1951 NASCAR Grand National Recap

PAGINA SUCCESSIVA

Durante la stagione NASCAR Grand National del 1951, le case automobilistiche si sono impegnate più attivamente nello sport delle corse. Nash reclutò e firmò le dinamiche star Curtis Turner e Johnny Mantz per guidare gli Ambassador nella competizione NASCAR Grand National, mentre il vincitore di Daytona Marshall Teague convinse Hudson a sostenere i suoi sforzi nelle corse mostrando come la vittoria sui circuiti NASCAR avrebbe venduto più auto Hudson al pubblico. Anche se Oldsmobile vinse più gare in assoluto, Hudson vinse 12 delle 41 gare della campagna NASCAR Grand National del 1951, compresi i due premi più importanti, la Southern 500 e il campionato Grand National.

Un altro evento significativo in questo anno formativo di NASCAR Grand National racing è stato lo sforzo di Bill France per convincere la Camera di Commercio Junior di Detroit a prenotare il Grand National Circuit al Michigan State Fairgrounds. Il tempismo è stato perfetto in quanto la Motor City si stava preparando a celebrare il suo 250° anniversario nell’estate del 1951. Per saperne di più su questi eventi e molto altro ancora, potete leggere il seguente articolo, dai momenti salienti della stagione alla classifica finale dell’anno, tutto pieno di foto.

Sì.
Gennaio 1951

BillFrance annuncia che la divisione Grand National della NASCAR si avventurerà nel lontano ovest nel 1951. Johnny Mantz, vincitore della gara di 500 miglia a Darlington, sarà il direttore regionale degli eventi NASCAR in California.

22 gennaio 1951

BillHolland, vincitore della 500 Migliaia di Indianapolis del 1949, è sospeso dall’AAAIndy Car racing. L’Olanda, che non ha mai finito peggio del secondo infour al via nella classica del Memorial Day, viene cacciato dall’AAA per un anno per aver partecipato a una gara di tre giri di Lion’s Charity a Opa Locka,Fla., il 14 novembre 1950. L’AAA ha una severa regola che vieta ai suoi piloti di partecipare a qualsiasi gara che non sia la sua.

Galleria immagini NASCAR
Marshall Teague slaps his Hudson Hornet into the south turn during the 1951 NASCAR Grand National season opener.

Marshall Teague prende a schiaffi il suo Hudson Hornet nella curva sud durante l’apertura della stagione NASCAR Grand National del 1951 a Daytona l’11 febbraio. Teague prende il comando da Tim Flock a 12 giri dalla fine e sfreccia verso la sua prima vittoria NASCAR Grand National in carriera. Teague ha detto di aver avuto una sola vittoria ravvicinata nei 160 km. Un fotografo è scattato in pista per scattare una foto, e Teague ha commentato che “ha dovuto virare velocemente per mancarlo”. Vedi altre foto della NASCAR.

11 febbraio 1951

Sì.
MarshallTeague porta il suo Hudson Hornet alla vittoria nella gara nazionale di apertura della stagione NASCARGrand National sul percorso Beach-Road di Daytona. Bill France è riuscito ad attirare il pilota sospeso dell’AAA Bill Holland nella NASCARfold. Holland guida un Ambasciatore di Nash, ma incontra i primi problemi meccanici e finisce al 47° posto nel campo di 54 auto.

Articolo molto interessante
Come funziona l'ispezione pre-gara e post-gara della NASCAR

>.

Sì.
1 aprile 1951

CurtisTurner guida un Ambasciatore di Nash Ambassador verso una grande vittoria nella gara nazionale NASCARGrand National di 150 giri al Charlotte Speedway. Bill Holland, nel Plymouth che Johnny Mantz ha guidato fino alla vittoria nel 1950 SouthernFive-Hundred, sopravvive a una caduta selvaggia al 132° giro.

8 aprile 1951

MarshallTeague vince il primo evento NASCAR Grand National sulla West Coast.Alla guida del suo Hudson Hornet, Teague conduce tutti i 200 giri a CarrellSpeedway in Gardena, Calif. Frank Mundy guida un’auto a noleggio fino all’undicesimo posto, vincendo 25 dollari. Mundy ha aspettato fino a dopo il tramonto per restituire l’auto in modo che l’addetto non avrebbe notato le gomme calve.

Red Harrelson's Ford and Tim Flock's Oldsmobile for the April 8 NASCAR Grand National event at Lakeview Speedway.

La Ford di Red Harrelson e la Oldsmobile di Tim Flock sono in prima fila per l’inizio dell’evento NASCAR Grand National dell’8 aprile a Lakeview Speedway in Mobile, Ala. Fonty Flock ha fatto il doppio turno in questo evento di 150 giri sulla pista sterrata di 5/8 miglia, agendo come promotore dell’evento, e finendo secondo al vincitore Tim Flock. La gara, che ha visto la pioggia, è stata rinviata dal 18 marzo ed è stata ostacolata da ulteriori piogge nel mese di aprile. L’asfalto della pista si è frantumato malamente durante la gara.

16 aprile 1951

L’Officialsat Darlington International Raceway programma una 250 miglia AAA Big Carrace per il 4 luglio. Su richiesta dei funzionari dell’AAA, la corsa di 200 migliaNASCAR Grand National prevista per il 3 luglio a Darlington è stata annullata. L’AAA ha detto ai funzionari del Raceway che si sarebbe rifiutato di condurre una corsa di tipo IndyCar in collaborazione con la NASCAR.

6 maggio 1951

CurtisTurner salta sulla sua affidabile Oldsmobile e vince la 100 migliaNASCAR Grand National a Martinsville Speedway. Turner ha parcheggiato la sua Nash Ambassador a causa di ripetuti problemi di surriscaldamento.

Fine maggio 1951

NASCAR si unisce alla Camera di Commercio Junior di Detroit e festeggerà il 250° anniversario della Motor City con una gara nazionale di 250 migliaNASCAR Grand National al Michigan State Fairgrounds. Ai piloti che si qualificheranno per l’evento saranno distribuiti premi Postedawards di 12.500 dollari.

Tim and Fonty Flock lead the charge at the start of the 100-mile NASCAR Grand National race at Martinsville Speedway.

Tim e Fonty Flock sono in testa alla partenza della 100 miglia della NASCAR Grand National race a Martinsville Speedway il 6 maggio. Come la maggior parte dei tracciati dei primi anni ’50, Martinsville non aveva alcuna barriera protettiva per separare la superficie di gara dalla zona dei box. Si trattava di un problema che non è stato affrontato per un altro decennio o giù di lì. Curtis Turner, che partì in quarta fila, guidò la sua Oldsmobile alla vittoria, assumendo il comando quando il leader Marshall Teague cadde.

Articolo molto interessante
1972 NASCAR Winston Cup Recap

16 giugno 1951

Drivinga Studebaker, Frank Mundy vince il 100 miglia NASCAR Grand National Eventon un sabato sera alla Columbia Speedway in South Carolina. È il primo evento NASCAR Grand National ad essere andato in scena sotto le luci, la prima vittoria NASCAR Grand National in carriera di Mundy e la prima vittoria per la targa della Studebaker.

8 luglio 1951

FontyFlock ha la meglio in una corsa di 100 miglia su un relitto a Bainbridge, Ohio, Fairgrounds. Solo cinque auto finiscono il brutale evento sull’ovale sterrato di un miglio.

14 luglio 1951

TonyBonadies porta alla vittoria un Ambasciatore di Nash Ambassador nella gara NASCARShort Track Grand National di 400 giri a Lanham, Md. Bonadies è l’unico pilota nel campo delle 25 auto a percorrere l’intera distanza senza fare apit stop.

12 agosto 1951: Motor City 250

Il nuovo arrivatoTommy Thompson supera Curtis Turner in un epico slugfest per vincere la 250 di Motor City a Detroit. Alla guida di una Chrysler, Thompson sopravvive al rubdown motorizzato con il roughneck Turner, prende il comando con 18 giri rimanenti e raccoglie 5.000 dollari per la vittoria.

3 settembre 1951: Sud 500

Le auto di Arecord 82 iniziano la 2a edizione della Southern 500 annuale a Darlington. HerbThomas e Jesse James Taylor finiscono 1-2 a Hudson Hornets.
Marshall Teague dives into the corner at Martinsville Speedway.

