1956 Ford F100 – Truford significa performance A plenty

Ford F-100 del ’56 di John B. & Hunter Lamar

Vedi tutte le 13 fotoD.Brian SmithwriterRich ChenetphotographerSep 1, 2005

Non c’è modo di evitarlo; i Lamar sono appassionati di Ford fino in fondo. Nel 2003, in occasione del 25° Annual F-100 SuperNationals e della Ford Family Reunion, abbiamo incontrato per la prima volta i Lamar: la moglie Charlene e il padre e il figlio costruiscono la squadra di John e il dodicenne Hunter. La loro F-100 rossa del ’55, appena finita, ha catturato la nostra attenzione. Nel numero di Mar ’04 del CCT del Mar ’04 abbiamo presentato la bellezza del grande blocco a motore Ford. Bene, signore e signori, siamo lieti di riferire che i Lamar si sono superati. Indovinate quale F-100 del ’56 ha catturato la nostra attenzione al 27° Annual F-100 SuperNationals e alla Ford Family Reunion?

Guadagnando un trofeo Top Four, il tremendo camion ha conquistato anche i cuori e le menti dei giudici dello show. Senza badare a spese per la creazione dell’Effie, il Lamars ha iniziato la costruzione del telaio con un nuovissimo telaio F-100 completamente inscatolato a costo totale. Per la sospensione delle ruote anteriori è stato installato un IFS TCI cromato e alluminio billet con ammortizzatori coilover Lecarra. Per individuare il differenziale Currie da 9 pollici, è stato impiegato un TCI cromato a quattro maglie con coilover Lecarra. Dietro il differenziale, è stato installato un serbatoio di carburante No Limit Engineering da 21 galloni, piombato con tubi del carburante in alluminio intrecciato. Inoltre, sono stati utilizzati tubi in alluminio intrecciato per i sistemi di servosterzo e di frenatura. Una volta che la TCI aveva costruito il telaio, lo smontò e spruzzò le membrane del telaio e il differenziale della Perla di Kolors Tangelo.

Costruito dalla Dingler Racing di Atlanta, Georgia, il motore che alimenta l’Effie è una Ford 528ci del ’78 big-block. Con pistoni piatti e teste modificate, il propulsore ha una compressione 10,5:1 ed è alimentato da una pompa del carburante elettrica Holley e da un carburatore Holley 1050-cfm a quattro barili. La Woody’s Transmissions, nella città natale dei proprietari di Statesboro, in Georgia, ha costruito un convertitore da 2.500 stalli e un C6 con transcooler Moroso per supportare il motore.

Vedi tutte e 13 le foto

Per riportare l’esterno dell’F-100, il Lamars si è avvalso dell’aiuto di diversi amici e artigiani. Keith Boucher e Pete Shottz, della dogana di Blue Moon a Millen, Georgia, hanno ricostruito le piastre del pavimento della cabina e hanno sostituito gli angoli marci della cabina con pannelli di lamiera vergine. Una volta che i pannelli esterni dell’Effie erano pronti per la verniciatura, Keith ha applicato il PPG Viper Silver con una scaglia metallica extra, mentre Pete ha decorato gli elementi della carrozzeria con fiamme di aerografo e altre scaglie metalliche. Larry Weaver, John e Hunter hanno fabbricato strisce di tubi quadrati da 1 pollice, per fissare i longheroni in acciaio inossidabile e il pavimento del letto in plexiglass al telaio dal colore vivace. Ecco perché i proprietari hanno scelto la vernice Tangelo Pearl per coprire le fondamenta high-tech.

Il tema fiammeggiante è stato ripreso nella ristrutturazione dell’abitacolo della Ford. Rob Thompson, di Jerry’s Upholstery in Statesboro, ha cucito le fiamme nell’headliner e nei parasole. Ha tagliato i sedili a secchiello della Dodge Stratus del ’99 in UltraLeather antracite Rod Doors e ha ricamato “Ford Racing” nel bracciolo. Pete ha aerografato le fiamme sulla console centrale, che Larry e John hanno realizzato. Utilizzando un’imbracatura Haywire, John e Larry hanno cablato il camion e installato gli strumenti Ford Racing nel cluster di alluminio lucidato a sei calibri. Per ospitare i comandi HVAC e le prese d’aria, hanno fabbricato un’estensione del cruscotto larga 3 pollici. Quando John e Hunter hanno installato il CD/stereo Sony, l’amplificatore Alpine e gli altoparlanti separati Polk Audio della cabina, hanno concluso il progetto di costruzione dell’F-100 della durata di 1,5 anni.

A partire dal giorno del servizio fotografico, l’Effie di Lamar ha registrato sul contachilometri solo 1,4 miglia. Siamo lieti di sapere che hanno intenzione di guidare il camion, dopo averlo mostrato qualche altra volta. Se si pensa che questo è l’ultimo progetto padre/figlio Ford in casa Lamar, ci si sbaglia. John e Hunter hanno già iniziato a lavorare alla prima auto di Hunter, una Mustang 2+2 del ’65, con un V-8 289ci V-8 che corrisponde ai numeri sotto il cofano. Ve l’avevamo detto che sanguinano sangue blu ovale! Ora ci credete?

Vedi tutte le 13 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento