1961-1968 Fiat 2300S

La Fiat 2300S del 1961-1968 è un caso notevole di un borsello da seta fatto con l’orecchio di una scrofa. La 2300S ha iniziato la sua vita come studio di design una tantum che è stato poi adottato dalla Fiat come modello regolare. L’ordinato stile coupé a quattro posti semi-fastback era della casa della Ghia, che forniva anche carrozzerie rifinite alla Fiat per il montaggio su telai della berlina 2300 della ditta.

Il complicato motore a sei cilindri sviluppava una potenza di 150 CV – buona per una velocità massima di 120 mph – e i freni a disco a quattro ruote erano unici per questa specifica alla Fiat. Prodotto anche in forma base (non-S) con una versione a 117 CV dello stesso motore. Questa fu l’ammiraglia sportiva dell’azienda in questi anni fino all’avvento della Fiat Dinos con motore Ferrari del 1967-68.

Lo stile era tipico delle coupé Ghia in questo periodo, con griglia e coda alte, montante a C inclinato al contrario e una retroilluminazione avvolgente con due barre divisorie verticali cromate che formano sezioni esterne di forma triangolare.

Plus della 1961-1968 Fiat 2300S :

  • Prestazioni di precisione
  • Alloggio a quattro posti a sedere
  • Stile Ghia
  • Buon apprezzamento
  • Non costoso

Meno 1961-1968 Fiat 2300S :

  • Dubbio merito del collezionista
  • Poche parti meccaniche ora disponibili
  • Non abbondante negli Stati Uniti
  • Pannelli di ricambio della carrozzeria
  • Molto arrugginito
Articolo molto interessante
Come funzionano le auto americane Bantam Cars

Interasse, pollici : 104.3

Lunghezza, in pollici : 182.0

Peso, libbre : 2.790

.
Prezzo, nuovo
: NA

Motori per la 1961-1968 Fiat 2300S :

Tipo Dimensioni Potenza Anni ohv I-62.279 cc (139 cid) 117/150 1961-1968

Vuoi maggiori informazioni sulle auto d’epoca? Vedi :

  • Auto d’epoca
  • Auto sportive Fiat
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Auto
  • Guida per il consumatore Ricerca Auto Usate

Lascia un commento