1954 Chevrolet 3100 – Il Gold Standard

Un camion per giudicare gli altri da

Vedi tutte le 10 fotoRobert McGaffinphotographerRon CeridonowriterApr 17, 2013

Guardando questo pickup Chevy 3100 del ’54 è difficile credere che i proprietari, Jeff e Julie Matauch di New Hudson, Michigan, vivano su una strada sterrata. Ma il fatto di dover affrontare condizioni non ideali per andare in crociera non ha impedito a Jeff di costruire un camion perfetto.

L’amore di Jeff per costruire cose su ruote è iniziato a 15 anni con la sua prima auto, una Mustang fastback del ’65. Questo fu anche l’inizio della sua carriera di pittore. Con il passare degli anni Jeff ha restaurato molte altre auto e la sua carriera è decollata: oggi gestisce il centro di allenamento per paramotore vicino a Detroit, il che, ironia della sorte, lo ha portato al camion visto qui.

Durante un incontro di paramotore a Scottsdale, in Arizona, Jeff ha preso un paio di stracci pubblicitari classificati e ha trovato il ’54. Era in buona forma e ha fatto l’autista per circa un anno, ma poi le cose si sono fatte serie. Con l’aiuto di suo figlio, Jacob, la ricostruzione è iniziata da zero.

Il primo passo della ricostruzione è stato l’acquisizione di nuove basi da Fatman Fabrications-RideTech ShockWaves, lo sterzo a pignone e cremagliera lucidato, i freni Wilwood con rotori forati e scanalati da 12 pollici e pinze a quattro pistoncini erano tutti parte del pacchetto. Ma prima che il nuovo telaio fosse inserito, tutte le saldature del telaio sono state lisciate, il cablaggio e l’impianto idraulico sono stati nascosti nelle guide dei tubi rettangolari da 2×4 pollici, che sono state poi verniciate di un grigio metallizzato medio con PPG Envirobase, pulite, colorate e lucidate.

Articolo molto interessante
Le auto da strada più veloci - La vera sfida della strada

Anche se molte delle modifiche esterne apportate al camion sono sottili, tutte contribuiscono alla sua eccellenza complessiva. Jeff ha rasato i gocciolatoi, riempito le bocchette di ventilazione del cofano, rimodellato i parafanghi anteriori in modo che si adattino alle curve del cofano, rasato le maniglie delle portiere, i distintivi e i tergicristalli e lisciato le pedane. Quando ha finito tutto questo, ha ricoperto il tutto con una miscela personalizzata di PPG Liquid Gold basecoat con D8152 Glamour clear.

All’interno c’è un cruscotto trapiantato da un camion Chevy del ’58, e un sedile a panca sdoppiata di Glide sostituisce l’originale. Il clan Matauch è tenuto a suo agio da un’unità di riscaldamento e raffreddamento Vintage Air e da un kit installato dal proprietario della Kwik Wire che gestisce tutto ciò che è elettrico.

Mentre la parte del camion dedicata allo spettacolo è stata ovviamente oggetto di grande attenzione, non è stata trascurata la parte in movimento. Sotto il cofano c’è una Chevrolet Chevrolet da 502 pollici big-block che produce 502 cavalli a 5.200 giri al minuto e 567 libbre di coppia a 4.200 giri. Tutto questo grugnito passa attraverso un 700-R4 da Phoenix Transmissions sulla via del ritorno ad una Currie 9 pollici con ingranaggi 3.70:1 e 31 assi a 31 scanalature.

Quando a Jeff è stato chiesto perché ha costruito il suo camioncino, ha risposto: “Mi sono sempre piaciuti i vecchi pickup e ho sempre voluto costruirne uno. Mia moglie ha detto che le piaceva anche l’aspetto dei vecchi camioncini, quindi era un gioco! Jeff ha aggiunto: “La stessa cosa è successa qualche anno prima quando ha detto che le piacevano le vecchie (1960) Corvette. Non dice più cose del genere”. Ma allora, con un camion come questo, cos’altro c’è da dire?

Articolo molto interessante
1965 Ford Mustang Fastback - Lakota Legend

Vedi tutte le 10 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201341303cct-03-o-1954-chevrolet-3100-ppg-liquid-gold.jpg

Lascia un commento