1949 Chevrolet 3100 – La roba giusta

L’omaggio della Right Coast Association’s Giveaway ’49 Chevy

Vedi tutte le 7 fotoChuck VranaswriterNov 1, 2007

Un vecchio detto nella vita professa che non ci sono corse gratuite. Tuttavia, ogni tanto le regole sono fatte per essere infrante, come quando hai perso i soldi per l’autobus e l’autista ha avuto pietà di te (soprattutto quando pioveva!), o quando ti sei rotto sul ciglio della strada e un automobilista di passaggio si è fermato per darti un passaggio molto necessario. Sono molte e poche le volte nella vita di oggi che si ottiene qualcosa in cambio di qualcosa, ma poi arriva Bob O’Connor, presidente della Right Coast Association, a rimandare le vecchie strade e a iniziare una tradizione completamente nuova. Ogni anno dal 2001 ai Syracuse Nationals di New York, Bob ha regalato un’auto chiavi in mano a qualche fortunato partecipante qualificato. Il programma è stato un tale successo che nel corso degli anni ha regalato alcune belle giostre, tra cui una tripletta di Deuces, un pickup Ford del ’37 sbattuto sul marciapiede da Wild Rods, e persino una S-10 nuova di zecca. L’anno scorso, però, Bob ha deciso che il pubblico dei classici camionisti aveva bisogno di un po’ di meritata attenzione quando ha deciso di fare tutto il possibile per costruire una Chevrolet del ’49 da passare a qualche fortunato vincitore.

I veicoli da giveaway sono estremamente dispendiosi in termini di tempo, in quanto richiedono un insieme di fornitori e costruttori per donare sia il loro tempo che i loro prodotti con un calendario molto serrato di un anno per far sì che tutto si svolga in maniera ottimale. L’inizio iniziale di questo progetto ha avuto il suo primo respiro quando Dick Royer di Harrisville, Rhode Island, rappresentante della Right Coast Rep Dick Royer, ha offerto una Chevrolet del ’49 per fungere da base per la costruzione. A Bob l’idea piacque talmente tanto che, dopo aver fatto fare dei disegni a Pfaff Designs su come sarebbe stato il camion finito, iniziò a mettere in moto il progetto dell’ultimo veicolo a scomparsa. Dave Tucci della Tucci Engineering è stato il primo a salire sulla targa, facendosi consegnare un rimorchio virtuale di pezzi al suo negozio di Marcy, New York, per far girare la palla e costruire il ’49 in un rullo completo.

Articolo molto interessante
Chevy Impala del '59 di Barry Penfound - Instant Custom

Sapendo che la prima e più importante parte della costruzione sarebbe stata una base antiproiettile per sostenere il camion, Bob contattò Fatman Fabrications, che generosamente offrì uno dei loro telai a rulli Stage II completi caricati fino all’elsa con tutta la roba giusta. Partendo da una spina dorsale costruita con binari da 2×5 pollici, la sospensione anteriore fa sì che il camion si comporti come una macchina a fessura grazie a un set di bracci di controllo in acciaio inossidabile lucidato combinati con bobine e ammortizzatori Koni, mentre i compiti di sterzo sono affidati a un’unità a pignone e cremagliera. Volendo mettere in gioco un po’ di “whoa”, i robusti dischi Master Power da 11 pollici aiutano a portare il camion a gattonare quando serve. Per essere sicuri che il retrotreno sia resistente quanto l’anteriore, è stata chiamata in servizio una Ford da 9 pollici posteriore, riempita con 3,50:1 marce, mentre le faccende delle sospensioni sono gestite da un Fatman 4-link combinato con i coilover Carrera. Avendo bisogno del ringhio di un sano Bow Tie sotto il cofano, il Dobles GM Parts Depot di Manchester, New Hampshire, si è fatto avanti e ha donato una cassa V-8 da 350, mentre la banda di Mr. Collegato ad un TH350 costruito in RMP, il camion è stato dotato di una quantità di energia sufficiente a rendere felice chiunque si allontani dal semaforo verde mentre rotola con molto stile grazie ad un set di ruote Radir Tri-rib calzati con radiali bianchi e larghi Diamond Back.

Articolo molto interessante
1948 Ford F-1 - Camion per lettori

Vedi tutte le 7 foto

Con il camion ormai ben avviato grazie a Tucci, era giunto il momento di spedirlo a Woburn, Massachusetts, e la cura di Lenny Schaeffer e della sua squadra alla dogana di Chop-Shop per comporre tutti gli ultimi lavori in metallo personalizzati e prepararlo per la verniciatura. Per un tocco di glamour, Lenny ha steso un sottile strato di vibrazione che è venuto per gentile concessione della linea di vernici Hot Hues di DuPont, dando al camion il suo aspetto caratteristico. Dopo aver aggiunto alcune gustose fiamme, è stata fatta un’ultima chiamata a Charlie Decker di One-Arm Bandit Striping per completare l’ultimo pezzetto di perfezione del corpo liscio del camion. Per essere sicuro che il suo ufficio fosse comodo come il suo salotto, Bob ha chiamato la Fly Boyz Street Rod Design per ricucire una combinazione vincente di Naugahyde e tappeto a trama quadrata in lana per mettere insieme l’ultimo pezzo della costruzione.

Aggiungete un cruscotto pieno di indicatori Haneline, lo sterzo gestito da una colonna d’inclinazione Flaming River sormontata da un volante Grant, e il freddo croccante fornito da Hot Rod Air quando quei giorni diventano roventi, e avrete un camion a scomparsa totalmente pulito che sicuramente ci ha fatto desiderare di poter essere i fortunati a prendere le chiavi e portarlo a casa. Siamo sicuri che Sally Salisbury indossa il sorriso più grande della città mentre guida il suo nuovo camioncino alla luce del giorno. Dacci dentro!

Vedi tutte e 7 le fotoAssociazione della costa destra / Sally SalisburySyracuse, New York1949 Chevrolet 3100 CHASSIS TELAIO: Fatman Fabrications, Charlotte, NC REAREND / RATIO: ’69 Ford 9″ / 3.50:1 SOSPENSIONE POSTERIORE: Fatman 4-link, Carrera coiloversREAR BRAKES: Ford 10″ tamburo FRONT SOSPENSIONE FRONTALE: Fatman IFS, Koni Shocks FRONT BRAKES: Master Power 11″ disco STEERING BOX: manuale a cremagliera ruote anteriori: Radir Tri-rib, RUOTE POSTERIORI 15×7: Radir Tri-rib, 15×8 RUOTE FRONTALI: Diamond Back Classic, 215/75R15 GIRI POSTERIORI: Diamond Back Classic, 255/75R15GAS TANK: stock DRIVETRAIN MOTORE: Chevrolet 350 courtesy Dobles GM Parts Depot,Manchester, NHHHEADS: stock COPERTE VALVOLE: Mr. Guarnizione MANIFOLD / INDUZIONE: Edelbrock Performer / Holley Avenger 600 IGNITIONE: MSD HEADERS: Sanderson EXHAUST / MUFFLERS: 2 1/2″, verniciato a polvere da Powdertech / FlowmasterTRANSMISSION: GM 700-R4 cortesia RMP Powertrain Solutions, Northboro, MA SHIFTER: Flaming River CORPO STILE: 3100 pickupMODIFICAZIONI: mods esterni di Chop-Shop Customs, Woburn, MA; firewall e pavimenti personalizzati di Tucci Engineering, Marcy, NY FENDERS ANTERIORE / POSTERIORE: LMC Truck Parts / Pro’s Pick HOOD: stock, riempito seamGRILLE: LMC Truck Parts BED: Pro’s Pick Pick, con copertura in tonneau pieno elettrico e pavimento in quercia con strisce di acciaio inossidabile lucidato BODYWORK AND PAINT BY: Chop-Shop doganale TIPO DI PITTURA / COLORE: PINSTRIPING: BANDITHEADLIGHTS / TAILLIGHTS: Hagen / Billet SpecialtiesBUMPERS: LMC Truck Parts, rollino posteriore INTERNO DASHBOARD: GAUGHE DI STOCCAGGIO: Prodotti Haneline CONDIZIONAMENTO DELL’ARIA: Cablaggio dell’aria calda: RUOTA DI AUTOMOBILIZZAZIONE americana: COLONNA DI AUTOMOBILIZZAZIONE: Fiume Fiammeggiante lucido inossidabile SEDILE: Fly Boyz Street Rod Design, Horseheads, NYUPHOLSTERY BY: Fly Boyz Street Rod Design Materiale / Colore: Naugahyde / avorio TAPPETO: tan square-weaveShow All

Articolo molto interessante
1948 Ford F-1 - Camion per lettori

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento