1962 Corvette

Se la Corvette del 1961 era buona, la Corvette del 1962 era ancora meglio. Ancora più potente e dall’aspetto ancora più pulito, è forse la Corvette più desiderabile tra il 1957 e il 1963. Il prezzo di base dell’auto ha infranto la barriera dei 4.000 dollari per la prima volta, a 4.038 dollari. Un riscaldatore è stato finalmente reso standard per il 1962, più che annullare l’aumento di prezzo rispetto al modello dell’anno precedente, ma potrebbe essere eliminato se lo si desidera, che era destinato alle corse.

The 1962 Corvette featured a blacked-out grille, simple vents, ribbed rocker-panel trim, and a monochromatic color scheme.

Il look della Corvette del 1962 presentava una griglia oscurata, semplici prese d’aria
.
al posto delle fessure di ventilazione cromate nelle “baie”, le finiture del pannello a bilanciere nervato,

.
e una combinazione di colori monocromatici.

Anche se lo stile di base della generazione C1 cominciava a sembrare un po’ datato, l’ultimo dei suoi peggiori eccessi è scomparso su questa variazione finale. La cancellazione più ovvia è stata la sagoma cromata intorno alle fiancate del corpo, che si è anche liberata delle lance con triplo accento cromato a favore di applicazioni in alluminio nervato più conservative, che sono state rifinite in nero persubtlety. Tralasciando il trattamento bicolore opzionale delle baie, questo aspetto più coesivo è stato solo migliorato. Altri elementi erano altrettanto raffinati. La precedente griglia a maglia d’argento e i suoi ritagli laterali erano ora rifiniti in nero, così come lo sfondo del medaglione del trunklid. I muri bianchi a banda stretta erano in voga quell’anno ed erano molto belli sulla Corvette. L’unico posto in cui fu aggiunta una qualsiasi forma di decorazione fu quello dei pannelli del rocker, che erano appena decorati con modanature in alluminio anodizzato.

Articolo molto interessante
Auto sportive BMW

Sotto il cofano, il motore 283 era annoiato e accarezzato, portando le dimensioni del cilindro a 4,00 × 3,25 pollici e la cilindrata fino a 327cid. Il piccolo blocco V-8 avrebbe continuato in questa forma come muscolo principale della Corvette fino al 1965. E muscoloso era. Anche la base 327 pompò fuori 250 CV, e nella forma massima poteva generare un esplosivo di 360 CV. Il 327block che respirava più profondamente necessitava di un piccolo ma importante cambiamento nel sistema di iniezione del carburante di Rochester, e cuscinetti più pesanti, porte più grandi e un albero a camme di maggiore durata furono montati su tutti i motori, tranne che sulla base da 250 CV. Il sollevatore a camme Duntov è stato ora specificato per il più potente dei tre motori a carburatore, ora fino a 340 CV (oltre a continuare nella fuelie superiore). Entrambi funzionavano a compressione 11,25:1, contro i 10,5:1 per i motori base e step-up da 300 CV. Questi ultimi due erano forse la scelta migliore per un uso a tutto tondo, offrendo una potenza più che sufficiente, oltre alla semplicità e alla facilità di manutenzione delle punterie idrauliche e ad un singolo carburatore a quattro barili.

The 1962 Corvette was the last model year in its generation.

La Corvette del 1962 è stato l’ultimo anno modello della sua generazione.
A tal fine, i fastidiosi carboidrati gemelli a quattro barili sono stati completamente eliminati, sostituiti da grandi e singoli Carter a quattro barili. La potenza di picco nelle due versioni superiori era di 6000 giri al minuto – abbastanza alta per un impianto a spinta – mentre le versioni da 250 e 300 CV si esaurirono a 4400 e 5000 giri al minuto, rispettivamente. Questi ultimi due erano gli unici motori disponibili con Powerglide opzionale, che è stato trattato con una cassa di alluminio a risparmio di peso come quella data dal manuale a quattro marce dell’anno precedente.

Articolo molto interessante
Nissan 350Z Design

La potenza e la coppia extra del più grande 327 V-8 si traduce in un’accelerazione davvero feroce da 0-60 miglia all’ora e da un quarto di miglio: Le quattro velocità/carburante raggiungono regolarmente il traguardo di un quarto di miglio in 15 secondi o meno a velocità di 100 mph o più nei test di magazzino. E con le opzioni appropriate, la Corvette era ancora un corridore di classe di produzione vincente. Sempre nel 1962, il campione di A-Production del TheSports Car Club of America fu il dottor Dick Thompson. La Corvette era un concorrente serio anche con solo piccole modifiche. DonYenko, per esempio, conquistò il titolo di B-Production della SCCA in quella stagione.

La Corvette del 1962 segnò la fine di un’era per l’auto sportiva americana, con il primo modello completamente nuovo della sua storia, ormai ad un anno di distanza. Tuttavia, il 1962 fu un modello di transizione, in quanto introdusse la 327 V-8, che sarebbe stata riportata nel nuovo design. Mentre la vettura è tornata alle sue radici come introduzione del 1953, grazie a Bill Mitchell, Zora Arkus-Duntov e all’azienda, il 1962 è stato più veloce, più maneggevole, più bello e più civile di qualsiasi altra Corvette precedente, ma ha mantenuto molto del fascino del concetto originale di roadster. Le vendite dell’anno salirono di circa il 40% a 14.531 unità, e la Corvette era saldamente nell’asfalto nero per quanto riguardava i profitti di GM.

Articolo molto interessante
1970 Oldsmobile 4-4-2

E non si riposavano sugli allori. Il primo modello completamente ridisegnato della sua storia sarebbe stato presto realizzato con l’epitome dell’auto sportiva con carrozzeria in plastica della Chevy, e le denominazioni “Corvette” e “Stingray” sarebbero diventate sinonimo.

Scopri le altre Corvette di questa generazione:
1953 Corvette1954 Corvette 1955 Corvette 1955 Corvette 1956 Corvette 1957 Corvette 1958 Corvette 1959 Corvette 1960 Corvette 1961 Corvette 1962 Corvette

Cerchi altre informazioni su Corvette e altre auto? Vedi:

  • Corvette: Imparare la storia di ogni anno di modelli e vedere le fotografie delle Corvette.
  • Specifiche della Corvette: Ottenere le specifiche chiave, tipi di motore e trasmissione, prezzi e productiontotals.
  • Museo della Corvetta: Il Museo Nazionale della Corvetta attira gli amanti della Corvetta da tutto il mondo. Per saperne di più sul museo.
  • Corvette Pictures: Trova le immagini delle Corvette più calde del classico e dell’anno in corso.
  • Muscle Cars: Ottenere informazioni su più di 100 giostre per ragazzi difficili.
  • Consumer Guide Corvette Recensioni: Stai pensando di acquistare una Corvette? Vedi cosa ha da dire la Guida per il consumatore.

Lascia un commento