1948 Ford F-1 – Camion per lettori

Vedi tutte le 9 fotoDakota WentzwriterApr 1, 2008

Forever 16 Anche se non ha più 16 anni, William E. Townsend, di Caruthersville, MO, si sente ancora un bambino quando si tratta delle sue giostre. Anche se ha 52 anni oltre l’età legale di guida e ha posseduto numerose Hot Rod nel corso degli anni, questa Ford del ’48 è in cima alla lista. Ecco come è nata:

“Nell’agosto 2006 ho partecipato alla NSRA Street Rod Nationals a Louisville, KY, con la mia Ford Coupé del ’39. Era l’ultimo giorno della mostra e io e il mio amico stavamo facendo un altro viaggio nella sala espositiva per dare un’occhiata in giro. Stavo cercando un pickup, e ci siamo avvicinati a questa Ford gialla del ’48 in vendita. Dopo averla esaminata e guidata, ho fatto un accordo con il venditore e ho comprato il camion sul posto.

“Il camion era stato ovviamente un camion da lavoro ed era solo in buone condizioni. Ho portato il camion al negozio di Tony Pease a Lenox, TN, e lui ha spogliato la maggior parte della vernice, ha massaggiato e picchiato le ammaccature del letto e dei parafanghi, e l’ha ridipinto di giallo Ford Inspiration.

Vedi tutte le 9 foto

“Alcune delle modifiche includevano: un copriletto personalizzato da Gaylord’s, pneumatici Diamondback whitewall, rimozione dei finestrini di ventilazione, uno sportello del gas Hagen nel parafango posteriore, serbatoio del gas in acciaio inossidabile e fanali posteriori a LED Pontiac del ’50 installati negli alloggiamenti originali della Ford. Abbiamo rivestito il motore con un sacco di cromo e abbiamo usato i deflettori di calore della moto Boss Hoss cromati sulle testate.

Articolo molto interessante
Chevy Impala del '59 di Barry Penfound - Instant Custom

“La Recovery Room di Bill Calkin a Bradford, AR, ha fatto l’interno. Per gli interni e il pavimento del letto ha usato un vinile marrone scuro con un tappeto di lana di struzzo e di lana abbronzata. Abbiamo anche fatto fare un cambio interno personalizzato e manopole per il cruscotto da Koolknobs. Il camion è stato terminato nell’aprile 2007. Ho guidato il camion in molti spettacoli, e Goodguys ha scelto il camion per il premio Hot Hauler a Nashville”.

Vedi tutte le 9 foto

Nota dell’editore: Far entrare il vostro camion nel Readers’ Trucks è un gioco da ragazzi, della macchina fotografica. Tutto ciò che serve è una pila di foto di buona qualità della vostra corsa che siano a fuoco e ben illuminate. A causa del volume della posta che riceviamo, ci dispiace non poter restituire le fotografie. Inviate le foto del vostro camion (niente Polaroid o stampe): CCT, Readers’ Trucks, 774 S. Placentia Ave., Placentia, CA 92870. È importante che includiate una descrizione dettagliata delle modifiche che avete apportato al vostro camion, comprese eventuali storie interessanti dietro di esso.

Livin’ The Dream Nel 1969 Marvin Coats, di Lancaster, CA, si imbatte in un pickup Ford F-100 del ’56 in un campo di contadini. Sebbene fosse il camion dei suoi sogni, alla fine ha dovuto lasciarlo andare. Anche se forse ha lasciato andare la Ford, non ha lasciato andare il suo sogno. Cinque anni fa ha acquistato questa Ford del ’55 da un contadino del Nevada. Anche se Marvin è stato disabile e vive in un grande dolore, è riuscito comunque a restaurare il camion lavorandoci su negli ultimi quattro anni. Il camion era piuttosto malconcio, così ha dovuto restaurarlo da zero. In primo luogo, Marvin ha ripristinato l’intero carrello in base alle specifiche di magazzino, perché voleva un pick-up perfettamente restaurato. Quando ha acquistato il camioncino, il 223ci sei cilindri in linea originale funzionava ancora, ma lo voleva nuovo di zecca come il resto del camioncino. Così ha portato il motore alla Adams Metalizing, dove hanno ricostruito il motore Ford e lo hanno rimesso in magazzino, anche con le decalcomanie originali.

Articolo molto interessante
Chevy Impala del '59 di Barry Penfound - Instant Custom

Vedi tutte le 9 foto

Marvin ha anche lasciato l’asse dritto, i freni a tamburo e il trans a quattro velocità nel camion per l’autenticità. Gli interni sono stati realizzati al Bill Dunn One Stop Upholstery Shop di Huntington Beach, CA. I pannelli del sedile e delle portiere sono stati recuperati in pelle nera e rossa, e l’headliner in lana nera. Mentre si trovava nel negozio, Chip Foose è caduto in un giorno e ha notato il camion. Con grande sorpresa di Marvin, non solo ha firmato la porta del vano portaoggetti e ha scattato una foto con il camion, ma ha anche aiutato a regolare le cerniere del cofano in modo che si chiudesse correttamente. Infine, il camion è stato dipinto di rosso presidente, un colore della fabbrica Edsel del ’59. Il camion viaggia sui muri bianchi di Coker con coprimozzi di serie. Dal restauro il camion ha percorso solo 312 miglia. Questo è in parte dovuto al dolore che il camion infligge quando Marvin si mette al volante. Per questo motivo, per quanto Marvin detesti ammetterlo, dovrà lanciare un trans automatico e un servosterzo nel camion in modo da poter registrare più ore sulla strada. Bene, speriamo di vedervi presto Marvin!

Vedi tutte le 9 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento