1962 Studebaker Hawk GT

La Studebaker Hawk GT del 1962 deve essere annoverata tra le più grandi realizzazioni di stile automobilistico sotto le armi di tutti i tempi.

Nel 1962, il tracollo aziendale di Studebaker stava raggiungendo la massa critica. Nel mezzo di molte incertezze, alla Brooks Stevens Design fu affidato l’invidiabile compito di restyling del Falco con un budget ridotto. Il fatto che abbia creato un design così elegante come il Gran Turismo® Hawk del 1962 è stato a dir poco miracoloso.

La vista laterale del 1962 è stata particolarmente suggestiva. I falchi avevano le ali ritagliate nella parte posteriore, una linea rettangolare arrotondata del parafango posteriore ha sostituito le pinne in scatola. Un tetto affilato in stile Thunderbird-style ha sostituito la linea del tetto dolcemente curva di Raymond Loewy. La luminosità laterale ha ceduto il posto alle sobrie protezioni dei pannelli a bilanciere a costoloni e alle finiture laterali che corrono per tutta la lunghezza della linea di cintura in cima ai parafanghi.

Sul davanti, la classica griglia semi-trapezoidale è stata mantenuta (anche se è stata stampata invece che pressofusa come prima), ma ora sottolineata da un paraurti dall’aspetto più pulito.

Il nuovo Hawk era ancora alimentato dal venerabile motore V-8 Studebaker 289-cid V-8, un interprete capace. I modelli a quattro canne, come questa vettura, sono stati valutati a 225 CV e sono stati cronometrati ad un tempo di 0-60 di 11,7 secondi, secondo Motor Trend , con una fascia alta nel quartiere di 120 mph.

Articolo molto interessante
1955 Studebaker Presidente Speedster

Sulle ali del restyling croccante. Le vendite di Hawk sono salite a 9.335 unità per il modello 1962, quasi triplicando il totale dell’anno precedente. Purtroppo è stata una tendenza che non ha potuto essere sostenuta. La crescente ansia per la sostenibilità fiscale dell’azienda pendeva come una fitta nebbia sull’orgoglioso marchio, quasi a oscurare il fascino dei modelli Hawk e Lark dal pubblico che li acquistava. Le vendite di Hawk sono salite a 4.634 nel 1963, scendendo ulteriormente a 1.767 per l’ultimo anno di produzione nel 1964.

Originariamente residente a Portland, Oregon, il nostro protagonista Hawk ha volato a sud verso la California, dove ha trascorso la maggior parte della sua vita prima di migrare a nord-est verso la sua attuale casa a Troy, New York. La coupé Flame Red del proprietario John Reichard vanta una serie di opzioni interessanti, tra cui un cambio a quattro velocità, un differenziale Twin Traction a slittamento limitato e sedili reclinabili a secchio.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Ricerca auto nuove
  • Ricerca auto usate

Lascia un commento