Marshall Teague si tuffa nell’angolo a Martinsville Speedway. Teague ha guidato il suo Hudson alla vittoria in tre delle prime sei gare della stagione, ma ha demolito il suo “Favoloso Hudson Hornet” in un duro incidente a Martinsville. Il nativo di Daytona Beach ha guidato la classifica a inizio stagione, ma ha ridotto i suoi sforzi verso la metà della stagione. Ha vinto cinque delle sue 15 partenze NASCAR Grand National nel 1951.

14 ottobre 1951

Sì.
Un totale di 106 auto gareggiano nella gara NASCAR Modified e Sportsman aLanghorne Speedway. Dick Eagan, alla guida in sollievo di Hully Bunn, viene dichiarato vincitore dopo un incidente che interrompe la gara dopo 83 giri. DonBlack è gravemente ferito nel massiccio tamponamento, che si sviluppa per più di un minuto. Fritz Holzhauer è rimasto gravemente ustionato in un incidente precedente. Le foto del grande incidente appariranno sul numero del 9 dicembre della rivistaThis Week, che appare nelle edizioni domenicali dei giornali di tutto il Paese.

Articolo molto interessante
Lee Petty

7 novembre 1951

NASCAR pubblica la sua prima newsletter ufficiale dalla sua nuova sede di Peninsula Avenue a Daytona Beach. La newsletter NASCAR è composta da quattro pagine.

11 novembre 1951

Tim Flock prende il comando al 14° giro e si porta in testa alla gara di 100 miglia della NASCAR Grand National a LakewoodSpeedway, ad Atlanta, nel corso delle 100 miglia del NASCAR Grand National. Si tratta della prima gara ufficiale della NASCAR che si svolge nell’ovale di un miglio. Il giovane Jesse James Taylor, secondo classificato nella 500 miglia di Darlington, si è infortunato gravemente in una fuoriuscita precoce.

12 novembre 1951

Sì.
NASCAR annuncia che intende sanzionare una divisione Speedway per le auto a ruote scoperte alimentate da motori di serie. La prima apparizione delle auto Speedway è prevista per le attività della Daytona Speedweeks del 1952.
The NASCAR Grand National stockers engage in close battle during the June 10 event at Columbus Speed­way in Georgia.

Gli stocker della NASCAR Grand National si affrontano in una battaglia ravvicinata durante l’evento del 10 giugno a Columbus Speedway in Georgia. La Ford #60 di Jim Paschal è nascosta dietro una Oldsmobile del 1950, mentre la #91 Olds di Tim Flock mette i tacchi a spillo a Paschal. Bud Erb, nella Mercury #97, si aggrappa al davanzale del finestrino e guida con una mano sola mentre il trio veloce fa il passaggio in alto. Flock continua a vincere i 100 metri, mentre Paschal torna a casa quarto. Erb è arrivato 18°, con diversi giri di vantaggio.

25 novembre 1951

Sì.
Frank Mundy stringe la sua Studebaker alla vittoria nella finale del 150 giri della NASCAR Grand National a Lakeview Speedway a Mobile, Ala. Bob Flock si schianta con la sua Oldsmobile nei primi giri e subisce l’abrogazione del collo. Herb Thomas conclude l’inseguimento per il campionato nazionale NASCAR GrandNational con 146,2 punti di vantaggio su Fonty Flock.

8 dicembre 1951

Perry Smith, proprietario della Studebaker Frank Mundy drive, perisce in un incidente aereo privato vicino a Greensburg, Ind. Smith era in missione in America, portando una donna di 80 anni malata in un ospedale quando il suo Navion volò in un clima gelido e si schiantò in una campagna rurale.

Continua alla pagina successiva per conoscere i risultati completi della stagione NASCAR Grand National del 1951.

Per ulteriori informazioni su tutto ciò che riguarda la NASCAR, vedere:

  • Home Page di NASCAR
  • Ricapitolazioni stagionali NASCAR
  • Tracce NASCAR
  • Risultati NASCAR
  • Driver NASCAR
  • Come funzionano le auto da corsa NASCAR
  • Come funziona la Daytona 500

Lascia un commento