1964 Dodge 426 Hemi

Al centro del contributo della Chrysler alle prestazioni delle muscle car americane c’è un motore storico di notevole successo: la Dodge 426 Hemi del 1964.

Galleria di immagini di Muscle Car
1964 Dodge 426 Hemi had a racing engine that brought this muscle car to stock-car racing NASCAR winner's circle.

©2007 Pubblicazioni Internazionali, Ltd.

Questo è il modello entry-level Dodge 330 equipaggiato con la 426 Hemi e

equipaggiato per le gare di drag racing con pannelli di carrozzeria in alluminio. Vedi altre immagini di muscle car.
La corsa originale dell’azienda di Hemi V-8 si è conclusa nel 1958, con un’edizione di 392 CV a 390 CV. Il design era solido – le grandi camere di combustione emisferiche sono altamente efficienti – ma gli Hemi erano complessi, pesanti e costosi.

Sì.
All’inizio degli anni ’60 la posta in gioco era abbastanza alta da permettere alla Chrysler di riprovarci. Per vincere sulle nuove super-velocità della NASCAR e per dominare all’avanguardia nel drag racing, gli ingegneri Mopar svilupparono una Hemi basata sui motori a cuneo 413/426. Era ancora costoso e complicato, ma il nuovo mulino pesava solo 67 libbre in più dei cunei. La potenza massima pubblicizzata per la Hemi 426-cid Hemi era di 425 cavalli. Si diceva che gli aghi da ginnastica si rompessero a 600 CV.
1964 Dodge 426 Hemi had a racing engine that brought this muscle car to stock-car racing NASCAR winner's circle.

©2007 Pubblicazioni Internazionali, Ltd.

Arrivata nel 1964, la 426 Hemi si è immediatamente lanciata
.
Dodge e Plymouth nella cerchia dei vincitori della NASCAR. Drag-racing

Articolo molto interessante
Ferrari F1

versioni come questa utilizzavano due carboidrati a quattro barili.
Questi motori erano riservati alle corse, e il loro impatto fu immediato. Al debutto alla Daytona 500 nel febbraio del 1964, hanno prontamente spazzato via i primi tre posti nel primo evento della NASCAR. Le Stock-car da corsa Hemis avevano un singolo Holley a quattro barili in cima ad un collettore di aspirazione a due piani e furono utilizzate con un cambio manuale a quattro marce. Le versioni da corsa a strascico avevano un sistema di induzione in alluminio ad induzione con doppio quad Carter AFB. Disponibili solo nei modelli Dodge e Plymouth di dimensioni intermedie di ordine speciale, funzionavano con il cambio a quattro velocità o il TorqueFlite automatico, che era nel suo ultimo anno con i pulsanti.
1964 Dodge 426 Hemi had a racing engine that brought this muscle car to stock-car racing NASCAR winner's circle.

©2007 Pubblicazioni Internazionali, Ltd.

Potrebbe essere usato per strada, ma la 426 Hemi del ’64 Dodges e Plymouth
.
era davvero un motore da corsa. La vera versione stradale sarebbe arrivata nel 1966.

Disponibile in fabbrica una serie di supercar di durata inferiore ai 12 secondi che utilizzavano l’alluminio per il cofano, i parafanghi anteriori, le portiere e alcuni pannelli della carrozzeria. Un paraurti anteriore alleggerito e ruote anteriori in magnesio erano di serie. Le auto erano prive di radio, di riscaldamento, di sedili posteriori o di moquette, di materiale fonoassorbente. I sedili del furgone Dodge Dodge a secchiello, leggeri come piume, i finestrini laterali erano di plastica e la batteria era nel bagagliaio.
1964 Dodge 426 Hemi had a racing engine that brought this muscle car to stock-car racing NASCAR winner's circle.

Articolo molto interessante
Auto sportive Fiat

©2007 Pubblicazioni Internazionali, Ltd.
questa Dodge 426 Hemi del 1964 era una Dodge 426 Hemi leggera e pronta per la gara
.
muscle car che ha fatto 11,4 secondi nel quarto di miglio.

Le versioni stradali del motore Hemi non sarebbero disponibili per un paio d’anni. Ma King Kong era arrivato.

1964 Dodge 426 HemiSpecifications

Peso, libbre: 3210

Numero costruito: NA

Prezzo di base: $4.600

Sì.
Motore standard

Tipo: ohv V-8

Spostamento, cid: 426

Impianto di alimentazione: 2 x 4bbl.

Rapporto di compressione: 12,5:1
.
Potenza @ giri al minuto: 425 @ 6000

Coppia @ giri al minuto: 480 @ 4600

Sì.
Prestazioni rappresentative

0-60 mph, sec: 4.1

1/4 di miglio, sec. @ mph: 11.40 @ 125

Ritorno alla Biblioteca di Muscle Cars Classiche.

Per ulteriori informazioni sulle muscle car, vedi:
.

  • Le muscle car Dodge erano tra le più veloci e selvagge. Vedi profili, foto e specifiche delle muscle car Dodge.
  • Le auto muscolose erano disponibili in molte forme e dimensioni. Ecco le caratteristiche di oltre 100 muscle car, con foto e specifiche per ogni modello.
  • Le auto muscolose hanno creato la loro cultura. Per saperne di più, leggi Come funzionano le Muscle Cars.

Questi profili di muscle car includono foto e specifiche per ogni modello:

  • Cougar è uscito dall’ombra del Mustang con il Mercury Cougar Eliminator del 1969 a strisce e rovinato.
  • Bip, bip! Fate largo a una delle muscle car più cattive di tutti i tempi, la Plymouth Road Runner Hemi del 1970.
  • La Pontiac Firebird Trans Am del 1970 combinava la maneggevolezza delle auto sportive con la potenza delle muscle car.
  • Un V-8 tutto in alluminio, collaudato in gara, ha definito la rara e malvagia Chevrolet Camaro ZL1 del 1969.
Articolo molto interessante
1987-1989 BMW M5

Per informazioni relative all’auto, vai a questi articoli:

  • Il motore è ciò che dà a una muscle car la sua personalità sgargiante. Per imparare tutto quello che c’è da sapere sui motori delle auto, vedi Come funzionano i motori delle auto.
  • Le auto muscolose non avrebbero molti muscoli senza cavalli, ma cos’è esattamente la potenza? Come funziona la potenza in cavalli risponde a questa domanda.
  • Le auto da corsa NASCAR incarnano la filosofia della muscle car del potere. Leggi come funzionano le auto da corsa NASCAR per scoprire cosa fa andare questi corridori carichi.
  • Stai pensando di comprare una muscle car del 2007, o qualsiasi altra auto? Consulta le recensioni, i prezzi e le informazioni della guida per i consumatori Automotive’s New-Car Reviews, Prices, and Information.

Lascia un commento