1967, 1968, 1969 Plymouth Barracuda

Barracudas received new styling for 1967, when notchback coupe and convertible body styles joined the existing fastback. Barracudas ha ricevuto un nuovo stile per il 1967, quando gli stili coupé notchback e carrozzeria convertibile si sono uniti al fastback esistente. ©2007 Publications International, Ltd.

Dieci anni dopo che la Chrysler aveva drammaticamente catturato l’iniziativa stilistica della GM con “Forward Look” di Virgil Exner, la Plymouth Barracuda del 1967-1969 ripeteva quasi l’impresa – ma la Chrysler stessa era modesta.

Un designer ha francamente riconosciuto la leadership di GM quando ha detto che il Barracuda ha seguito “lo stile fluente di GM” – riferendosi alle tecniche piuttosto che a qualsiasi copia vera e propria. “Gli stilisti frequentano le stesse scuole, vivono e lavorano in ambienti simili e sono influenzati dal lavoro degli altri”.

Naturalmente, questo tipo di pensiero ha dato vita alle ultime generazioni di Buick che assomigliano a Oldsmobiles e Eldorados che assomigliano a Toronados. La Barracuda può aver seguito una tecnica prestabilita – curve morbide e fluide che si fondono a formare un insieme appetibile – ma era distinta, non facilmente confondibile con una Mustang o una Camaro.

Come in passato, il nuovo Barracuda condivideva il Valiant sotto la struttura, ma le pelli erano completamente diverse. Il passo è stato allungato di due pollici, la lunghezza totale di cinque, e un elegante hardtop e una cabriolet si sono uniti al fastback.

Le caratteristiche ingegneristiche sono rimaste le stesse: sospensione anteriore a barra di torsione, molle a balestra sul retro, carrozzeria/telaio. Le dimensioni delle ruote sono aumentate a 14 pollici per una migliore capacità di carico, e sono state aggiunte diverse caratteristiche di sicurezza obbligatorie, come il piantone dello sterzo pieghevole e il doppio sistema di frenatura.

Plymouth ha anche collocato il Barracuda in un territorio più competitivo in termini di prezzi: L’hardtop è partito a soli 2.449 dollari, la convertibile circa 2.775 dollari – esattamente in linea con il Mustang.

E’ stato un ottimo marketing, e ha dato i suoi frutti. La produzione della Plymouth Barracudas del 1967 ammontava a più di 60.000 esemplari; 4.228 di queste erano convertibili, e le altre erano circa suddivise equamente tra coupé e fastback. Quest’ultima rappresentava una proporzione molto più grande del totale rispetto alla Mustang fastback, suggerendo ai clienti il fascino del nuovo bel design della Barracuda.

Il nuovo design ha portato più spazio sotto cofano per un motore a blocco grande, e la Plymouth ha sprecato poco tempo nel realizzare una versione da 280 cavalli del 383 V-8 come opzione. Questo potrebbe essere combinato con il familiare pacchetto Formula S.

Si veda la sezione successiva per i dettagli sulla Plymouth Barracudas del 1968 e del 1969.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento