1963-1970 Ford (GB) Lotus-Cortina

La Ford (GB) Lotus-Cortina del 1963-1970 fu una brillante “omologazione speciale” basata sulla Ford dell’Inghilterra Cortinasedan, creata da Colin Chapman per le corse e i rally. La principale differenza tra i modelli a pane e burro e questo volantino “di produzione” (offerto solo nella versione a due porte) era il motore, una conversione della robusta Ford GB GB a quattro cilindri con una testa a due cilindri a doppia camera progettata dalla Lotus. La leggerezza dei pannelli della carrozzeria e una risospensione posteriore piuttosto complicata (che si è rivelata inaffidabile e che in seguito è stata semplificata) erano anch’esse caratteristiche.

I modelli “Mark I” di prima generazione sono stati assemblati da Lotus con componenti forniti da Ford e hanno mantenuto l’attuale stile angolare di Cortina. La situazione è stata invertita a partire dal restyling della Cortina Mark II introdotto nel 1967, e la variante Lotus è stata assemblata a Dagenham con componenti speciali meno numerosi. Entrambe le serie sono state identificate da una griglia nera, Lotusemblems, la caratteristica striscia verde della carrozzeria contro la vernice bianca, un’altezza di guida più bassa e ruote e pneumatici più larghi del normale.

Gli interni erano fondamentalmente gli stessi della concurrentCortina GT, con strumentazione completa, sedili a secchiello e colorazione completamente nera, ma su mostexamples è stato montato un volante con bordo in legno e imbottitura Lotus. La Lotus-Cortina era abbastanza veloce per una berlina da 1,6 litri degli anni ’60 (105 miglia orarie di velocità massima), ed è stata l’arma principale della Ford nel circuito internazionale di rally fino a quando non è stata sostituita dalla più piccola Escort Twin-Cam nel 1969.

Articolo molto interessante
1958 Edsel Pacer

Il modello Mark I è stato venduto in numero limitato attraverso i concessionari Fordimport negli Stati Uniti. Il Mark II non è mai stato ufficialmente introdotto, ma da qualche parte potrebbe aver attraversato di nascosto i nostri confini prima che cadesse il sipario normativo su auto che non potevano soddisfare gli standard federali in materia di emissioni e sicurezza.

I plus della 1963-1970 Ford (GB) Lotus-Cortina :

  • Club Lotus attivo
  • Alto potenziale di apprezzamento
  • Sfregamento dell’immagine di loto
  • Molte parti del corpo e alcuni pezzi meccanici ancora disponibili
  • Non costoso
  • Prestazioni della ruota tascabile
  • Piuttosto raro negli Stati Uniti
  • Storia della gara
  • Ottima gestione

Meno 1963-1970 Ford (GB)Lotus-Cortina :

  • Il motore richiede un’attenta messa a punto
  • Difficile da trovare in buone condizioni, non modificate
  • Disponibilità limitata negli Stati Uniti
  • Modelli Mark I fragili
  • Modelli Mark II meno distintivi
  • I pannelli del corpo non in alluminio si arrugginiscono male
  • Corpo di produzione molto ordinario

Produzione della Ford 1963-1970 (GB) Lotus-Cortina :

  • Marco I: 2.927
  • Marchio II: circa 4.000 (Ford-built)

Specifiche della 1963-1970 Ford (GB)Lotus-Cortina :

Interasse, pollici : 98.0

Lunghezza, in pollici : 168.0

Peso, libbre : 1.820 (Mark I), 2.010 (Mark II)

.
Prezzo, nuovo
: $2.548 US equivalenti nel 1964

Motori per la 1963-1970 Ford (GB)Lotus-Cortina :

Tipo Dimensioni Potenza Anni dohc 141.558 cc (95 cid) 105/110 1963-1970

Vuoi maggiori informazioni sulle auto d’epoca? Vedi :

  • Auto d’epoca
  • Ford Muscle Cars
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Auto
  • Guida per il consumatore Ricerca Auto Usate

Lascia un commento