunti alla cabina allungata. Ha anche installato il frontend della Mustang II insieme al piantone dello sterzo inclinabile e ai sedili riscaldati e a piena potenza. Gary Beckner ha tubato l’estremità posteriore per fare spazio per la gomma di Mickey Thompson avvolta intorno alle ruote Weld. L’esterno verniciato è stato uno sforzo di collaborazione. Mike Logan ha rivestito la Chevy di un Pearl White personalizzato con una tinta viola e ha posato i murales del cranio su entrambi i lati del cofano. L’amico di Tom, Drew, si occupò del murale del tristo mietitore sul portellone posteriore e sull’ala. Ora sappiamo che Blue Oyster Cult ha detto di non temere il mietitore, ma se a qualcuno di voi capitasse di accostare vicino a Tom e al suo ’54, diremmo di ignorare quello che ha detto il Cult! CCT

Vedi tutte le 7 foto

Nota dell’editore: Far entrare il tuo camion nel Readers’ Trucks è un gioco da ragazzi, della telecamera, cioè. Tutto ciò che serve è una pila di foto di buona qualità della vostra corsa che siano a fuoco e ben illuminate. A causa del volume della posta che riceviamo, ci dispiace di non poter restituire le fotografie. Vi preghiamo di scattare e di inviare solo foto del vostro camion (niente persone, animali domestici, polaroid o stampe): CCT, Camion dei lettori, 774 S. Placentia Ave., Placentia, CA 92870. È importante che includiate una descrizione dettagliata delle modifiche che avete apportato al vostro camion, comprese le storie interessanti che ci sono dietro.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento