1951 Fabbricazione di telai Ford – Incorniciatura della Ford del ’51

Fatman Fabrications fornisce la piattaforma perfetta per il 2013 AMSOIL/STREET RODDER Road Tour Car

Vedi tutte e 1 le fotoGerry BurgerwriterJun 7, 2013

Non è stato molto tempo fa che i telai di riproduzione per le auto degli anni ’30 erano considerati roba esotica, e poi è arrivato il telaio di riproduzione completo. Fatman Fabrications era in giro per vedere e aiutare a guidare tutti questi progressi e oggi produce una vasta gamma di telai completi per auto dagli anni ’30 alla fine degli anni ’50. Quando si combina la linea completa di telai con la loro vasta linea di clip frontali per auto, non ci sono molti veicoli dagli anni ’30 agli anni ’60 che non possono essere dotati di un buon set di bretelle Fatman.

Con quella lunga storia di costruzione di un telaio di qualità che gestirà migliaia di chilometri di servizio su strada, Fatman Fabrications è stata la scelta naturale per la fornitura del telaio per il 2013 AMSOIL/STREET RODDER Road Tour ’51 Ford.

A causa dei vincoli di tempo per ottenere la Ford del ’51 completamente costruita all’Honest Charley Garage, Brent Vandervort è stato così gentile da inviare il suo telaio da esposizione a Chattanooga, Tennessee, subito dopo i NSRA Street Rod Nationals. OK, indossava una vernice gialla brillante ma almeno avevamo un telaio completo per iniziare la costruzione.

Naturalmente guardare un telaio finito è una cosa, ma avvicinarsi da vicino durante la completa realizzazione del telaio è l’unico modo per apprezzare veramente il tempo, il materiale e la maestria artigianale che va in ogni singolo telaio Fatman Fabrications.

Fatman Fabrications offre un’ampia gamma di opzioni di sospensione, tutte basate sulla sempre popolare sospensione anteriore in stile Mustang II. Possono costruire il telaio da una molla elicoidale anteriore e posteriore a balestra, di base ed economica, fino al più esotico telaio da turismo professionale con sospensioni elicoidali su tutti e quattro gli angoli, robuste barre antisway e grandi freni Wilwood. Cercate le sospensioni pneumatiche RideTech? Nessun problema, potete ordinare anche quelle. Se volete un posteriore hot rod sotto quel ’51 basta spuntare la casella sul modulo d’ordine per un cambio rapido o l’alloggiamento in alluminio lucidato. Un’altra opzione è l’acciaio inossidabile a quattro longheroni o l’acciaio dolce, in modo da poter avere veramente il telaio costruito in modo da riflettere le vostre esatte esigenze. Fatman offre anche un telaio posteriore a gradini per coloro che preferiscono rotolare sulla gomma posteriore larga. L’installazione completa delle linee dei freni è un’altra opzione, e quando vedrete quanto sono pulite le linee, spunterete anche quella casella. Le opzioni sono vostre e c’è un pacchetto che si adatta alla maggior parte dei budget.

Articolo molto interessante
Il Modificato Cambia Direzione - Gara Attesa

Abbiamo optato per le sospensioni coilover QA1 su tutti e quattro gli angoli con barre di oscillazione anteriore e posteriore. I freni Big Wilwood forniranno la potenza di frenata (di più quando assembliamo le sospensioni) e un nuovissimo assale posteriore da 9 pollici garantirà chilometri di motorizzazione senza problemi.

Il telaio è realizzato in un’apposita attrezzatura per garantire che ogni telaio si adatti ad una Ford del ’51, e ciò significa che i fori di montaggio della carrozzeria sono praticati e pronti ad accogliere la vostra carrozzeria originale Ford. In realtà costruire il telaio è come assemblare un gigantesco puzzle, i sottoinsiemi di pezzi sono prefabbricati e poi tutti i pezzi sono assemblati sul suddetto telaio. Un’attenzione particolare è rivolta all’allineamento preciso, alla saldatura di alta qualità e a un prodotto finale ben rifinito. Abbiamo avuto il piacere di lavorare con Eric Kisiah durante la costruzione di questo telaio e come tutti i costruttori di Fatman Fabrication, la sua maestria artigianale, l’attenzione ai dettagli e la saldatura è di prima classe. Quindi, seguiamo la costruzione di un telaio Ford del ’51 nuovo di zecca e, come abbiamo detto prima, entreremo nell’installazione delle sospensioni più tardi, quando il team di Honest Charley Garage installerà l’EcoBoost V-6 sul telaio di Fatman Fabrications.

1. Ogni telaio Fatman Fabrications è fabbricato in un telaio dedicato e accuratamente assemblato per garantire la massima qualità.

2. Tutti i componenti necessari per fabbricare il nostro telaio Ford del ’51 sono stati prefabbricati e portati al telaio per il montaggio. Questo accelera davvero i tempi di produzione.

3. La traversa anteriore è tanto forte quanto bella. Questo pezzo monterà la nostra unità di potenza a cremagliera Flaming River.

4. La traversa posteriore è un pezzo complesso formato da non meno di otto pezzi, escluse le staffe a quattro maglie aggiuntive. Questo pezzo è assemblato in un apparecchio per garantire un perfetto allineamento.

5. Dopo la saldatura e la rettifica abbiamo un altro pezzo di grande effetto per il nostro telaio. I fori nella traversa posteriore forniscono lo spazio per il tubo di scarico, mentre la sezione centrale incorpora un anello per l’albero motore.

6. Eric Kisiah usa un trapano a percussione magnetico per tagliare i fori di accesso sul lato dei framerails. Questi fori permettono l’accesso ai fori di montaggio del corpo preforato.

7. La sezione posteriore del telaio è realizzata sulla panchina e sarà mimetizzata nel telaio principale. Mentre noi abbiamo optato per un telaio di misura di stock, Fatman può anche calpestare questi pezzi all’interno per un ulteriore spazio libero per i pneumatici.

Articolo molto interessante
Holley Carburetor Rebuild - Save That Swap Incontra Holley

8. L’assemblaggio effettivo del telaio inizia con la caduta nei due pezzi anteriori delle framerails e il loro fissaggio al fissaggio del telaio.

9. Le linguette di allineamento vengono poi saldate sui lati verticali della sezione del telaio. Questa piastra assicura il corretto allineamento e fornisce una “piastra di penetrazione” nella radice della saldatura, garantendo un giunto super resistente.

10. Le sezioni del telaio continuano ad essere allineate nell’apparecchio e bloccate in modo sicuro. L’intera “rotaia” si trova prima della saldatura a puntina di uno qualsiasi dei giunti.

11. Questo illustra due cose, in primo luogo ci sono diversi angoli complessi nei framerail laterali, e in secondo luogo ci vogliono molte pinze per tenere insieme un framerail per la saldatura.

12. Anche se i pezzi sono bloccati, le misure dell’apparecchio vengono costantemente controllate prima della saldatura. Qui viene controllata la distanza tra il secondo foro di montaggio del corpo e l’estremità anteriore del telaio. Uno dei punti più difficili del telaio è il passaggio dal framerail principale alla parte posteriore. Ancora una volta le linguette di allineamento all’interno del tubo scatola allineare i pezzi.

13. Un pezzo di transizione è formato da un pezzo di tubo a scatola per fondere insieme le framerails, qui la saldatura verticale è stata completata nel corretto schema di saldatura in salita. Tutto questo sarà macinato liscio.

14. La traversa posteriore e l’angolo framerail è un angolo complesso con molti pezzi lavorati. Questo per fornire supporti e accesso per i paraurti Ford del ’51.

15. Le piastre angolari sono state prima fissate al loro posto e poi saldate alla traversa posteriore e alla guida laterale. Questo è un bell’esempio di come dovrebbe essere una saldatura strutturale.

16. La traversa anteriore è saldata a puntina in posizione con 3 gradi di antidive integrato nel posizionamento, che fa parte del corretto allineamento.

17. Lo spostamento al centro della costruzione del telaio X-member inizia con l’installazione delle due gambe superiori dell’X-member. Ancora una volta l’apparecchio localizza i pezzi in modo preciso.

18. I pezzi centrali che collegano le due gambe esterne del membro X superiore incorporano un anello dell’albero motore che eliminerà il tunnel a pavimento della Ford del ’51.

19. La traversa posteriore viene quindi posizionata e saldata in posizione. Ancora una volta la stringa della linea centrale serve come riferimento per assicurare che tutte le traverse siano allineate correttamente.

Articolo molto interessante
Suggerimenti per raffreddare il vostro classico - Raffreddamento dei camion classici

20. La traversa finale è la traversa per il montaggio del coilover che si trova in cima alle sezioni di kick-up del telaio di paura.

21. Ancora una volta alcuni giganteschi morsetti a C si accoppiano con la parte superiore e inferiore del membro X centrale.

22. Con tutti e otto i pezzi inferiori a X fissati al loro posto è chiaro che si tratta di una piattaforma molto rigida per la scatola da scarpe Ford.

23. Il girarrosto telaio fa un breve lavoro di saldatura di finitura. I lati alternati del telaio impediscono la distorsione della saldatura.

24. La traversa anteriore è terminata saldata, adiacente all’incavo formato per la tasca a molla e l’intaglio a C per la cremagliera. Dopo aver saldato l’intero telaio Eric Kisiah rivolge la sua attenzione al montaggio delle staffe di sospensione. Il nostro telaio utilizza ammortizzatori coilover QA1 su tutti e quattro gli angoli in modo da installare le staffe coilover.

25. Notare come il pezzo superiore della staffa del coilover si blocca prima della saldatura. In questo modo si ottiene un unico supporto molto robusto. Fatman Fabrications offre anche le tradizionali tasche per molle elicoidali.

26. Le staffe del coilover anteriore sono saldate in finitura, alternate da un lato all’altro del telaio per evitare qualsiasi possibilità di distorsione del telaio.

27. Spostandosi verso la parte posteriore è il momento di fissare le staffe in avanti per la sospensione posteriore a quattro bracci che localizzeranno il posteriore da 9 pollici. Gli ammortizzatori QA1 si montano dietro l’alloggiamento della traversa posteriore.

28. C’erano solo pochi altri fori per il montaggio del corpo da praticare, quindi il trapano a colonna magnetico è stato messo di nuovo in funzione. La realizzazione dei fori per il montaggio della carrozzeria toglie il mistero del montaggio della vostra Ford sul telaio.

29. Questa vista laterale mostra la carrozzeria “outrigger” montata all’esterno delle traverse; si tratta di un vero e proprio telaio avvitato.

Guarda i ragazzi all’Honest Charley Garage montare il telaio dell’auto AMSOIL/ STREET RODDER Road Tour 2013 qui.

Vedi altri video che descrivono in dettaglio la costruzione dell’auto del Road Tour 2013 AMSOIL/ STREET RODDER qui.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites2013629-1951-ford-chassis-fabrication-outrigger-body-mounts.jpg

Lascia un commento