1953 Autocarro Chevy – Texas Half-Ten

’98 S-10 + ’53 = Fine ’53

Vedi tutte le 7 fotoJoseph DowlingphotographerJohn GilbertwriterOct 1, 2008

A 69 anni, la personalizzazione è stato uno stile di vita per Bill Stockstill e per sua moglie di 49 anni, Dorothy. La sua costruzione più recente non è stata fatta perché era più economico trovare un letto e un telaio S-10 in un cantiere di demolizione, ma perché era il look che Bill cercava. Un rapido sguardo alla qualità della Chevy S-10 del ’98 di Bill, basata sulla Chevy Advance Design del ’53, e diventa abbastanza chiaro che fare un lavoro di trapianto non significava risparmiare denaro. Al contrario, l’obiettivo originale della coppia di non spendere più di 25.000 dollari è andato a buon fine poco dopo che Bill e suo nipote maggiore Zac hanno riportato il ’53 da Kansas City, Missouri, solo per scoprire che il camion ha iniziato la sua vita in Texas. Essere originario del Texas significava che il corpo del ’53 era relativamente privo di ruggine, e che l’equipaggio della Mastercraft avrebbe potuto concentrare il suo talento su altri dettagli. Partendo da un telaio S-10 di serie del ’98 e incorporando poi qualche piccolo tocco, il frontale del ’53 è stato lasciato cadere di 5 centimetri con un paio di mandrini a caduta da 2 pollici, e molle elicoidali da 1 pollice della Stylin’ Concepts. Per guidare il ’53, il box del servosterzo dell’S-10 è stato lasciato intatto, ma il puntamento effettivo è stato lasciato su una colonna inclinata modificata per adattarsi (presa da un Astro Van del 2000). Per il materiale rotabile anteriore, una coppia di Stingrays 17×8 a.C. sono calate con 225/17/50 Nittos, e Stingrays 17×11 a.C. su 275/50/17 Nittos portano la parte posteriore.

Articolo molto interessante
1951 Ford F1 - Tanoshi

Vedi tutte le 7 foto

Sotto il cofano del ’53 si trova un piccolo blocco Chevy del ’72 da 327 pollici costruito da Mastercraft con una leggera camma RV con un collettore di aspirazione Edelbrock e carburatore Edelbrock AFB per produrre un facile 300 CV. Sul muso del motore 327 c’è una configurazione a serpentina Frontrunner della Vintage Air per supportare l’aria condizionata della Vintage Air Gen II Compac che scorre attraverso la cabina. All’interno della cabina è stato fatto più spazio lanciando l’unità originale del ’53 alloggiata dietro il sedile, e collegando il serbatoio dell’S-10 del ’98 che contiene circa 19 galloni. Ad eccezione degli interni in pelle marrone chiaro cucita da Alfonso Camberos, il grosso del lavoro svolto all’interno della cabina è stato gestito da Mastercraft. Il volante è una Famosa di Budnik, mentre tutti gli elementi di dettaglio, come i pedali e le manovelle dei finestrini, sono di Billet Specialties. I braccioli e lo specchietto retrovisore sono di Big Al Carponents.

Anche se il ’53 era relativamente privo di ruggine, c’è stato ancora molto tempo trascorso sul corpo del ’53, a cominciare dall’innesto del letto S-10 per adattarsi proprio dietro la cabina. Una volta che la carrozzeria è stata maneggiata dall’equipaggio della Mastercraft Bodyworks di Ovilla, in Texas, hanno fatto un’inondazione virtuale di rosso Cadillac del 2006, e poi le hanno dato un colore sabbia e sfregamento.

Articolo molto interessante
La Chevy ZL-1 Camaro di Bill Jenkins - Vista posteriore

Bill ha dichiarato che se non fosse stato per la famiglia Chovanetz (proprietari di Mastercraft) il ’53 non sarebbe mai venuto fuori così bene, e voleva davvero ringraziare tutti per il loro sostegno e aiuto.

Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento