1954 Chevrolet Truck – Nei geni

Difficile sfuggire al passato

Vedi tutte le 8 fotoKevin LeewriterMay 11, 2004

L’amore per i camion classici ci è stato instillato in molti modi diversi. Per alcuni è stato un apprezzamento che è cresciuto negli anni; per altri, si trattava di ciò che era accessibile al momento in cui si cercava un progetto. Alcuni, però, sono cresciuti solo con i vecchi (forse non così vecchi all’epoca) camion in giro, che si sono incisi nella loro psiche. Nella maggior parte dei casi, è stato dovuto al fatto di essere cresciuti in una famiglia che dipendeva dai camion per guadagnarsi da vivere, sia in una fattoria che facendo consegne. Questo è stato il caso di Boyd Hasik che è cresciuto in un caseificio in Nebraska lavorando con suo nonno. Mentre era alla fattoria, Boyd guidava diversi vecchi pickup Chevy e ha imparato a guidare in un pannello del ’47 mentre consegnava il latte.

Anni dopo, quando arrivò il momento di rallentare e andare in pensione, Boyd decise di trovare e ripristinare un pickup dei primi anni ’50. Dopo un po’ di ricerche, riuscì a trovare una Chevy cinque cilindri del ’54. Il pickup aveva trascorso la maggior parte dei suoi primi anni in una fattoria a Santa Barbara prima di essere venduto e messo a lavorare in una stazione di servizio della Shell, dove era stato dipinto di giallo Shell. Dopo alcuni anni di lavoro alla stazione di servizio, è stata venduta e riportata in una fattoria. È qui che Boyd l’ha trovata, diventando il suo quarto proprietario. Cominciò immediatamente a raccogliere informazioni per aiutarlo a restaurarla. Il suo primo errore di restauro è avvenuto non appena si è abbonato alla rivista CLASSIC TRUCKS. Improvvisamente è stato molto più affascinato dai camion a caldo e il piano delle scorte d’ossa è stato rapidamente eliminato.

Articolo molto interessante
1969 Plymouth Road Runner Hemi - Senza conservanti, senza additivi

Negli anni successivi Boyd si è trovato a cercare i ricambi in tutto lo stato e ha incontrato molte persone che condividevano la sua nuova passione per i vecchi camion. Come si è scoperto, questa è stata la sua parte più piacevole della costruzione. Boyd si è tuffato nell’accumulo e ha fatto a pezzi il camion, trovando più ruggine di quanto si aspettasse. Mandò alcuni dei pezzi di lamiera ad una sabbiatrice per essere sverniciati, ma scoprì subito che la sabbiatura, se non fatta bene, può essere molto distruttiva sui pezzi d’epoca. Il suo cofano è tornato deformato in modo irreparabile, quindi è ripartito alla ricerca di pezzi di ricambio. Si è presto imbattuto in Kenny Welch, che gestisce il negozio di Rod Shop di Kenny, e i due sono andati subito d’accordo. Non passò molto tempo prima che Boyd decidesse di consegnare il ’54 a Kenny.

L’officina di Kenny ha lavorato sul telaio e sulla meccanica, mentre la squadra della Fin’s Customs and Classics ha rimesso in forma il metallo e ha sostituito le sezioni arrugginite. La costruzione risultante è un perfetto mix tra lo stile originale e la meccanica aggiornata.

Vedi tutte le 8 foto

Boyd HasikDanville, California1954 ChevroletCHASSISFrame modificato originalModifications boxed, traverse tubolari, C-notchRearend / RatioFord 9″ / 3. 75: 1Sospensione posterioreJim Meyer a quattro longheroni, coiloversDischi dei freni posterioriSospensioni anterioriSospensioni anterioriHeidt’sFront freni anteriori a disco da 11 “Catena portapignone e pignone dello sterzoRuota anteriore di marca, dimensioniBillet Specialties Vintec, 17x7Ruota posteriore di marca, sizeBillet Specialties Vintec, 20x10Gomme anteriori, sizeBFG 225/45ZR17Gomme posteriori, sizeBFG 295/40ZR20Gas tankcustom stainless-steelENGINEYear e makeGM ZZ4Displacement350 ciCamshaftGMHeadsGM aluminiumValve coversGM, Verniciato a polvereManifold / InduzioneEdelbrock Torker / Edelbrock 650-cfmInizione / Filo metallicoGM HEIHeadersGM Collettori Ram’s HornExhaust / SilenziatoreAcciaio inox doppio personalizzato / FlowmastersTRANSMISSIONMISSIONMake and model700-R4ModificationsJET kitShifterLokarBODYBody style / Materialcinque-window / steelManufacturerChevroletModificationSmoulded firewall, emblemi rimossiParabordi anteriori / rearstockHoodsmoothedGrilleparklights filledBedtailgate chiuso saldato, pavimento in acciaio personalizzato, mini-tubato, roll panBodyworkKenny’s Rod Shop, Turlock, CAPaint by

Articolo molto interessante
1935 Chevy Phaeton - La più bella Roadster d'America

Tipo di vernice / ColorPPG / Guardie RedHeadlights / Taillightsstock / Hi-TechINTERIORDashboardsmoothed stockGaugesDakota DigitalAir conditioningVintage AirStereoKenwoodSteering wheelBillet Specialties BanjoSteering columniditSeatsmodified originalUpholstery byWard Auto Interiors, Orangevale, CAMaterial / ColorMercedes Palomino / tanCarpet / ColorGerman square weave / tanShow All

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento