1964 Pontiac GTO

The 1964 Pontiac GTO came in three ways, including this coupe. See more pictures of classic cars. La Pontiac GTO del 1964 è arrivata in tre modi, compreso questo coupé. Vedi altre immagini di auto d’epoca . .

Ci sono molte storie sulla Pontiac GTO del 1964, la maggior parte delle quali conosciute ed impegnate a memoria dagli appassionati del pioniere che ha dato il via alle muscle car di medie dimensioni.

Tra queste c’è quella di come gli ordini del primo anno siano arrivati a circa sei volte il numero che la dirigenza di Pontiac si aspettava quando ha allentato la gravemente amplificata LeMans. Viene da chiedersi se qualcuno di quei 32.450 acquirenti si sia preoccupato di leggere prima il catalogo di vendita GTO.

Diceva Pontiac: “Ad essere onesti, la GTO non è la tazza di tè di tutti. … La sua sospensione è ferma, sintonizzata più sulla strada aperta che non sul vagabondare dolcemente sulle strade sconnesse della città. I suoi doppi scarichi non vinceranno alcun premio per aver bisbigliato. E, a meno che non la ordiniate con il nostro pigro assale posteriore a basso rapporto 3,08, la sua economia a gas non sarà nulla di cui scrivere a casa”. A quanto pare, l’avvertimento di un uomo è l’approvazione di un altro.

La GTO del 1964 è arrivata in tre modi. C’erano gli stili di auto sportive dell’epoca, una cabriolet e un hardtop a due porte, ma c’era anche un coupé con un montante B fisso, che la Pontiac chiamava Sports Coupé.

Articolo molto interessante
1939-1940 Campione di Studebaker

Per un’auto creata sulla base della GTO – infilare il motore più grande disponibile nella carrozzeria più leggera possibile – la Sports Coupé si è avvicinata di più al marchio. Con 3.000 sterline, era 20 sterline più leggera dell’hardtop e 150 più leggera della cabrio. In più, con il prezzo di partenza più basso delle tre (3.200 dollari), c’era un po’ di più per l’acquirente per iniziare a equipaggiare una “Capra” come voleva.

Il proprietario originale della nostra auto di cui sopra è andato in grande per le opzioni di prestazioni e facile sui lussi. Il motore 389-cid V-8 è la versione tripla a due carburatori a due barili, buona per 348 CV a 4900 giri/min. La trasmissione è il rapporto ravvicinato M-21 a quattro velocità con cambio a quattro marce. L’azionamento finale è un rapporto 3,90:1 con il differenziale a slittamento limitato Safe-T-Track. Nel frattempo, tutto è azionato manualmente: sedili, finestrini, anche lo sterzo e i freni.

Il coupé GTO qui mostrato, uno dei 7.384 esemplari realizzati per il ’64, è ora nelle mani del suo terzo proprietario, Brian Thomason, di Aurora, Colorado. Ha acquistato l’auto Gulfstream Aqua nel 1988, ma è nelle condizioni attuali dal 2002, quando è stato completato un restauro completo. Un’auto con numeri di corrispondenza documentati, ha vinto diversi premi per Brian al GTO e alla Pontiac-Oakland club meets.

Articolo molto interessante
1985-1991 Audi 5000CS Turbo Quattro/200 Quattro

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento