1953 Autocarro Chevy – Pantofola in raso

Juan Avalos’ ’53 Chevrolet 53

Vedi tutte le 7 fotoRick AmadophotographerRob FortierwriterDec 12, 2006

Negli anni ’40, quando le menti di Detroit scrissero il primo pick-up di Advance Design, credete che ci fosse anche solo una remota possibilità che alcuni di loro immaginassero che alla fine sarebbero finiti con l’assomigliare a questa finestra a tre del ’53? Non è molto probabile, ma sarebbe davvero interessante sentire cosa avrebbero avuto da dire, se avessero avuto l’opportunità di commentarlo. Diamine, negli anni ’80, chi avrebbe mai pensato che avremmo avuto auto di serie come le Chrysler Crossfire o i nuovi Maggiolini?

Indipendentemente da quello che qualcuno ha fatto o non ha pensato che sarebbe successo, alcune persone non si accontentano di certe cose “così come sono”, e in questo caso, Salinas, il californiano Juan Avalos aveva in mente una visione diversa per il suo camion, una piccola cosa che ci piace chiamare un rifacimento personalizzato. Visivamente, il suo ’53 è scivoloso e liscio, cosa che la finitura argento satinato enfatizza molto. Grazie a Max Farrell di Kustom Fabrication, non solo l’esterno è stato rielaborato, ma anche il telaio, dando al camion un profilo basso ed elegante.

Per cominciare, la parte superiore è stata fatta cadere di 5 centimetri, il che ha richiesto un quarto del tetto e l’utilizzo di una pelle di donatore. Evitando l’aspetto da “buco della posta”, il lunotto è stato tagliato solo di un centimetro, ma è stato abbassato in proporzione. Invece di rasarlo via completamente, i gocciolatoi sono stati rimossi, e al loro posto sono stati saldati 3/16 rulli a freddo e mescolati alla cabina, il che rende l’aspetto più pulito. Oltre a questo, al letto è stata data una o due volte una ripassata per motivi estetici e funzionali: le tasche posteriori dei paletti ora confluiscono in una vaschetta modellata che, a sua volta, scorre nel paraurti. I parafanghi posteriori sono stati spostati appena un po’ più in alto, richiedendo la modifica dei grembiuli laterali. E, tra le altre cose, il cofano è stato messo a punta e i fari di serie sono stati lasciati liberi.

Articolo molto interessante
Dodge Dart di Fred Kappus del 1967

Vedi tutte le 7 foto

Sotto l’esterno satinato argenteo si trova una base completamente personalizzata. Nella parte anteriore, Farrell ha installato un’unità Mustang II, poi ha aggiunto dei fuseruole da 2 pollici, ha modificato i bracci di controllo tubolari e ha riposizionato gli ammortizzatori, il tutto nel tentativo di consentire agli airbag di svolgere al meglio il loro lavoro, cosa che fanno. Sul retro, una Camaro a 10 bulloni è stata montata in modo da poter viaggiare all’interno di una pesante tacca a C attraverso una traversa a quattro maglie e il montaggio degli airbag da una traversa a tubo. Il sistema Air Ride funziona in modo rapido grazie a un serbatoio d’aria da 7 galloni, due grandi compressori e valvole da 1/2 pollice. Un set di frullati rosso rubino decorati con tappi a cono Shannon e avvolti in un bianco largo Coker avvolge il telaio in vero stile classico.

Per quanto riguarda la guida, Juan ha scelto la strada affidabile con una cassa GM Goodwrench 350 e un Turbo 350 automatico. Il motore era rivestito con coperchi di valvole fresate a sfera, un filtro dell’aria in alluminio Chevy e tubi flessibili CoolFlex. E sotto tutto questo, oggetti fidati come un’aspirazione Edelbrock e un carburatore, un’accensione HEI e collettori di scarico in ghisa servono al loro scopo. Al trans viene detto cosa fare per mezzo di un cambio Gennie in stile nostalgico.

Articolo molto interessante
1972 Chevy Blazer - Blazin¿ Hard

Infine, ma non per questo meno importante, un interno bianco e bordeaux tuck ‘n’ roll abbinato a un cruscotto nero verniciato si abbina perfettamente al corpo monotono. E mentre si usa un volante di serie, l’interno è tanto lontano dall’essere “stock option” quanto l’esterno – e questa è una buona cosa.

Vedi tutte e 7 le fotoJuan AvalosSalinas, California1953 Chevy 3100 CHASSIS Frame: Modified-StockRearend / Rapporto: Camaro 10-BoltSospensione posteriore: 4-Link, Air Ride Technologies ‘BagsRear Brakes: Sospensione anteriore a tamburo: Mustang II, Air Ride Technologies ‘BagsFront Brakes: GM DiscSteering Box: Rack-And-PinionWheels: Smoothies W/Shannon ConesTires: Coker Classic, G78-15Gas Tank: Fatto a mano 20-Gal. Alluminio, sotto il letto DRIVETRAIN Motore: Goodwrench 350Heads: Stock, Coprivalvole in ferro: Alluminio fresato a sfereManifold / Induzione: Edelbrock Air Gap / Edelbrock 600Ignition: HEIExhaust / Silenziatori: Collettori in ghisa / Confezioni di vetroTrasmissione: TH350Shifter: Gennie BODY Style: 3100 3WModifiche: Tritato da 3″, riposizionamento del lunotto posteriore, rifilatura dei parafanghi anteriori/posteriori: Stock / Stock, Cappuccio rialzato: Nosed, Shaved EmblemsGrille: StockBed: Tasche per palo riempite, Corrimano ribaltato, Modanatura della carrozzeria posteriore con spruzzi modellati e verniciatura: Max Farrell, Kustom Fabrication, Anderson, CAPaint Type / Color: Acrylic-Enamel / Satin SilverHeadlights / Taillights: Stock, Frenched / Moto TypeOutside Mirrors: PeepBumpers: Modified-Stock INTERNO Cruscotto: Stock, SmoothedGauges: TPI TechSteering Wheel: Colonna StockSteering: HandmadeSeat: Stock-Type BenchUpholstery:Mostra tutto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento