1966 Ford Cobra 427 SC – Il razzo rosso di Rick

427 S/C di Rick Bagley

Vedi tutte le 1 fotoEric GeisertwriterJul 1, 2004

In un passato non molto lontano, alcune aziende che hanno fornito l’industria dei replicar non sempre sono state “tempestive” nella consegna del loro prodotto dopo essere state acquistate da un cliente inconsapevole. Rick Bagley, di Sheperdsville, Kentucky, si considera uno dei fortunati perché si è messo in affari con Unique Motorcars a Gadsden, Alabama, e in meno di tre mesi, dopo aver speso i suoi sudatissimi soldi, ha avuto il suo garage pieno di pezzi sufficienti per assemblare l’auto dei suoi sogni: un kit 427 S/C Cobra.

Anche se il 57enne sapeva dei Cobra da quando aveva circa 18 anni (quando ha spiato la sua prima volta alla Crown Ford di Nashville, nel Tennessee), ha scelto un percorso diverso, optando per una Crestline personalizzata del ’55 equipaggiata con un 406 di una Ford del ’62! Ma il suo interesse per il piccolo pilota non è mai scemato e, quando un paio di anni fa si è presentata l’opportunità di acquistare un kit Cobra, Rick ha optato per questo.

Il suo progetto attuale è iniziato nel marzo del 2002, quando Rick ha iniziato a lavorare alla trasmissione dell’auto: un sideoiler 427. La Southern Automotive di McDonough, Georgia, ha fatto tutto il lavoro della macchina del motore, nonché l’assemblaggio del grande V-8 stesso, tirando da un elenco di parti prestazionali (albero a camme Reed, volano in acciaio McLeod billet, coppa dell’olio Canton 8-quart, aste Ford LeMans, pistoni forgiati TRW, etc.) per costruire il blocco lungo.

Da lì, una coppia di testine Edelbrock Performer in alluminio portato e lucidato (montate con valvole in acciaio inossidabile 2.19 e 1.72, doppie molle e bilancieri a rulli in alluminio ricavato dal pieno) è andata avanti, così come un collettore Edelbrock Performer (match-portato alle testine). In alto, un singolo Holley 3310 carburatore (780 cfm) alimenta la bestia, con l’aria che viene tirata attraverso un filtro dell’aria Stelling e Helling che è circondato da una vaschetta di alluminio.

Uno degli amici di Rick è Butch Capps (i due sono sulla copertina della rivista), e Rick si è rivolto a lui per un aiuto su cosa fare per una trasmissione. Butch è proprietario di Mid South Gear a Knoxville, Tennessee, e consigliò a Rick di andare con una Ford a quattro velocità Top Loader a rapporto ravvicinato, che avrebbe montato con un disco McLeod e una piastra di pressione e un cambio Hurst Competition Plus a leva del cambio a gomito.

Nel frattempo, Bagley era impegnato a dettagliare il telaio e a lavorare con Jim, Mark e Jimmy Brunner della Gen Fab di Louisville, Kentucky, alla realizzazione di vari pezzi di metallo personalizzati da utilizzare durante la corsa di Rick. Dal luglio 2002 al novembre 2003, Rick ha lavorato alla finitura del telaio, compreso il serraggio di tutti i componenti delle sospensioni alla giusta coppia di serraggio, la perforazione di tutto ciò che poteva per il filo di sicurezza e l’installazione del volano in acciaio billet McLeod da 28 libbre e dello scattershield di Lakewood.

L’idea era quella di montare tutto ciò che poteva (dalle cinture di sicurezza e imbracature ai tubi del carburante e dalle bocchette di sbrinamento all’anello di sicurezza dell’albero motore) prima che l’auto andasse a Mark Mahorney, il pittore.

Mahorney gestisce un negozio di vernici e carrozzerie a Louisville, nel Kentucky, chiamato, stranamente, The Shop. Lì Mark ha preparato la carrozzeria prima di spruzzare diversi strati di una Ford Candy Apple Red (da paramotore) e di seguirla con due strisce da corsa Ford Performance White lungo il centro dell’auto.

