1955 Ford Station Wagon a tetto lungo

Posies¿ Arancione Krisp

Vedi tutte le 11 fotoScott KilleenphotographerMichael BreedingwriterFeb 1, 1999

Ken “Posies” Fenical ha sempre usato la parola “dichiarazione” quando costruisce una macchina. In realtà non avremmo mai pensato che l’estro e lo stile di Posies si sarebbero incrociati con una station wagon Piggly Wigglyin’, che fa la spesa e che trasporta i cuccioli degli scout. È un po’ come cercare di immaginare June Cleaver che si infila nel bikini a perizoma di Pamela Anderson. Ora c’è una dichiarazione. Ma un rimbocco qui, un aggiustamento lì, e non si sa mai come potrebbe presentarsi un’immagine.

Questo carro Ford del 1955 molto pulito e di serie (tecnicamente chiamato “tetto lungo”) si è presentato per la prima volta ad un autolavaggio con un cartello “For Sale” sul finestrino. Sorprendentemente, Posies continuava a passare vicino all’auto in attesa che il prezzo scendesse. Ha aspettato quattro mesi e alla fine è salito sull’auto con i soldi in mano.

Passò un altro mese e Posies cominciò ad avere uno scatto ogni volta che passava vicino a qualcuno che tagliava un pannello del corpo. Sapeva che era ora di andare a lavorare sul carro. Per prima cosa, quindi Posies si mise al lavoro per aggiornare il telaio e migliorare la posizione della vettura. Fatman Fabrications si è messo a lavorare sulla parte anteriore e Posies si è messo a lavorare sulle molle posteriori. Posies ha sostituito il tetto originale con una pelle di una Edsel del 1958. Questo ha eliminato gran parte delle rotondità dell’auto. Una Ford Motorsport SVO 351 è stata posta sotto l’ormai unico cofano ventilato insieme ad una serie di prodotti per il raffreddamento della Ford Motorsport.

Articolo molto interessante
Plymouth Duster - Oro nero

Altri sottili cambiamenti di stile includono l’aggiunta di un secondo stampo in acciaio inossidabile miscelato per correre sotto l’originale. Lo sportello del carburante è stato persino spostato per mantenere la continuità. Tutto l’acciaio inossidabile è stato lucidato a specchio, così come la vernice speciale per paramotore “Orange Krisp”, che per coincidenza ha lo stesso nome della vettura. Anche le modanature per il montante B sono state realizzate su misura, simili a quelle utilizzate sul vagone della Ford Park Lane del 1956. All’interno del montante B, le modanature corrispondenti accentuano l’interno semplice ma leggermente selvaggio. Le posizioni rendono l’interno confortevole e funzionale. Gli piace anche il fresco e la tranquillità, quindi Dynamat e High-Performance Coatings hanno avuto un ruolo importante nel raggiungimento di questi obiettivi. In realtà, la parte più cool all’interno è il GPS Alpine (Global Positioning System) montato nel cruscotto. Posies dice che non si perderà mai e può trovare ogni negozio Piggly Wiggly o hot rod del paese. Potrebbe anche telefonare in vari negozi di giocattoli, alla ricerca della possibile versione pressofusa Ertl dell’Orange Krisp.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento