1966 Chevrolet C10 – Meglio tardi che mai

Jay Huiberts’ Lake Forest, California, ’66 Chevy C-10

Vedi tutte le 17 fotoGrant PetersonwriterJan 10, 2007

Nel caso non lo sapeste già, questo è il nuovo angolo del fai da te. La cosa buona di un angolo è che è fatto quando un paio di lati si uniscono. Mentre la tecnologia è una parte importante del fare le cose da soli, ci saranno anche dei camion per mostrare il vostro progetto fai da te. Saranno mostrati in diversi gradi di completamento, e molto probabilmente saranno (o potrebbero essere) autisti giornalieri. Potrebbe anche essere un camion che qualcuno ha lavorato su ogni minuto libero degli ultimi 10 anni cercando di competere con i grandi. In ogni caso, speriamo che lo troverete divertente e informativo.

Jay Huiberts è un fioritore tardivo quando si tratta di fai da te automobilistico. Aveva un pickup Chevy Luv molti anni fa e ha deciso di tornare alle sue radici, ma su scala più ampia. Aveva appena messo insieme una roadster cruiser/basso dyno lunga e bassa e aveva bisogno di qualcosa che potesse lanciarla nel retro. Jay era nato nel ’66, quindi decise di unire quell’anno alla fedeltà al marchio precedente e di cercare una Chevy C-10 del ’66. Un giorno, curiosando in giro online, trovò un candidato, ma era a Sacramento. Jay e sua moglie decisero che valeva la pena dare un’occhiata, così fecero il viaggio di sette ore e rimasero con sua madre nella vicina Stockton, in California. La mattina dopo, Jay andò a controllare e trovò un letto lungo pulito di un solo proprietario che era un bel sopravvissuto con la sua 327 originale che era stata ricostruita tre volte e la vernice gialla che era abbastanza decente. Il proprietario aveva conservato ogni ricevuta per qualsiasi cosa avesse fatto o avesse fatto al C-10, più un sacco di foto di famiglia con il camion in vacanza e in campeggio. Dopo averlo esaminato e portato a fare un giro, Jay ha offerto al proprietario, Ron, le 36 banconote da 100 dollari che aveva dovuto spendere, ma l’uomo ha dovuto parlarne con la moglie. Dopo tutto, il camion era fondamentalmente un membro della famiglia.

Articolo molto interessante
Art Deco 1946 Pickup Chevrolet Pickup - Juke Box su ruote

Non so se aveva fatto saltare l’affare, pochi minuti dopo Ron uscì con una scatola piena di altra roba che apparteneva al camion e disse che voleva che Jay fosse il suo nuovo proprietario. Con un sorriso da un orecchio all’altro, Jay iniziò il viaggio di ritorno verso sud con il ’66. Anche se non sapeva davvero come aggiustare qualcosa se succedeva qualcosa, sono tornati sani e salvi, meno il surriscaldamento del Grapevine. Non molto tempo dopo che Jay ha riportato il camion a casa, ha parcheggiato rivolto verso la salita ed è salito per allontanarsi dal marciapiede. Quando ha provato a cambiare marcia in Drive, ha sentito uno schiocco, e poi niente, niente marce. Jay era sorpreso e non sapeva cosa fare, ma pensò che doveva essere qualcosa con la trasmissione Turbo 350. Strisciò sotto il camion per trovare l’attacco del cambio che penzolava. Essendo il tipo logico che è, l’ha ricollegato, e quello è stato il momento in cui ha saputo che sarebbe stato in grado di lavorare su questa cosa.

Due anni dopo, Jay ha imparato un bel po’ di cose facendo tutto da solo, o sotto la guida dei più esperti, o semplicemente guardando e facendo domande, che spesso può essere il modo migliore per imparare. Con l’aiuto di Mike McKillip di Saddleback Automotive a Mission Viejo, California, hanno usato le bobine, i blocchi, le catene, i mandrini e un kit di intaglio a C per abbassare la C-10 di 5,5 pollici e mezzo davanti e 7 pollici dietro, facendola girare come una Cadillac. I freni a tamburo a quattro ruote erano un’apertura per Jay, così ha fatto in modo di passare ai freni a disco del CPP sui loro fuseruole cadute, insieme al corrispondente cilindro maestro cromato e al gruppo booster di potenza, per rendere il camion molto più sicuro.

Articolo molto interessante
1973 Pontiac Grand Am - Grande illusione

Il paraurti standard con piastra diamantata a colosso è stato tagliato dal telaio in modo che Jay potesse mettere un’unità cromata di serie e montare le originali piastre nere californiane restaurate. Ha anche usato un serbatoio di gas repop per sostituire quello vecchio.

Jay ha lasciato un paio di cose ai professionisti, come il lavoro di fascia alta sulla 327. Robin McGhie della McGhie Motors di Lake Forest, California, ha ricostruito le teste a “dorso di cammello” 1.94 con sedili induriti per il gas di oggi, che sono state combinate con l’aspirazione Performer di Edelbrock e lo starter manuale 600-cfm carb. Jay ha rifinito il motore con un alternatore cromato, radiatore cromato Zirgo e tubi flessibili del riscaldatore, e coperchi delle valvole con scritte in PML Chevrolet ultra-cool.

All’esterno del camion, Jay ha ritoccato un po’ di giallo dello scuolabus e ha aggiunto i distintivi della cabina Custom prima di far indossare a Jeff Styles un gessato bianco al camion. Il letto conserva il pavimento in lamiera che il precedente proprietario ha installato molti anni fa, ma funziona bene per le esigenze di Jay. A mantenere il pavimento sotto il camion c’è un set di frullati cromati Wheel Vintiques 16×7 della serie 10 di Wheel Vintiques calzati in 235/60R16 Diamond Back Classic con 2 pareti bianche da 1/4 di pollice. All’interno, il camion è più o meno come l’ha ricevuto Jay, tranne che per l’aggiunta del manico del freno a E cromato, delle finiture cromate del vano portaoggetti, dei braccioli, delle visiere parasole e di alcuni gessati.

Articolo molto interessante
1972 Pontiac GTO - Occasione d'oro

Jay ha fatto molta strada da dove ha iniziato, e continua a rompere un paio di nocche nel perseguimento di tutto questo. Anche se non ha iniziato fino a quasi 40 anni, ha costruito il suo sogno e ora ha un bel camion per portare in giro la sua cruiser, ma scommetto che è più al volante che in sella!

Vedi tutte le 17 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento