1966 Harley-Davidson FLH Electra-Glide

La Harley-Davidson FLH Electra-Glide del 1966 aveva 60 cavalli.

Il motore Shovelhead della Harley-Davidson FLH Electra-Glide del 1966, più fluido e potente, ha sostituito il Panhead.

Nel 1965, Harley-Davidson introdusse una versione ad avviamento elettrico della grande serie FL, doppiandola con l’Electra-Glide. Ancora alimentata dal motore Panhead, la grande Harley portava ora non solo il peso aggiuntivo degli inevitabili accessori installati in fabbrica e dal proprietario (resi più abbondanti da un interruttore da 6 volt a 12), ma anche i chili aggiunti dal nuovo hardware di avviamento.

Pubblicità

Anche se la Panhead aveva servito bene durante il suo lungo mandato, i proprietari chiedevano più potere. Per il 1966, Harley rilasciò una versione aggiornata del bicilindrico a V da 74 pollici cubici.

Con l’accoppiamento delle nuove testate in alluminio “Shovelhead” alle canne di ferro, la potenza è aumentata di cinque cavalli: l’FLH ora ne vanta 60, l’FL 54 di potenza inferiore.

Il motore Shovelhead, più fluido e più potente, è stato un piacevole sollievo. Il peso delle FL si era insinuato fino a quasi 800 libbre, e la potenza extra è stata apprezzata dai proprietari.

Eppure, nonostante la maggiore potenza e il peso crescente, le FL erano ancora rallentate dai freni a tamburo anteriori e posteriori; solo nel 1972 sarebbe apparso un disco anteriore.

Vai alla pagina successiva per vedere altre foto di moto Harley-Davidson FLH Electra-Glide del 1966.

Articolo molto interessante
1942 Indiano 741 e indiano 841

Per altri articoli e foto di motociclette, date un’occhiata:

  • Moto d’epoca
  • Come funzionano le moto
  • Harley-Davidson Motorcycles

Lascia un commento