1961-1964 Cadillac

The styling of the 1961 Cadillac continued with the 1962 models. See more pictures of Cadillacs. Lo stile della Cadillac del 1961 continua con i modelli del 1962. Vedi altre immagini della Cadillac . .

Lo sviluppo della Cadillac del 1961 iniziò in realtà circa un decennio prima. Un giorno, all’inizio degli anni Cinquanta, William Mitchell prese da parte un aspirante giovane designer di autocarri CM e gli disse: “Se vuoi arrivare a qualcosa da queste parti, è meglio che inizi a progettare automobili”. Per quanto Chuck Jordan amasse i camion, capì che il suo capo aveva ragione.

Galleria di immagini Cadillac

“Va bene allora”, ricorda Jordan, che si è ritirato dalla vice presidenza della General Motors design nel 1992, “mi sono detto: Harley Earl ha iniziato con la Cadillac e Bill Mitchell ha rilevato lo studio Cadillac nel 1936, quindi la Cadillac sembrava proprio il posto giusto”. Fu un piano che diede i suoi frutti nell’ottobre del 1957 quando Earl, il fondatore della sezione stile della General Motors, nominò Jordan chief designer per Cadillac.

A quei tempi “Standard of the World” non era solo uno slogan. Cadillac fissava davvero lo standard: nella desiderabilità, nella qualità, nel prestigio, nell’ingegneria e, soprattutto, nello stile. Vivere sotto “The Penalty of Leadership” Cadillac si era imposta in una pubblicità dell’epoca della Prima Guerra Mondiale significava che la divisione non avrebbe mai potuto riposare. Doveva continuare ad andare avanti, a spingere, con ogni mossa calcolata per guidare l’industria.

Articolo molto interessante
1940 Mercury Club Coupé

“Se eri lì dentro a progettare Cadillac, era una cosa importante”, dice Jordan. “La Cadillac era lo studio di prestigio, e volevo essere sicuro che quello che abbiamo fatto fosse significativo”. Il modello del 1959 era quasi finito quando ho assunto il ruolo di capo progettista. Lo studio aveva un team di 14 persone: designer, modellisti e tecnici. Ci siamo messi a nostro agio quando abbiamo affrontato la Cadillac del 1960, quindi eravamo pronti quando è arrivato il momento di iniziare il 1961″.

Quasi tutti nello studio Cadillac erano giovani e dediti. All’inizio del 1958, quando iniziò il progetto del 1961, Jordan aveva 31 anni. Il suo assistente, David R. Holls, aveva 27 anni, e il resto del team era altrettanto giovane.

La Cadillac del 1961 potrebbe essere stata la prima Cadillac di Jordan come capo studio, ma è stata anche uno degli ultimi progetti in cui Harley Earl ha avuto una mano. Oggi, tendiamo a ricordare i modelli del 1958 della General Motors, sovraccarichi, eccessivamente cromati e lenti da vendere, come l’ultimo urrà di Earl come zar dello styling, ma non lo erano.

Aveva ancora il controllo assoluto durante la creazione della Cadillac Eldorado Brougham 1959-1960 – la Brougham di seconda generazione progettata negli Stati Uniti ma realizzata a mano da Pininfarina in Italia – e Earl rimase al comando per tutto un periodo cruciale del programma Cadillac del 1961 prima del suo pensionamento il 1° dicembre 1958, quando Mitchell assunse la carica di vice presidente del design della General Motors.

Articolo molto interessante
AMC Muscle Cars

Earl era più interessato all’Eldorado Brougham del 1959-1960 come setter tematico per la Cadillac del 1961 che non a sé stesso. La persona dietro lo stile di Brougham del 1959-1960 fu Holls, che realizzò anche la Cadillac ad alette alte di produzione regolare del 1959.

Mentre la seconda serie Brougham non ha portato direttamente alla Cadillac del 1961, ha fatto quello che Earl sperava. Non è stato difficile trasformare la Brougham nella Cadillac del 1961, anche perché la Brougham ha contribuito con un elemento stilistico molto forte e inconfondibile: la serra, croccante, finemente lavorata e con i pilastri sottili.

Per saperne di più sul design della Cadillac del 1961, passate alla pagina successiva.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento