1956 Autocarro Ford F100 – Rendition di Larry

Di una tradizione familiare

Vedi tutte e 6 le fotoDakota WentzwriterMay 1, 2008

Il mese scorso abbiamo gestito una Ford del ’56 di proprietà di Boss Perryman. Il camion era la reinterpretazione da parte del Boss di una tradizione della famiglia Perryman: le Ford del ’56. Questo mese abbiamo deciso di tornare indietro per vedere quanto la mela fosse caduta lontano dall’albero quando è stata la svolta di Larry Perryman (il figlio del Boss) alla sua storia della tradizione.

“Il mio sogno di possedere un camion classico è iniziato nei primi anni ’70, quando gli uomini della famiglia Perryman hanno iniziato la loro classica ricerca sui camion”, ha detto Larry. “Mio padre ha acquistato la sua Ford del ’56 nei primi anni ’70 dopo che i suoi fratelli Ben ed Eugene hanno completato le loro Ford personalizzate. Ho sempre ammirato il tempo e l’energia che mio padre e i suoi fratelli hanno messo nella personalizzazione dei loro camion”. Ricordo anche l’attenzione che ricevettero mentre giravano per la città e sapevo che un giorno sarebbe stato il mio turno.

“Nel ’96 ho finalmente esaudito il mio desiderio. Ho acquistato una Ford F-100 del ’56. Mia moglie, Linda, era entusiasta del mio acquisto. Questo prima che vedesse il camion quasi sfasciato che ho orgogliosamente rimorchiato a casa. Ad aggiungere benzina al fuoco fu mia zia, che disse a mia moglie che avrebbe dovuto farmi sbarazzarmi di quel rottame. Tuttavia, ero determinato a dimostrare che quello che lei vedeva come spazzatura sarebbe stato il tesoro di quest’uomo.

Vedi tutte e 6 le foto

“Con l’ispirazione di mio padre, dei miei zii, di mio cugino Clem e del mio buon amico Ted, il mio progetto è andato avanti a pieno regime. Ho occupato l’intero garage per quasi due anni. Per tutto il tempo, la macchina nuova di zecca di mia moglie è rimasta fuori. In quel periodo, il frontend di serie è stato buttato via per un fermaglio anteriore di una Camaro del ’79. Il retro è rimasto un corpo a F, ma è stato estratto da una Firebird. Invece di una tradizionale goccia, il mio gusto è più moderno, quindi ho fatto installare da Ground Control un sistema airbag completo con ammortizzatori KYB sulla Ford. A causa del prerequisito in famiglia, che richiede una Cadillac 500 sotto il cofano, mi sono posto l’obiettivo di acquistarne una per la Ford. Una volta trovata, mi sono riscaldato sopra il motore e ho installato un collettore di aspirazione Edelbrock, testate Sanderson, filtro aria Demon e alcuni altri accessori cromati. Ho anche usato il servosterzo e la trasmissione della Cadillac, e ho spostato il serbatoio del gas tra il telaio. Il corpo del camion è stato completamente rasato a zero. Le maniglie, gli emblemi, le serrature, le finiture – lo chiami tu – sono stati puliti. A portare avanti un’altra tradizione sono i fanali posteriori della Dodge del ’64 nella parte posteriore, insieme alle feritoie nel portellone posteriore. La verniciatura Sierra Pearl Green, di Fred Steger, e un set di cerchioni Foose da 20 pollici hanno dato il meglio di sé. Per non parlare delle pedane cromate. All’interno, il cruscotto è stato ripulito e verniciato in tinta. Per quanto riguarda l’interno, al posto del sedile di serie è stato utilizzato il terzo sedile di un Suburban ultimo modello. I pannelli del sedile e delle porte personalizzate sono stati recuperati dalla tappezzeria personalizzata di Isaac in color Champagne. Hanno anche costruito un grembiule personalizzato per il cruscotto.

Vedi tutte e 6 le foto

“Una volta finito, non vedevo l’ora di mostrare il mio tesoro. Sono entrato nel vialetto di casa di mia zia con la mia F-100 e ho acceso il motore della mia Cadillac 500ci. Mia zia ammirava il mio tesoro, e quando mi ha chiesto se poteva fare un giro, ho sorriso e ho detto con orgoglio: “No”.

“Purtroppo uno dei nostri familiari, lo zio Buck, è morto, ma il resto di noi continua a scendere in strada con stile. Di solito, quando andiamo in crociera, guido proprio dietro al camion di mio padre, che ancora ammiro dopo tutti questi anni. Da quando ho completato il mio camion, altri membri della famiglia e amici si sono ispirati anche ai camion e alle auto d’epoca. Per esempio, mia moglie ha appena acquistato una Chevy del ’40. Mi chiedo quanto tempo ci vorrà prima che la sua auto si trasformi in un tesoro”.

Vedi tutte e 6 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento