1954 Mercury Sun Valley

The 1954 Mercury Sun Valley combined a futuristic bubble-top look with real-world stylings. See more classic car pictures. La Mercury Sun Valley del 1954 combinava un look futuristico a bolla con lo stile del mondo reale. Vedi altro immagini di auto d’epoca . ©2007 Publications International, Ltd.

Il Mercury Sun Valley del 1954 fu il beneficiario di una delle campagne pubblicitarie più memorabili degli anni Cinquanta. “Il cuore di una città di notte brilla di notte con le sue stesse stelle di neon e tendoni. È uno spettacolo magnifico … Tutta la ricchezza e il colore vi raggiunge. Eppure l’intensità è ammorbidita, filtrata dalla tinta del tetto di plastica …

Galleria di immagini di auto d’epoca

“Ti fermi per un semaforo. Guardi in alto, attraverso la parte superiore, il segnale aereo. Diventa verde e si continua il piacevole viaggio – completamente, meravigliosamente a proprio agio”.

Le parole smielate provengono da un opuscolo Mercury creato per la Mercury Sun Valley del 1954. Insieme alla sua controparte, la Ford Crestline Skyliner, è stata la prima auto di serie con un tetto che si poteva vedere attraverso. Tra i due, i “tetti di vetro” hanno trovato 23.000 acquirenti nel 1954. Anche se la versione della Ford superava quella della Mercury, la Sun Valley esprimeva l’essenza dell’idea, la migliore forma che abbia mai assunto.

Naturalmente, l’idea aveva molti antecedenti. I designer cominciarono a pensare ai “bubbletoppers” alla fine degli anni Trenta, quando la plastica cominciò ad essere accettata come materiale strutturale oltre che decorativo.

Articolo molto interessante
1998-2008 Volkswagen Maggiolino

John Tjaarda, che lavorava per il carrozziere Briggs, sviluppò la prima applicazione di questo tipo: un top in plastica monoblocco per una berlina convertibile Plymouth del 1939. Alla Ford del dopoguerra, i predecessori delle auto da esposizione della Mercury Sun Valley del 1954 erano la X-100 e la XL-500, quest’ultima un modello del 1953 con la capote trasparente divisa in due da un rollbar a trazione anteriore. Già nel 1956, quando l’ultima Skyliners di produzione usciva dalla catena di montaggio, la Ford esponeva la Lincoln Futura con il suo doppio abitacolo in plastica.

La Mercury Sun Valley del 1954 ricevette un’ampia pubblicità, affermando: “Una freschezza di vista, una nuova allegria e un nuovo glamour, vaste nuove aree di visibilità, un concetto completamente nuovo di luce e di lusso … sei comodamente ‘fuori porta’ tutto l’anno … con quella meravigliosa sensazione di essere al primo posto nella moda”. In realtà, gran parte di questo felice puffery suonava vero, con certe qualifiche.

Per vedere come la Mercury Sun Valley del 1954 si è dimostrata all’altezza della sua pubblicità, vai alla pagina successiva.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento