1965 Chevelle Carro a 2 piani – Seduzione edilizia

Seduzione edilizia – Tetti lunghi

Vedi tutte le 10 fotoJeff KochwriterGen 13, 2009

Innamorarsi di una Chevelle Wagon del ’65 all’avanguardiaLa costruzione di un’auto non è poi così diversa dalla costruzione di una casa. Chiedete a Dennis Smith- in qualità di sovrintendente generale dello sviluppo del territorio per un imprenditore edile di Orange County, in California, oltre ad essere un appassionato di auto da tutta la vita, lui ha fatto un sacco di entrambe le cose. Duplex a tre letti/doppia vasca, Chevelle wagon del ’65… quello che è. Naturalmente, l’auto si muove (anche se potrebbe farlo anche la casa se si trova in uno di questi pazzi terremoti californiani), e si può vivere nella casa (anche se il retro di quella Chevelle è molto ampio), ma i passi per raggiungere l’obiettivo rimangono gli stessi.

Vedi tutte le 10 foto

*In primo luogo, è necessario un piano: una visione, un progetto, un’idea approssimativa su cui costruire. Dennis voleva un carro per lui, sua moglie Nancy e i suoi tre figli – Jaime, Kelly e Dale- per poter vivere insieme il divertimento di viaggiare in auto. Per Dennis, questo significava anche il meglio di tutto: grande blocco a iniezione di carburante, sei marce, materiale rotabile massiccio. Non si è risparmiata nessuna spesa; non c’è bisogno di entrare nei dettagli (non si toccano le sei cifre), ma basta dire che ci sono grandi porzioni del nostro paese dove questo tipo di denaro può essere speso per una casa. Ironia della sorte, il vagone a due porte era il modello più economico della formazione e di solito era destinato alle spogliarelliste. Che modo di cambiare le cose, eh? (Chiunque sia sconvolto da questo uso flagrante del denaro contante può leggere la nostra rubrica sul Mercury a basso costo a pagina 20).

*Allora hai bisogno di qualcosa su cui costruire. Un appezzamento di terreno. Un’auto di base. Va notato che un po’ di denaro aiuta. Dennis ha incontrato la sua Chevelle attraverso una recinzione a catena mentre attraversava Riverside. Non era in vendita e “ho dovuto chiedere l’elemosina”, dice.

*C’è bisogno di costruttori che sappiano quello che fanno. Per il lavoro si affida agli uomini che la sua azienda assume. Per la sua Chevelle, Dennis si affida a Rick Hunt di Menifee, California, (che ha fatto la maggior parte dell’edificio) e a David Sconyers di Pomona, California (che ha aiutato con l’assemblaggio finale e alcuni dei “gingilli appariscenti”). Rick e David sono una coppia di primi esperti di Chevelle che comprano, vendono, commerciano, commerciano e personalizzano abbastanza di questi ragazzacci da far pensare che stiano ancora uscendo da Fremont.

Vedi tutte le 10 foto

*Necessita di solide fondamenta. Come il cemento. O come il telaio a corpo intero A-perimetro, che ha certamente dimostrato di essere una delle basi più popolari per le modifiche sia grandi che piccole – ogni variazione di tweak di sospensione, combinazione motore/tranny e trucco noto al hot roding è stata imposta sulla A. Certamente rende la vita più semplice quando si dispone di una lista di biancheria di articoli prontamente disponibili da cui scegliere e scegliere; meglio ancora quando questa facilità di disponibilità dei componenti gel in un pacchetto che si è orgogliosi di chiamare il proprio. Per quanto riguarda il powertrain, Dennis ha optato per una conversione completa BDS EFI programmata da Craig Railsback sul suo 496ci stroker utilizzando la programmazione proprietaria del computer C-Com. Il collettore di aspirazione EFI era un pezzo personalizzato costruito da Rad Rides di Troy-originalmente per l’uso su Bisquik, la Chevy 604ci di Jack Trepanier, e successivamente rimosso per ragioni di affidabilità. Passò di mano un paio di volte, per finire con Rick, che lo installò sull’auto di Dennis; Jack si fermò al Power Tour 2000 per dare un’occhiata e disse: “Per Dio, l’hai fatto funzionare! Il motore funziona al ritmo di 550 CV e 500 libbre di potenza, per inciso. E con un Richmond a sei marce alle spalle, Dennis può fare il solletico a 18 mpg se sta attento.

*È necessario rendere confortevole il soggiorno. Le stanze grandi e ariose possono essere difficili da dipingere, ma di sicuro trasmettono quella sensazione di spaziosità. Dennis ha fatto installare a Temecula la tappezzeria Hot Rod di Frank’s Hot Rod a Temecula all’interno della caverna del vagone, compresi i sedili, il rivestimento del volante, il cruscotto, la console, il bagagliaio del cambio e i pannelli delle portiere. Ciò che non è pelle è tweed. La moquette è la stessa che si usa nelle Mercedes-Benzes ultimo modello. Zehr gut. Ci sono due unità A/C separate: un’unità di fabbrica per il frontale e un’unità Vintage Air per mantenere fresco il retro. Un inserto di misura personalizzato ospita gli indicatori Autometer UltraLight (in stile NASCAR). Un’unità di testa Eclipse con changer 12-CD manterrà tutte le parti felici con la selezione musicale in una sola volta o in un altro-Dennis è un uomo Tom Petty/Steve Miller, per quel che vale.

*Devi costruire con metodo, ma non così lentamente da stancarti del tuo obiettivo finale. Questo particolare giro è stato fatto in 10 mesi. Non c’è stata nessuna fretta particolare.

*Devi farla tua. Piccoli tocchi abbondano, dalle fiamme fantasma a oggetti quasi invisibili come il serbatoio del gas in acciaio inossidabile e le linee di aria condizionata posteriori nascoste nelle framirine.

Vedi tutte le 10 foto

*Finalmente, organizza un Open House e mostralo ai tuoi amici: Questa macchina ha fatto il suo debutto su Power Tour East ’99, e Dennis ha visto migliaia di amici passare per dare una sbirciatina. Dopo aver affondato tutti quei soldi in un’auto, penseresti che l’ultima cosa che vorrebbe fare sia guidarla, giusto? Sbagliato. Gli Smith hanno guidato questo mostro, senza singhiozzi, dal Massachusetts alla Florida. La pioggia che ha afflitto quel viaggio è stata più che altro un battesimo, e non ha ancora sbagliato una ruota. (Il pensiero di portare l’auto dalla California al Massachusetts, quando c’era già un tour iniziato in California, si è perso da tempo). Dennis terrà un altro Open House on Power Tour quest’anno, e invita tutti a venire a visitarlo durante le sue crociere attraverso il paese.

Vedi tutte le 10 foto

Ispezione rapida Dennis Smith Murietta, CA ’65 Carro Chevrolet Chevelle a 2 porte

Motore Tipo: Chevrolet LS6 del ’70, alesata 0,060 e accarezzata 0,25 pollici, 496ci in totale; gruppo rotante bilanciato Induzione: Iniezione di carburante Tuned-port da BDS, Whittier, CA, programmazione C-Com; aspirazione da Rad Rides da Troy Teste: Edelbrock BBC aluminium rectangular-port Camma: Comp Camme, 0,520 elevatori, 230 gradi (aspirazione) Pistoni: Lunati, compressione 9,5:1 Aste: Alluminio Lunati Manovella: Lunati, corsa di un quarto di pollice, acciaio Accensione: MSD 6AL e distribuzione temporizzata impostata a 32 gradi totali Scarico: Testate corte Sanderson (1 7/8), 2 tubi da 1/2″ di diametro, marmitte Flowmaster Big-Block serie 70, rivestimento Jet-Hot; progettate da Brian Langlois e Randy Davis, American Auto, Murrieta, CA Potenza nominale: 550 CV a 5.500 giri al minuto, 500 libbre a 4.700 giri al minuto

Trasmissione Trasmissione: Richmond 6 marce (1:1 Quinta), 0,76:1 Overdrive; Cambio lungo, frizione Hays e volano bilanciato in acciaio billet, campana in legno di lago Albero motore: Albero in alluminio bilanciato (3 1/2″ di diametro) di Inland Empire Driveshaft, Corona, CA Rearend: 12 bulloni, 3,73:1, posi

Telaio Sospensione anteriore: Molle Hotchkis (1 1 1/4 di pollice a caduta), ammortizzatori Delco, bracci A Hotchkis e 1 barra oscillante da 1/4 di pollice, mandrino a caduta da 2 pollici di True Connections, Riverside, CA Sospensione posteriore: Air Ride airbag, ammortizzatori Delco, bracci di controllo Hotchkis e barra di ondeggiamento da 1 1/8 di pollice Sterzo: Box 605 ricondizionato da True Connections, Riverside, CA; rapporto 12:1 Freni: Camaro da 12 pollici modello tardivo

Ruote In primo piano: Budnik da 17 pollici (8 pollici davanti, 8 1/2 pollici dietro) Sulla copertina: Intro Segster (18×8 tutto intorno)

Pneumatici In primo piano: Z-rated, serie 45, 17 pollici BFGoodrich Comp T/A (235 anteriore, 255 posteriore) Sulla copertina: Falken 235/40ZR18 anteriore, 255/35ZR20 posterioreGrazie a Barney’s Tire and Wheel, Temecula

Riparazioni: Piastre per pavimenti sostituite, striscia di metallo nuda completa di telaio e ripristino Materiali: ’99 VW New Beetle Blue Di: Rick Hunt, Menifee, CA (carrozzeria), Jason at Caliber Collision, Murrieta, CA (vernice), DR Design, Temecula, CA (ghost-flames)

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20091hrdp-0106-01-pl-1965-chevrolet-chevelle-2-door-wagon-front-right.jpg

Lascia un commento