1956 Ford F-100 – Good Times Roll

Barry Bjornstad’s Brandywine Barn-Find

Vedi tutte le 7 fotoTim BernsauwriterMay 2, 2014

Il vecchio che prima possedeva il camion l’aveva tenuto nel suo granaio per così tanto tempo che se n’era praticamente dimenticato. Tuttavia, quando Barry si è presentato per cercare di comprarlo, ha dovuto fare qualche scambio di cavalli per convincere il tizio a separarsene. Ma evidentemente, Barry è bravo in questo genere di cose e dopo aver scambiato alcuni materiali da costruzione per il pickup in letargo, è riuscito a procurarsi l’F-100 del ’56 per sé.

E’ stato intorno all’anno 2000. A quel tempo, le uniche modifiche al ’56 erano il motore 289 e la trasmissione C4 che lo alimentavano. Barry non perse tempo a rimettere in strada il camion, recuperando più di un decennio di tempo perduto. Nei primi anni ’00, un altro veicolo a lungo trascurato, noto come Ernie’s Camera Shudder Bug AA/Top Fuel dragster, fu restaurato, 40 anni dopo un incidente che lo mise in pensione. All’Hot Rod Reunion del 2004 a Bakersfield, il ’56 di Barry servì come veicolo di spinta per il dragster.

Quando Barry ha deciso di far ricostruire il camion, ha contattato la Hotrods ‘N Customs di Scott a Oxnard, California. Justin Padfield e la squadra di Scott avevano già costruito un paio di auto di fascia alta per Barry, quindi sapeva che tipo di qualità aspettarsi dal negozio.

Articolo molto interessante
1953 Pickup GMC Pickup - Simon's Simple Streeter

Il telaio e il frontend sono state le prime aree a ricevere attenzione. Scott ha fornito un nuovo telaio a tubi quadrati e una sospensione anteriore indipendente personalizzata, con sterzo a pignone e cremagliera e fuseruole Wilwood per migliorare le cose nella parte anteriore. Nella parte posteriore, un rearend a cambio rapido Speedway è stato sospeso con un quattro-link costruito da Scott. Sono state aggiunte barre anti oscillazione, ammortizzatori Aldan coilover e freni a disco Wilwood da 12 pollici per migliorare la maneggevolezza e l’arresto. Il tutto è trasportato da un set di Smoothies da 16 pollici di The Wheelsmith che indossano radiali con prestazioni 225/50R16 e 265/60R16 BFGoodrich.

Il corpo e il letto sono arrivati dopo. Le disposizioni di Barry erano semplici. Voleva tenere i gocciolatoi e le finestre di ventilazione – e non voleva assolutamente un altro F-100 con morse per le maniglie delle porte. Scott è stato in grado di soddisfare tali requisiti, e di andare anche un po’ oltre, ripristinando la forma perfetta della lamiera e aggiungendo alcune modifiche di basso profilo per migliorarne l’aspetto. Il cofano, la griglia e il cappuccio sono stati rasati per pulire le linee, e le bocchette di ventilazione e le luci di segnalazione sono state rimosse. Gli angoli delle porte sono stati arrotondati e le pedane sono state rimodellate. Il letto è stato trattato con altrettanta cura. I pannelli laterali sono stati ricostruiti e le cuciture e le tasche dei paletti sono state riempite. Il paracolpi è stato sostituito con un roll pan fabbricato dotato di barre nerf e luci posteriori a LED ovali Lokar. Il legno del letto è di quercia nera, protetto da una copertura tonneau a sollevamento elettrico di Pro’s Pick. Jimmy Hartman di Oxnard ha dipinto il ’56 con un colore Lexus chiamato Brandywine Mica. Le ruote sono rifinite in giallo a contrasto con anelli di rifinitura e tappi Ford del ’47.

Articolo molto interessante
Check Out Car Craft¿ s Galleria fotografica dal premio lotta 2: Drag Radial Race a Ohio Valley Dragway

Il 289 e il C4 sono andati via da tempo, sostituiti da un motore per casse 302 e da un Ford AOD. Il motore si distingue per i coperchi delle valvole Cobra e il filtro dell’aria, ed è alimentato da un Holley a quattro barili su una presa Edelbrock. I collettori e i tubi di scarico sono stati costruiti su misura per garantire un adattamento perfetto. Un sistema di azionamento dei componenti del motore Vintage Air Front Runner mantiene tutto in movimento come dovrebbe essere.

Ron Mangus Interiors ha progettato e costruito gli interni per numerosi veicoli a progetto di Scott (tra cui la Ford del ’33 che ha vinto la Ford più bella d’America nel 2010). Per la Barry’s ’56, Mangus ha utilizzato pelle beige e bordeaux per rivestire un nuovo sedile Glide. Scott ha rifatto il cruscotto, sostituendo i calibri di fabbrica con un set di cinque calibri della Classic Instruments Vintage Series e creando un cruscotto più basso per ospitare le bocchette di ventilazione per il sistema HVAC Vintage Air. Una ruota del banjo di Lecarra e la colonna del cambio ididit mantengono l’F-100 nella giusta direzione, e un impianto stereo Pioneer fornisce la colonna sonora tramite altoparlanti Arc Audio.

Ora che questo ’56 è finito in forma trofeo, si potrebbe pensare che stia vivendo una vita viziata, ma Barry dice che è stato costruito per godere. Potrebbe non usarlo più come camioncino da spinta per un dragster, ma questo potrebbe cambiare (ne sta lavorando uno). Ha anche una Sprint Car degli anni ’30 di cui ha bisogno per trasportare una Sprint Car e un Brandywine F-100 che sarebbe un bel veicolo da traino.

Articolo molto interessante
La storia di Monterey

Ora che questo ’56 è finito in forma trofeo, si potrebbe pensare che stia vivendo una vita viziata, ma Barry dice che è stato costruito per godere.

Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201451956-ford-f-100.jpg

Lascia un commento