Mentre la carrozzeria veniva verniciata, Capps ha aiutato Bagley a mettere in moto il suo motore con l’aiuto di un radiatore di riserva, di una ventola elettrica e di un cruscotto temporaneo con spessori modellati da Capps. Dopo essere riuscito a rompere il motore dell’auto facendolo funzionare (ma non abusandone sotto carico), Rick è stato in grado di regolare le valvole, controllare e riparare eventuali perdite di fluido, e torcere correttamente tutti gli elementi di fissaggio.

Tutti i pezzi che Bagley voleva fossero cromati sono andati alla Chrome Masters di Nashville, Tennessee, mentre tutti i pezzi in alluminio della Cobra sono stati anodizzati dalla Precision Shooting Equipment di Tucson, Arizona. Dopo che il corpo è tornato da The Shop, Rick ha attaccato l’area all’interno dei parafanghi con un epossidico a due stadi di Eastwood che aiuta a prevenire schegge di roccia e stelle. All’interno della cabina di pilotaggio, prima che il tappeto entrasse, è stato steso un isolante in alluminio.

Bagley ha utilizzato un kit interno di Unique Motorcars per rifinire l’abitacolo, con i sedili a secchiello rivestiti in pelle nera e un sistema di ritenuta Simpson a cinque punti imbullonato in posizione. Sul cruscotto ci sono sette indicatori Stewart Warner (incluso un tachimetro a 180 miglia orarie) e lo sterzo è aiutato da un volante a corrente alternata.

L’auto è stata completata nell’estate del 2003 e in circa 15 mesi – non male considerando tutta la fabbricazione su misura che ha solo prolungato i tempi di costruzione. Ma questo è quello che si ottiene quando si lavora con aziende rispettabili e buoni amici. E Rick Bagley è contento di conoscerli entrambi!

Rick Bagley

Shepherdsville, Kentucky

’66 Cobra 427 S/C

CHASSISFrame2x4 acciaio di Unique Motorcars,Gadsden, ALWheelbase90.5 “RearendDana 44 terzo membro w/3. 31: 1 marcia, modificato da Mid South GearSospensione posterioreJaguar indipendente, quattro ammortizzatori coilover CarreraFrenatura posterioreJaguar a disco entrobordoFront SuspensioneCustom IFS con bracci di controllo regolabili, ammortizzatori coilover CarreraFront BrakesWilwood SuperLite a quattro pistonciniDisco a quattro pistonciniSteeringMG rackFront WheelPin drive Trigo GT40, 15 x 7Ruota posteriore a trazione Trigo GT40, 15 x 9Front TireBFGoodrich T/A, 245/60R15TireBFGoodrich, 275/60R15Show AllMake’72 Ford 427 sideoilerCrankshaft427 10/10 steelPistons Forged TRW 10: 1Water PumpEdelbrock aluminiumRadiatorGriffin aluminiumAlternatorPowermaster 60-ampHeadsEdelbrock Performer w/2. 191,72 S.S. ValvoleInduzioneEdelbrock Performer manifold/singolo Holley 780-cfm carbAir CleanerIgnitionMSD Pro Billet w/MSD 6AL boxTestori1-7/8″ in acciaio da Unique Motorcars, rivestiti in ceramicaMufflersStainless steel from UniqueTransmission4-speed Top LoaderShifterHurst Competition PlusTransMods preparati da Mid South Gear, Knoxville, TNShow AllBODYManufacturerUnique MotorcarsBodyworkMark Mahorney at The Shop,Louisville, KYPaint TypePPGPainterMark Mahorney at The ShopShow AllINTERIORGaugesStewart WarnerWiringUnique Motorcars kit by ownerStewart WarnerWiringUnique Motorcars kit by ownerStewart Wheel15” ACSeatingBuckets by Unique MotorcarsUpholstererUnique Motorcars kit by ownerMaterialBlack leatherShow All

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20047407kc-01-ps-1966-427-cobra-sc-feature.jpg

Lascia un commento