1966 Ford F100 – Il Virginiano

Dove la strada e le grandi carni si incontrano

Vedi tutte le 8 fotoChance WentzwriterOct 1, 2007

Nel corso della storia la gente ha preso l’abitudine di coniare frasi di circostanza per descrivere città e stati in tutto il nostro paese, come la California, lo Stato d’oro, il Minnesota, la terra dei mille laghi, o anche Reno, Nevada, la più grande piccola città del mondo. Questi soprannomi di solito derivano da circostanze particolari, come la corsa all’oro del ’49 o l’abbondanza di laghi nel Minnesota, ma francamente stiamo ancora cercando di capire esattamente cosa significano per Reno. Un altro motto più autoesplicativo è Virginia is For Lovers. Anche se per la maggior parte di noi questo ci riporta alla mente il suono delle campane nuziali, per alcuni suona una melodia molto diversa.

David A. Scruggs di Moneta, Virginia, ha trovato l’amore nel suo grande stato, solo che è arrivato sotto forma di un vecchio camion Ford. Nei suoi 40 anni di vita, David ha trovato la passione per la metà degli anni ’60 per i Ford F-100. Già orgoglioso proprietario e costruttore di F-100 del ’64, ’65 e ’66, David e il suo migliore amico Kevin Fike avevano bisogno di un nuovo progetto. Dopo qualche momento di riflessione, decisero per l’ennesima Ford F-100 del ’66. La loro decisione successiva fu se costruirlo in un camion da esposizione o in un camion stradale professionale. Decisero di fare entrambe le cose.

Articolo molto interessante
Brookville Roadster - Channeled Five

Vedi tutte le 8 foto

Hanno iniziato la costruzione con il telaio. David ha mantenuto il telaio Ford di serie, ma ha richiesto grandi modifiche. Per ottenere la posizione desiderata, hanno installato una serie di travi ad I a caduta della AIM Industries nella parte anteriore, e un set di barre di scale con airbag montati su misura sul retro. Per completare il lavoro, hanno gettato su un paio di Weld Rodlites 15×5 con pneumatici Uniroyal nella parte anteriore e Weld Rodlites 15×15 nella parte posteriore con pneumatici Hoosier. Aggiunsero anche una Ford del ’66 da 9 pollici positrack rearend per far girare le ruote del mostro sul retro.

Vedi tutte le 8 foto

Con il motore e il telaio ormai a conoscenza, era giunto il momento di farli conoscere al loro corpo. Per prima cosa, David e Kevin avevano bisogno di un aiuto extra; questo è arrivato sotto forma di Bruce Cottle e Darnell Sharpe. Il primo passo è stato l’aggiunta di una terza luce di stop e la rasatura delle antenne, il riempimento del gas e gli emblemi. La maniglia del portellone posteriore è stata spostata e i pali del letto sono stati riempiti. Successivamente, il letto aveva bisogno di alcune regolazioni per accogliere le gomme del mostro che si sarebbero appoggiate sotto di esso. Le vasche sono state allungate ed è stata aggiunta una gobba del letto. Un cofano da tre pollici è stato aggiunto anche davanti al cofano di serie per far riposare comodamente il motore. Fu poi consegnato a Darnell Sharpe per sparare alla Ford con una Ford Turchese verniciata in acrilico.

Articolo molto interessante
1955 Ford F-100 - Diventare' serio

Con l’esterno completo, David e Kevin hanno concentrato la loro attenzione altrove. Per l’interno, hanno scelto una panca F-150 del ’92 per il loro ’66 e l’hanno fatta avvolgere da Kevin Hawkins di Salem, Virginia, in tweed grigio e nero. Hanno anche aggiunto un gruppo di spessori su misura confezionato con un assortimento di spessori Auto Meter e un volante a tre fori nero e cromato.

Dopo sei anni e mezzo di costruzione, David e Kevin hanno finalmente realizzato quello che si erano prefissati di fare. Hanno creato il meglio di entrambi i mondi, un camion da spettacolo di prim’ordine con la potenza e le prestazioni di un camion da strada professionista. Per David e Kevin, credo che due teste siano davvero meglio di una, purché la seconda testa sia quella del tuo migliore amico e non quella del tuo coniuge. Quindi, per quelli di noi che stanno ancora cercando di decifrare il significato del soprannome cliché di Reno, questi due amici della Virginia hanno fatto un po’ di luce sul loro stato.

Vedi tutte le 8 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento