1964-1965 Lincoln Continental

The 1964 Continental looked much like the 1963, though wheelbase was stretched by three inches. See more classic car pictures. La Continental del 1964 assomigliava molto alla Continental del 1963, anche se l’interasse era allungato di tre pollici. Vedi più immagini di auto d’epoca . ©2007 Publications International, Ltd.

Lincoln-Mercury ha mantenuto la parola con la Lincoln Continental del 1964-1965 dopo aver promesso che lo stile senza tempo del 1961 non sarebbe cambiato per il gusto di cambiare. La Lincoln andò di bene in meglio negli anni ’60, la produzione dell’anno del modello passò da circa 25.000 a un nuovo massimo storico di quasi 56.000.

La base di questo successo è stata la Lincoln Continental del 1961. Facilmente uno dei punti di riferimento dello stile del decennio, fu immediatamente acclamato nientemeno che dal prestigioso Industrial Design Institute. Il suo design di base era talmente buono che sarebbero stati necessari solo accurati perfezionamenti annuali per portare a buon fine il decennio passato.

Gli anni 1961 e i continentali del 1962-1963, poco cambiati, avevano preso un bel po’ di affari dalla Cadillac (ancora di più dall’Imperial). Ulteriori conquiste di vendita erano alla base delle significative modifiche apportate per il 1964 – abbastanza per qualificare le auto come versioni di seconda generazione del progetto originale.

Galleria di immagini di auto d’epoca

Con la Lincoln Continental del 1964, sono tornate la berlina a quattro porte a montanti sottili e l’unica berlina convertibile d’America, entrambe con le porte ad apertura centrale come prima, più una griglia leggermente rivista con cinque barre verticali, un bagagliaio più profondo e leggermente affilato, i finestrini posteriori della berlina leggermente affilati – e vetri piatti invece di quelli curvi delle porte.

Articolo molto interessante
1933 Chevrolet Aquila e Mercurio

L’ultimo è stato suggerito dal capo dello styling Ford Gene Bordinat come misura di riduzione dei costi, ma Bob Thomas, membro del team di design del 1961, è rimasto inorridito. “L’auto non era stata progettata per il vetro piano”, disse più tardi. “Non aveva l’aspetto giusto”.

Meno ovvio, forse, era un passo allungato di tre pollici, fino a 126, e una lunghezza complessiva che ora misurava 216 pollici. Per fortuna, questi guadagni avevano poco effetto sul peso, e anche questa Continental più lunga era ancora più corta di una Cadillac o di una Imperial del 1964.

Ancora meglio, lo sbalzo posteriore extra ha aggiunto un po’ di spazio nel bagagliaio e ha fatto spazio ad un top convertibile a profilo ribassato, mentre il vetro laterale piatto, per quanto discutibile, ha aggiunto 5,4 pollici allo spazio complessivo della spalla.

L’interasse più lungo si è presentato con uno spazio extra per le gambe posteriore, di cui c’era molto bisogno, e ha portato anche porte posteriori di tre pollici più lunghe che hanno migliorato l’ingresso/uscita. Un sedile anteriore spostato di due pollici in avanti ha aggiunto più spazio nella parte posteriore. Per compensare la conseguente perdita di spazio nella parte anteriore, il precedente cruscotto “a doppia cabina” ha ceduto il passo a un design a tutta larghezza, abbinato a un piantone dello sterzo più corto.

Articolo molto interessante
1970 Chevrolet Camaro Z28

Nella pagina successiva, vedere quali caratteristiche sono state incluse nella Lincoln Continental del 1964 e conoscere le modifiche apportate alla Lincoln Continental del 1965.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento