1957-1958 Buick Caballero/Special Riviera Summer

The 1957 Buick Caballero was a pioneering hardtop wagon. See more classic car pictures. La Buick Caballero del 1957 è stata una carrozza hardtop pionieristica. Vedi altro immagini di auto d’epoca . ©2007 Publications International, Ltd.

La Buick Caballero del 1957-1958 e la Special Riviera Estate del 1957-1958 sono un esempio lampante di una tendenza di Detroit di breve durata e poco amata: il vagone hardtop senza colonne.

Galleria di immagini di auto d’epoca

La station wagon completamente in acciaio e il tetto rigido senza montanti sono state le due principali innovazioni della carrozzeria dei primi anni del dopoguerra. Entrambe hanno trovato un mercato pronto – hardtop enormemente così – anche se per motivi diversi.

I carri d’acciaio erano ben lontani dal fastidio che avevano avuto i loro predecessori strutturali in legno, richiedendo una manutenzione molto minore e dimostrando una resistenza molto maggiore ai cigolii, ai rumori e all’allentamento con l’età. Privi di pali B, gli hardtops offrivano lo stile e l’ariosità associati alle decappottabili, oltre a una sicurezza simile a quella delle berline e a una protezione dalle intemperie – una combinazione quasi irresistibile.

Era quindi solo questione di tempo prima che queste due idee influenti fossero riunite in una sola macchina, e non ci volle molto. La General Motors, pioniera della produzione di massa di “hardtop-convertibili” nel 1949, mostrò la strada con la nuova Chevrolet Nomad e la Pontiac Safari per il 1955. Sebbene entrambe avessero i montanti B, erano i vagoni più eleganti di sempre: modelli a due porte con sottili montanti C e D e vaste distese di vetri laterali avvolti da portelloni monoblocco con finestrini a ribalta.

Articolo molto interessante
Frank Mack T: Profilo di un Hot Rod

Ma fu la piccola American Motors ad offrire il primo vero carro con tetto rigido: il Rambler Custom Cross Country a quattro porte del 1956. Fu un logico seguito all’arrivo nel 1955 delle berline hardtop senza montanti – un’altra innovazione GM – anche se AMC aveva già pianificato il Cross-Country così come gli hardtop Rambler a quattro porte.

Altre fabbricano berline hardtop per il 1956 – la maggior parte di tutti, infatti, tranne Lincoln, la Studebaker-Packard in difficoltà, e Nash/Hudson alla AMC. Alcuni hanno seguito AMC avventurandosi in vagoni senza colonne per il 1957, tra cui Oldsmobile e Mercury — e Buick.

La Buick, ovviamente, non era estranea alle hardtops. Aveva condiviso gli onori con la Oldsmobile e la Cadillac per la prima serie di coupé senza montante del 1949, con la Oldsmobile per i primi hardtops a quattro porte della metà del 1955. Nel processo, Buick ha contribuito ad avviare la pratica d’epoca di nomi speciali per i modelli hardtop, che producevano denominazioni romantiche come Victoria (Ford), Bel Air (Chevrolet), Catalina (Pontiac), Belvedere (Plymouth), Starliner (Studebaker), e naturalmente il trio originale di Holiday (Oldsmobile), Coupe de Ville (Cadillac), e la Riviera di Buick.

Vai alla pagina successiva per saperne di più sulle caratteristiche e lo stile della Buick Caballero del 1957-1958 e della Special Riviera Estate.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento