1956 Esecutivo Packard

The sportiest Executive was the two-door hardtop.               Prices began at ,560. See more classic car pictures. L’Executive più sportivo è stato l’hardtop a due porte. I prezzi sono partiti da 3.560 dollari. Vedi più immagini di auto d’epoca .

L’esecutivo Packard del 1956 fu una specie di anomalia per questa casa automobilistica. Il Presidente Packard James Nance non aveva un grande amore per le auto di medio prezzo che sfilavano indossando il nome del grande tendone del lusso. Ma questo è esattamente il tipo di auto che la sua azienda ha pubblicato nel 1956 per quello che si è rivelato essere l’ultimo modello completamente nuovo nella storia dell’azienda.

Galleria di immagini di auto d’epoca

Chiunque abbia seguito il business dell’automobile ha potuto constatare, con l’annuncio del marzo 1956 dell’esecutivo della Packard, che la vecchia azienda, che due anni prima si era fusa con la Studebaker, era in difficoltà. Per quattro anni i vertici della Packard avevano insistito che il nome Packard venisse usato solo sulle auto di lusso – ora eccoli di nuovo qui, applicandolo alle auto che vendevano al prezzo di una Buick.

Che la logica del management fosse giusta o meno, l’Esecutivo è arrivato troppo tardi per cambiare qualcosa, e ne sono stati costruiti solo 2815. Dato lo stato delle fortune della Studebaker-Packard, non importava davvero quante ne fossero state vendute. L’Esecutivo passò alla storia solo come l’ultimo “vero” Packard mai introdotto, se non contiamo le Studebaker-Packard del 1957-1958.

Articolo molto interessante
1985 Corvette

The grid-like grille and deeply hooded headlights               came from senior Packards.” ” La griglia a griglia e i fari con cappuccio profondo sono stati realizzati da Packards senior.

Gli addetti ai lavori del settore automobilistico nel 1956 riconobbero l’Esecutivo come una tattica disperata perché contraddiceva il piano di marketing adottato da James J. Nance quando divenne presidente della Packard nel 1952. (“Il nuovo Packard è più un prodotto di un gioco di prestigio della linea di produzione che del laboratorio di ingegneria o dello studio di stile”, ha detto Car Life dell’Executive nel suo numero dell’agosto 1956). L’approccio di Nance era stato logico e corretto. Packard, lo sapeva, era stato una parola d’ordine per il lusso e la classe per quasi mezzo secolo, almeno da quando il potente Six, il “boss della strada”, fu introdotto per il 1912.

Nel 1935, per salvarsi, la Packard si è spostata seriamente verso il basso con l’One Twenty, anche se quell’auto era brillantemente progettata, e non era affatto a buon mercato. Nel 1937, avido del mercato di massa che l’One Twenty aveva scoperto, Packard aggiunse una nuova, molto meno potente Six, che era a buon mercato, anche se altrettanto ben costruita. Si poteva comprare una Sei del 1937 al prezzo di una Pontiac.

Packard sapeva di dover fare un cambiamento per salvare il marchio. Nella pagina successiva, scoprite come è stato sviluppato il concetto per l’Executive Packard del 1956.

Articolo molto interessante
Come funziona il Generale Lee

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento