1962 Ford Unibody – Incomparabile Unibody

Ford Unibody del ’62 di Mark & Karen Hanna

Vedi tutte e 3 le fotoWes DrelleshakwriterGen 18, 2011

Ciò che ci rende tutti gli individui sono la nostra capacità di pensare da soli, di provare cose diverse e semplicemente di non voler essere tagliati dallo stampo. A volte, tuttavia, possiamo essere influenzati dai nostri amici per acquistare o fare qualcosa che normalmente non faremmo. Anche il cinema e la televisione giocano un ruolo enorme nel prendere decisioni di cui non ci rendiamo nemmeno conto. Prendiamo ad esempio il Super Bowl e gli inserzionisti che pagano un sacco di soldi per girare spot di 30 secondi solo per farci vedere e fare un acquisto. Nella maggior parte dei casi, quando vediamo qualcosa che ci piace più di una volta, tendiamo a sentirci più a nostro agio e lo desideriamo più di quando l’abbiamo visto l’ultima volta.

Detto questo, Mark Hanna di Orange, California, non voleva il pick-up timbrato che aveva visto in passato, così si è recato al deposito dello sceriffo locale vicino al suo lavoro per vedere cosa c’era di nuovo. All’epoca Mark era un vigile del fuoco e aveva qualche giorno di riposo tra i giorni in cui lavorava. Ci sono stati molti viaggi al deposito, ma non si è notato nulla fino a quando un giorno uno dei dipendenti del deposito ha guidato la sua Ford Unibody del ’62. Mark chiese immediatamente se il camion era disponibile per l’acquisto, e disse che era in vendita per 500 dollari. Mark rispose che era un buon prezzo, ma chiese se funzionava. Il proprietario ha detto che funzionava, ma che il motore ha bussato. Mark non poteva rifiutare l’offerta, così i due si sono accordati per ritirare il camion il sabato successivo dopo che Mark è uscito dal lavoro. Il proprietario viveva a Compton, una zona di Los Angeles che non è conosciuta per i suoi quartieri amichevoli. Inutile dire che Mark non aveva problemi con la gente, ma piuttosto con il camion stesso. Ricordate la bussata di cui vi ho parlato prima? Il colpo è stato peggiore di quanto Mark si aspettasse e, con una camminata di 40 miglia per tornare a casa, ha deciso di andare sul sicuro e di stare lontano dalla superstrada. Con il fumo nero che fumigava i conducenti dietro di lui su per le ripide colline e il motore che bussava sempre più forte ad ogni chilometro, Mark si chiedeva se sarebbe riuscito a tornare a casa. Per fortuna, nella nuvola di fumo c’era il collega pompiere Cliff Houser, che si è offerto volontario per seguire la casa a rischio di incendio appena acquistata. Mark fece l’errore di non dire a sua moglie dell’Unibody. Quando si è trattato di farle sapere che l’aveva scoperto prima ancora che lui raggiungesse il vialetto, con tutto il rumore del motore e il fumo. Non passò molto tempo prima che lei lo perdonasse, ma a Mark ci vollero quattro anni per avere la motivazione di cosa fare con la Ford.

Articolo molto interessante
Dave Morge 1936 Ford Club Cabriolet - Joliet Turtle Wax Top 100

Il tempo era passato e Mark ha preso in mano alcune riviste Classic TruckS e ha visto una storia tecnica su come installare un frontend Fatman Mustang II su una Ford e ha pensato che il suo amico Houser e lui non avrebbero avuto problemi a duplicare l’installazione. Il frontend è stato ora aggiornato ai bracci di controllo tubolari, e ora era il momento di fare la posizione anche nel retro. Un set di molle posteriori monolitiche Durant Enterprises è stato imbullonato e il camion ora si è seduto all’aspetto desiderato di hot rod basso a cui aspirava. Hanno rimosso l’alloggiamento e l’hanno portato alla Currie Enterprises per una revisione e hanno aggiunto i freni a disco posteriori.

Poi Mark ha perso ancora una volta l’interesse per il camion e ha scambiato Cliff con un motore per moto Harley-Davidson. La Unibody è finita con Cliff per un breve periodo, ma alla fine è finita di nuovo nelle mani di Mark. Era il 2000 e Mark ne aveva abbastanza di giocare con il camion. Voleva che il ritiro fosse pronto per quando si fosse ritirato dai vigili del fuoco. La questione era cosa fare del motore e della trasmissione. Mark si imbattè in un tizio al Pomona Auto Swap Meet con un nuovo motore Ford 4.6L a iniezione più recente e fece l’acquisto, ma ora avrebbe avuto bisogno di una trasmissione per seguire il motore. Ancora una volta la vita si è messa in mezzo e Mark ha dovuto fermare la produzione e occuparsi di alcuni affari di famiglia. Salta al 2008 e l’ultimo tentativo alla Unibody sarebbe stato il più appagante. Il motore e il trans erano ora in funzione ed è stato installato anche un condizionatore d’epoca.

Articolo molto interessante
Scott Roberts 1941 pickup Ford - Street Rodder Grand National Roadster Show Top 100

Quando tutto il lavoro di fabbricazione è stato completato, tutto è dovuto tornare subito fuori e spedito a The Old Car Garage, dove Dave Totten ha passato un anno a lisciare e a dipingere il verde bicolore. Quando il camion è stato fatto in carrozzeria, il fratello di Mark, Dan, ha aiutato a montare il camion e a rimetterlo in strada.

Nel luglio del 2010 Mark ha portato il camion nel suo viaggio inaugurale – 2.000 miglia lungo la costa californiana fino all’Oregon per alcuni saloni automobilistici. Il chilometraggio complessivo del viaggio è stato di circa 17,5 mpg con il motore Ford 4.6L a iniezione. Non male per una Unibody del ’62 con il condizionatore in funzione.

Grazie per il tuo servizio nei vigili del fuoco, Mark; goditi la pensione e la tua dolce corsa.

Vedi tutte e 3 le foto ARANCIO, CALIFORNIA 1962 FORD TESSUTO: ’62 FordMODIFICAZIONI: stockREAREND / RATIO: Ford SOSPENSIONE 9 pollici: FRENI MONOFRONTALIERI: Currie SOSPENSIONE DISFRONTALE: Fatman Mustang IIFRONT FRENI: Fatman DISSTEERING BOX: RUOTE A Pignone e cremagliera: 15×8 Wheel Smith FRONT TIRES: 235/60R16 BFGoodrich GIRI POSTERIORI: 255/60R16 BFGoodrich SERBATOIO GAS: Serbatoio aerodinamico modificato per adattarsi alle linee di ritornoMostra tutto DRIVETRAIN MOTORE: 4.6L Ford fuel injectedHEADS: stockMANIFOLD / INDUZIONE: stockIGNITIONE: stockHEADERS: SandersonEXHAUST / MUFFLERS: stainless MagnaFlowTRANSMISSION: 4R70WMODIFICATIONS: stockSHIFTER: LokarShow All BODY STYLE:’62 UnibodyMODIFICATIONS: tasche per paletti, cuciture del corpo riempite, piano letto personalizzatoFENDERI ANTERIORE / POSTERIORE: stockHOOD: stockGRILLE: modificato ’61BED: modificato stockBODYWORK AND PAINT BY: Dave TottenPAINT TYPE / COLORE: DuPont HEADLIGHTS / TAILLIGHTS: stockOUTSIDE MIRRORS: stockBUMPERS: roll pan rear / stock pan frontShow All Vedi tutte e 3 le foto INTERNO DASHBOARD: stockGAUGES: Delfino Classic AIR CONDITIONING: AirSTEREO d’epoca: RUOTA DI STERZO ALPINO: CPP billetSTEERING COLONNE: Fiume Fiammeggiante: benchUPHOLSTERY BY: Blue Oval Trucks PartsMATERIAL / COLORE: tessuto / vinylCARPET: tanShow All

Articolo molto interessante
Da El Paso a Los Angeles: La via difficile! - Roadkill Episodio 1

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201111103clt-01-o-1962-ford-unibody-front-side.jpg

Lascia un commento