1955 Chevy Drag Car – Gasser

La Chevy del ’55 di Ted Toki

Vedi tutte e 13 le fotoDouglas GladwriterNov 11, 2009

Ted Toki ha fatto il lavoro. Si vede che ha costruito un sacco di motori, ha corso su tutto, ed è stato ovunque. Non può dirvi chi sarà il prossimo American Idol, ma chi se ne frega? Se riesci ad avere la sua attenzione, lui ha la risposta a tutte le domande sull’auto da decenni di esperienza in prima persona. Si è rintanato al Westside Performance di West Los Angeles, in California, quasi tutti i giorni, a strapazzarsi su auto impossibili senza un ascensore o una fossa. È lui che impasta un asciugamano da officina mentre la macchina da strada di un altro cliente echeggia nel vicolo.

Ted ha remato dalle Hawaii nel 1966 come testa di ricambio fresco per frequentare i ritrovi locali come Van Nuys Boulevard e un negozio di velocità a West L.A. chiamato Chrome House, che più tardi è diventato uno dei tanti negozi della catena Service Center. Dopo la scuola, Ted aprì un’attività sul retro come subaffitto dal Service Center e iniziò a costruire hot rod. Nel 1988 ha acquistato il negozio e ha creato Westside Performance.

Perché ti interessa? Ted è anche il tipo che ha avuto l’idea di mettere una manovella da 4,00 pollici in un blocco da 350 nel numero di agosto ’09. Con le teste Edelbrock E-Street, il motore abbaiava da 481 libbre, 429 CV, e brillava di carboidrati gemelli e gingilli cromati ovunque. Non abbiamo resistito a trovare una macchina da strada per fare un test adeguato al maiale. La Chevy del ’55 di Ted era la macchina perfetta.

Ted ha sempre avuto delle Chevys Tri-Five ad asse retto, e ogni volta che non c’era niente da fare, saltava fuori un buon affare e doveva comprarne un’altra. Alla fine degli anni ’80 cercava un’auto preabusata che potesse guidare per strada e usare in pista, trivellando, tagliando e montando tutto quello che voleva senza alzare l’ira dei ragazzi del resto. Ted scambiò la manodopera su un cambio di trasmissione per questo ’55 in vetroresina che era perfetto per essere usato come letto per rompere i motori e testare le combo in pista. Vent’anni dopo, lo sta ancora facendo.

Articolo molto interessante
1969 Chevy Camaro - I soldi in banca

Appena dopo aver elaborato il piano per far cadere il motore nel ’55, abbiamo saputo che la crociera di Van Nuys era ripartita nella San Fernando Valley. Ted aveva percorso il circuito molte volte nel ’55, quando l’azione era enorme, così abbiamo lasciato il suo negozio alle 17:00 di mercoledì e abbiamo strisciato nel traffico dell’ora di punta di L.A. sulla strada per la Valle. Era la seconda settimana di settembre e si soffocava, ma il misuratore di temperatura segnava 180 gradi per tutta la notte. Per il ’55 è stato come tornare a casa.

Vedi tutte e 13 le foto

Note tecniche

Chi: Ted Toki

Cosa: ’55 Chevrolet Gasser ad asse retto

Blocco corto: E’ un 350 con una manovella da 4,00 pollici. Guardate come abbiamo fatto nei numeri di agosto e dicembre ’09 di CC.

Teste: Abbiamo fatto delle teste di stock per la linea di base, poi Eric Solomon ha fatto un plopping su un set di teste di Edelbrock E-Street. Il motore ha preso circa 75 CV.

Presa: Ehi, ai ragazzi piacciono i carboidrati multipli. L’aspirazione è un Edelbrock Dual-Quad RPM Air-Gap con due carburatori Thunder Series AVS da 500-cfm.

Valvetrain: La camma è un macinino circolare della Comp che Ted ha scelto di abbinare alle teste di ferro originali. Ha una durata di 236/238 a 0,050 con 0,501/0,501 di sollevamento su un 108 LSA. Provare il PN 12-647-5 nel catalogo.

Trasmissione:

Riavviare: Il ’55 aveva una Olds/Pontiac rearend degli anni ’50, ma era troppo difficile trovare riduttori e differenziali a slittamento limitato, così Ted cambiò con un bullone da 8,5 pollici e 10, fino a quando non iniziò a piegare gli ingranaggi e a rompere gli assi. Il successivo è stato un 12 bulloni di un Impala che Ted ha tagliato e saldato per utilizzare gli assali Camaro del ’69 e i cuscinetti a pressione. Attualmente, ha un cambio 4.11:1.

Articolo molto interessante
1966 Plymouth Belvedere I berlina a due piani - Ancora un'altra

Sospensione: L’auto ha montato 9s con molle a balestra Chevy del ’55 di serie e boccole anteriori modificate, un involucro extra sulle molle, e barre slapper di produzione Westside. Il miglior 60 piedi è 1,32 su un set di slick.

Asse dritto: L’auto è arrivata con l’allestimento, ma l’asse è stato montato sotto la foglia. Ted ha messo l’asse sopra la foglia per abbassare la macchina e l’ha fatta funzionare in questo modo.

Ha poi ruotato l’asse indietro per aggiungere la ruota per far andare dritta la macchina. Quando urtava un dosso, l’auto si scuoteva fino a quando non si accostava. Ted ha aggiunto un ammortizzatore di sterzo e il problema è sparito.

Freni: Nella parte anteriore, il ’55 ha rotori a G con pinze Camaro e un fuso Ford del ’40. “E’ roba da strada.” Nella parte posteriore, usa un comune tamburo di alluminio proveniente da uno sfasciacarrozze con corpo a G.

Carni: Per il giorno della gara, Ted ha aggiunto un set di cerchioni Weld da 10 pollici con dorso da 3,5 pollici e pneumatici 11,5/30R15 M/T ET Street.

Skinnies: I fronti sono 15×4-inch Center Lines con circa 165 economici.

Vernice e corpo: Il frontale è in vetro spesso degli anni ’60 rinforzato con compensato, che fa sì che l’auto pesi 3.350 libbre senza conducente. Potrebbe essere più leggero con il cofano e i parafanghi. Il resto dell’auto è in vero acciaio. E’ stata lasciata in primer per un paio d’anni perché i raggi sui passaruota sono stati tagliati come una serie di linee rette e guardavano oltre il male. Paul alla ormai defunta carrozzeria Domino Auto Body ha irradiato i pozzi e ha mescolato un mucchio di colori di vernice extra che equivaleva al giallo che vedete ora. Il defunto Wayne Hodge ha aggiunto le fiamme e la grafica. Negli ultimi 10 anni, la figlia di Ted ha ritoccato la vernice.

Articolo molto interessante
1956 Cadillac Serie 62 Hardtop Coupé - Cadillac A Big Deal

Interno: L’interno è tutto affari, con secchielli di polietilene Jaz, due bottiglie di nitroso da 15 libbre e una ruota a cui aggrapparsi.

Grazie: I ragazzi del Westside, George Diagne, Eric Solomon, Jeremy White, Dave Tenhauten, Yannik Sire, Eddie del Kartek, Garrick Preece della Kelly’s Block Welding e la figlia di Ted.

Top 10 Lezioni insegnate dal ’55

1. Le auto nitrose amano le marce più alte, quindi la 4.88 non c’è più e ha la 4.11 con un pneumatico da 30 pollici.

2. Una volta che si va in 9s con nitroso, stock Chevy aste curva, ma non si rompono.

3. 3. Non utilizzare mai un limitatore di giri su un motore a scoppio.

4. 4. Le manovelle del getto possono assorbire tanta potenza quanta ne può assorbire il blocco. Alla fine, i tappi principali cominciano a camminare e a rimbalzare.

5. Se si sta attenti, non si romperà mai una manovella gettata o un blocco di stock.

6. Con il nitroso, i getti non sono importanti quanto la corretta fasatura del motore.

7. Le testate standard con un collettore da 2,5 pollici sono sufficienti per ottenere una potenza nitrosa di 10 secondi.

8. Se si fa saltare una guarnizione di testa, ci sono buone probabilità che si sia fatto saltare l’elettrodo della spina di quel cilindro.

9. Si può imparare cosa si rompe e cosa non si rompe attraverso migliaia di piste di dragstrip e la vera esperienza di strada.

10. Il 10-bullone ha funzionato fino a quando la macchina è entrata negli anni ’10.

Vedi tutte le 13 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento