1948 Chevy Truck – Che Chevy!

Doyle Thomas’ ’48 Chevy Crew Cab

Vedi tutte le 14 fotoD.Brian SmithphotographerStephane BabcockwriterJim BaconphotographerJan 1, 2005

Per 35 anni, Doyle Thomas di Longview, Texas, ha giocato con l’hobby della personalizzazione di auto e camion. I suoi unici interessi automobilistici hanno creato una collezione di oltre 35 barre, camion e Corvette. Come proprietario di una catena di ristoranti Whataburger in tutto il Texas orientale, ha combinato l’idea iniziale dei fast food con il suo hobby personale e li ha evoluti in qualcosa di unico. I temi dei ristoranti di Doyle spaziano dalle hot rod al rock and roll, con le hot rod alternate come fulcro di alcune sale da pranzo.

Circa due anni fa, Doyle ha deciso di dedicarsi ai camion classici. Tipico del suo desiderio di servire un servizio speciale, ha inventato l’idea di un primo modello di pickup su un telaio da 3/4 di tonnellata. Il camion era in realtà un ripensamento a qualcosa di più grande. Dopo aver acquistato un rimorchio da viaggio in alluminio spartano del ’48 per un ampio restauro, Doyle si rese conto di doverlo trainare da uno spettacolo all’altro. Il rimorchio in corso di costruzione diventerà una vetrina su ruote per le sue aste da strada, con un’area di sosta personalizzata nella parte anteriore.

Doyle ha immediatamente contattato un vecchio amico della Florida. L’esperto proprietario del negozio Tim Raspberry, della Phantoms di Jacksonville, ha creato pezzi personalizzati per l’industria nautica e negli ultimi tempi ha trasformato il suo hobby di street rodding in un business. Quattro anni fa, Tim ha fatto conoscere alla comunità dei rodisti la sua Chevrolet del ’48 tutta in fibra di vetro alla Street Rod Nationals. Da allora, ha consegnato 18 veicoli completi, con una lunga lista di ordinazioni arretrate. Dopo aver visto il camion originale di Tim, Doyle ha deciso di volerne uno, ma personalizzato. Tim ha immediatamente iniziato a personalizzare l’originale per il suo amico e cliente di lunga data.

Articolo molto interessante
La Chevy Camaro del 1971 di Jonathan Sharpe Killer

Vedi tutte le 14 foto

Le dimensioni della cabina Chevy in vetro di Tim differiscono sotto ogni aspetto dal pickup Chevy originale in acciaio del ’48. In primo luogo, è incanalato sul telaio di 10 pollici per dargli la giusta posizione con un telaio di serie. Quattro pollici sono tagliati dall’alto, mentre la cabina è allungata di altri 22 pollici. Una terza porta in stile suicida sul lato passeggero è stata inclusa, così come un letto personalizzato e un tonneau, che viene fornito foderato con una piastra diamantata come opzione. Una cella a combustibile GM da 30 galloni è stata montata in magazzino.

La cabina estesa è stata posizionata su un telaio standard a letto lungo Chevy dell’88 di serie da 3/4 tonnellate e fissata con un totale di 12 bulloni. E’ stata inoltre installata una Chevy rearend Chevy del ’99 insacchettata con ingranaggi 3,56:1. Dopo aver tirato il motore della Chevy Z28 bruciato del ’99, Tim è caduto in una nuova Corvette LS1 e l’ha lasciata a magazzino. Grazie alla sua costruzione interamente in alluminio, la LS1 non si surriscalda ed è l’unico motore che Tim mette nelle sue creazioni, descrivendo gli altri V-8 come dinosauri antiquati. Anche la trasmissione 4L60E è stata lasciata in stock. Un set di freni a tamburo da 11 pollici nella parte posteriore e dischi ventilati e forati a croce da 12 pollici nella parte anteriore regna nel convoglio rotabile.

Articolo molto interessante
Eroi di casa

Tim ha passato il progetto ad un amico e collaboratore per abbinare la carrozzeria superiore all’interno. Byron Terry, proprietario della Terry Brothers a Jacksonville Beach, ha iniziato installando un set di sedili a secchio Oldsmobile Intrigue in pelle rossa. I sedili posteriori sono stati poi personalizzati da Byron, che Tim chiama “un artista che non si carica come una primadonna”. Il resto degli interni è stato completato con un cruscotto personalizzato e cortili di pelle rossa.

Dopo il completamento dei lavori esterni e interni, Tim ha consegnato il camion a Doyle a New Orleans. Il viaggio di 618 miglia, realizzato in sole otto ore, ha ulteriormente testimoniato la fiducia di Tim nella meccanica a stock. Anche le ruote Colorado Custom Wheels da 18 e 20 pollici, rispettivamente anteriori e posteriori, avvolte in gomma P245/50ZR18 e P275/45ZR20 BFGoodrich hanno ispirato fiducia sulla strada.

Il camion è poi tornato a Longview, dove è proseguita la seconda fase della costruzione. Brandon Long, proprietario di Kreative Images, accetta solo lavori personalizzati di alto livello nel suo negozio. Doyle è rimasto immediatamente colpito dal suo lavoro pulito e personalizzato su numerosi altri veicoli. Brandon ha iniziato a vestire con entusiasmo il motore LS1 e il vano motore con pezzi di billette da lui creati nel suo negozio. Ha anche realizzato a mano un coperchio per iniettori che razionalizza l’intero motore e ne aumenta il carattere a tutta velocità.

Brandon ha poi aggiunto all’interno già gustoso con un’intensa dose di accessori audio. Dopo aver costruito un box che scivolava dolcemente tra i sedili posteriori, ha coperto l’apertura con uno schermo a rete per nascondere il subwoofer Alpine da 10 pollici. Ha completato i bassi con alcuni medi e alti alpini ai piedi dei passeggeri posteriori. Tutta questa amplificazione è stata legata insieme con un lettore CD Sony nel cruscotto nella parte anteriore dell’abitacolo e un amplificatore collegato al pannello posteriore lato guidatore. Il cablaggio Speed Scene Wiring a San Antonio, in Texas, ha cablato tutto nell’imbracatura.

Articolo molto interessante
1960 Chevy Pickup - Camion in miniatura

La medicazione finale per l’autotrasportatore è arrivata sotto forma di un topcoat Viper Red e Gloss Black. Dopo aver discusso e deciso i colori con Doyle, Brandon ha presentato un’idea grafica che ha avuto un’influenza di Cameo design. Il finto rivestimento cromato della carrozzeria separa il cappotto bicolore e si estende dall’alto della griglia anteriore fino alla parte posteriore, dove aleggia sulla targa incassata. È stata poi ricoperta di trasparente per far risaltare ogni curva personalizzata della carrozzeria.

Anche se il camion è destinato a trainare un progetto in corso di realizzazione, ha già ricevuto attenzione ai recenti Lone Star Nationals, dove è stato scelto per un Goodguys’ Pick. Secondo Doyle, che lo descrive come “un vero e proprio pickup da strada con un bell’aspetto e una dolce corsa”, questo autista giornaliero trascorre lunghe ore sulle interstatali del Texas. Provate a immaginare l’aspetto che si guadagnerebbe tirando un rimorchio a proiettile d’argento della vecchia scuola – guardate la bava, si vede in tutte le foto.

Vedi tutte le 14 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2005\01\0501cct-01-pl-1948-chevy.jpg

Lascia un commento