1963 Dodge 330 – Fulmine pallido

Il passato colpisce ancora con questo ’63 330

Vedi tutte le 1 fotoKevin ShawwriterMarko RadielovicphotographerAug 1, 2005

Shut Down” ha debuttato come retro del singolo dei Beach Boys “Surfing U.S.A.” nel 1963. Per chi non lo sapesse, “Shut Down” è caratterizzato da uno spettacolo di strada tra una Stingray a iniezione e un’intimidatoria Super Stock ram-induction 413 Dodge.

La 330 del ’63 di John Cope potrebbe non essere un’auto S/S originale, né ospita la veneranda 413 ad alte prestazioni, ma piuttosto, ha un extra di 80 cubi-493 ci per l’esattezza. Come proprietario di diverse musclecars di fine anni ’60, John ha voluto rendere omaggio ai loro predecessori costruendo una Dodge 330 Dodge Super Stock dall’aspetto pulito, con una potenza di fuoco sufficiente a rivaleggiare con i big-block originali S/S che dominavano i 1320 decenni fa.

John è il proprietario della Cope Racing Transmissions di Cedar Lake, Indiana, e ha fatto della sua costruzione di trasmissioni automatiche a prova di proiettile per le corse e i tram il suo edificio vivente. Avendo costruito trasmissioni per le sue auto, John aveva in mente ciò che voleva molto prima che l’auto fosse nelle sue mani. Una Trans 727 del ’65 era in lista per il trattamento a pulsante per mantenere l’aspetto del periodo di stock, dato che le parti interne erano state accuratamente aggiornate. Furono installati un gruppo di ingranaggi completamente a rulli con rapporto di trasmissione di 2,77 per la prima marcia, tamburi interamente in alluminio, guscio Sun alleggerito, ingranaggi della pompa di indurimento e un convertitore di coppia di stallo PTC da 8 pollici, 5.500, insieme a un trans-freno a sgancio rapido. Inutile dire che questo 727 è stato progettato per lanci troppo duri.

Articolo molto interessante
2010 Dodge Challenger SRT8 - Power To Burn

Togliendo il 330 al suo amico Bo Mendez, John ha insistito per un blocco RB che potesse utilizzare ogni centimetro della sua trasmissione sovradimensionata. Fu individuato un blocco Mopar RB 440, annoiato 4.350, e accarezzato 4.150 pollici. Le bielle Eagle Rods da 6.760 pollici e i pistoni JE, che amano i giri al minuto e sono leggeri, premono la compressione a 11,5:1 mentre vengono fatti girare su una manovella stroker. Un albero a camme Mopar Performance a sollevamento solido da 0,590 controlla le valvole Ferrea tramite i bilancieri a rulli Crane, sfruttando al massimo le teste 906 portate e lucidate.

Una presa Mopar Performance M-1 con un colossale Dominator Holley 1150 Dominator alimenta l’accarezzatore assetato. La trasmissione erculeo bullonato in modo pulito, ma aveva bisogno di alcune modifiche estetiche. John sapeva che avrebbe trascinato questa bestia, quindi controllare il cambio con la mano sinistra era fuori questione. John modificò la configurazione del pulsante a destra del volante sotto il gruppo manometrico, dove si sarebbero trovati i comandi del riscaldatore. Posizionando strategicamente il pulsante del transbrake accanto ai pulsanti, gli è stato facile trovare la seconda marcia quando il frontale è in aria. Poiché si trattava di un’auto a cancellazione radio, John ha speso un po’ di tempo in più per far sembrare la conversione come se la fabbrica avrebbe potuto farlo più di quarant’anni fa.

Articolo molto interessante
1957 Chevy 3100 - Macellata

I massicci misuratori Auto Meter con la faccia d’argento sono stati montati sul lato del gruppo di misuratori, insieme all’indicatore di spostamento della luce ambrata. Una pesante gabbia in metallo cromato a otto punti è stata realizzata con barre oscillanti per facilitare l’entrata e l’uscita. A parte tutto questo, l’interno è ragionevolmente di serie. Il colore, il modello e il materiale sono tutti come li aveva la fabbrica nel 1963.

La costruzione, durata un anno, ha lasciato a John un bellissimo Super Stocker che tira fuori nei giorni speciali per un po’ d’azione del cavalletto alle gare di staffe Mopar. John ha allestito la 330 per utilizzare tutte le sue parti pronte per la gara. Le barre della scala e i coilover si montano sulla Dana pesante, imbottita di armi da guerra come una strana bobina 4.56 e gli assali Moser. I massicci dischi di Wilwood rallentano la bestiale Dodge mentre rotola sul Bogart 15×3 davanti e 15×10 dietro, ognuno con abbastanza gomma Mickey Thompson per rivestire uno scuolabus.

John ha fatto bene la leggenda. Non è una vera S/S 413, e non sta cercando di farla passare per una di queste, ma di sicuro sembra la parte giusta. John è anche a capo dei Midwest Mopar Wheelstanders, un gruppo di corridori Mopar duri come la morte, con un cavalletto da 3 a 5 piedi in aria. Questa macchina da 3.500 libbre corre 10,50s a 124 mph e taglia un tempo di 1,38 sessanta piedi su un pneumatico da 10,5, insieme a stare in piedi fino a 3 o 4 piedi in aria quando si gareggia in gare di cavalletto. E’ proprio come dice la canzone: “Tach it up, tach it up! Amico, ti spegnerò.

Articolo molto interessante
2001 Hot Rod Virtual Power Tour - Sesto giorno, 8 maggio

Fast FactsOwner: John Cope, Cedar Lake, InBody: ’63 Dodge 330 SedanColor: Baby blueEngine: 493 ci RB 440 blocco, annoiato 4.350 over, 4.150 manovella stroker, 6.760 Eagle Rods, pistoni JE, MP idraulico .590 camma ascensore, 906 teste (portato e lucidato), valvole Ferrea, oscillatori a rulli gru, MP M-1 di aspirazione, 1150 Holley DominatorTransmission: Trasmissioni Cope Racing, pulsante di fabbrica, 727 TorqueFlite, 5.500 stallo convertitore di coppia PTC da 8 pollici PTCRearend: Dana 4.56 Strange spool, assali MoserRuote/gomme: Anteriore: Bogart 15×3, Mickey Thompson 15×3;Posteriore: Bogart 15×10, Mickey Thompson 10.5w

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20058508-MOPP-01-ps-330.jpg

Lascia un commento