1967 Aggiornamenti di freni e sospensioni Chevrolet C10

Progetto C10

Vedi tutte le 12 fotoJohn McGannwriterJul 28, 2014

Aggiornamenti di freni e sospensioni

Abbiamo quasi finito con lo scambio del freno a disco sul nostro pickup a letto lungo Chevrolet C10 del ’67 e speriamo di rimettere il camion in viaggio in tempo per l’Anti Tour, il nostro viaggio annuale (che avviene a luglio, vedi il nostro sito web e la pagina Facebook per i dettagli). Finora, l’unico aspetto impegnativo dello scambio del kit Big Brake Kit di CPP è stato quello di sfondare decenni di crudeltà e sporcizia stradale per arrivare agli elementi di fissaggio. Ecco cosa abbiamo realizzato.

Elenco delle parti

Descrizione P/N Fonte Prezzo Kit freno grande anteriore/posteriore67762FRBK6-BBCPP$1.798. Kit molla anteriore a caduta e ammortizzatore da 001 pollici6372CSSK-FCPP164.50Bracci di controllo superiori, coppia6372SCA-UCPP199.00Bracci di controllo inferiori, coppia6372SCA-LCPP279.0018 pollici piastra in acciaioNA23.00251574Rust-Oleum5.98Mostra tutto Vedi tutte le 12 foto

Si può vedere sulla parte superiore del nostro braccio di controllo l’accumulo di spazzatura che è più di un pollice di spessore in alcuni punti e duro quasi quanto il cemento. Abbiamo scoperto che un modo per rompere rapidamente questo fenomeno è quello di romperlo con la nostra torcia all’acetilene. Non c’è bisogno di far diventare le parti metalliche rosso ciliegia, basta riscaldare la sporcizia e la sporcizia fino a farle diventare croste.

Vedi tutte le 12 foto

Il vantaggio aggiuntivo dell’uso della torcia è la soddisfazione travolgente che deriva dal vedere una fiamma di 6.000 gradi ridurre questo materiale straordinariamente ostinato al carbonio, che può essere facilmente raschiato via. Ecco il risultato dopo una leggera raschiatura e qualche passaggio con una ruota a filo sulla nostra smerigliatrice angolare.

Articolo molto interessante
Progetto Auto - Il progetto LMS assume un nuovo aspetto

Vedi tutte le 12 foto

L’installazione dei componenti del freno a disco anteriore del CPP è stata facile come rimuovere il vecchio materiale e installare il nuovo. Quando vengono acquistati in kit, le pinze dei freni e i rotori sono già installati sul mandrino. Questo kit include i rotori da 13 pollici del CPP montati su un mozzo di alluminio lavorato a CNC. Le pinze PBR sono simili a quelle delle Corvette e delle Camaros più recenti. Ospitano due pistoni gemelli da 52 mm e vengono spediti completi di pastiglie installate. I componenti dei freni sono montati su mandrini a goccia modulari CPP, che abbassano la parte anteriore di 2 pollici. Abbiamo anche scartato le molle elicoidali di serie per le bobine a goccia da 1 pollice del CPP.

Vedi tutte le 12 foto

Non volevamo mettere nuovi freni ai vecchi componenti delle sospensioni, ma volevamo mantenere un budget ragionevole e portare a termine il lavoro il più rapidamente possibile. La nostra migliore opzione è stata quella di sostituire i bracci di comando superiori e inferiori con ricambi di serie, che CPP vende completi di nuove boccole e giunti sferici già installati. Questo ci ha fatto risparmiare ore di pulizia, raschiatura e pressione delle vecchie boccole per installarne di nuove. Se avete qualche soldo in più da spendere, CPP offre bracci di comando superiori e inferiori tubolari molto robusti che offrono una migliore geometria delle sospensioni rispetto alle scorte di magazzino. Se avete meno soldi da spendere, CPP vende anche tutte le boccole, le estremità delle aste e i giunti sferici di cui avrete bisogno per ricostruire la parte anteriore di quasi tutte le auto americane classiche.

Articolo molto interessante
Big Sway Bar, molle morbide - BBSS

Vedi tutte le 12 foto

La pulizia continua anche sulla sospensione posteriore. Non solo abbiamo rimosso i vecchi tamburi e le piastre di supporto, ma abbiamo anche tirato via dal camion i bracci dell’assale e dei bracci di traino per una pulizia completa.

Vedi tutte le 12 foto

I bracci di traino per autocarri Chevy (usati dal ’63’72) sono costituiti da due sezioni di canale C saldate a punti insieme. Sebbene il materiale sia abbastanza robusto con uno spessore di circa 18 pollici, ci siamo chiesti se ci fosse spazio per un miglioramento. Abbiamo chiesto consiglio a Steve McClenon, proprietario della Hotrods to Hell ed esperto della sospensione del braccio del camion. Ci ha raccomandato di controllare le braccia per verificare che non ci siano crepe, di saldare a punto la cucitura dove si incontrano i pezzi del canale e di rinforzare la zona del trespolo.

Vedi tutte le 12 foto

Abbiamo iniziato spogliando i bracci per mettere a nudo l’acciaio e saldando la cucitura in sezioni di 2 pollici, a 2 pollici di distanza l’una dall’altra, lungo i lati superiore e inferiore.

Vedi tutte le 12 foto

McClenon ha anche raccomandato di rinforzare il trespolo elastico e la zona in cui l’asse si avvita ai bracci con una piastra da 18 pollici. Abbiamo preso alcune lamiere d’acciaio laminate a caldo da 18 pollici dalla pila residua presso il nostro negozio locale di lamiere e abbiamo tagliato delle strisce per adattarle ai bracci.

Articolo molto interessante
Mo' Lento

Vedi tutte le 12 foto

Con le strisce di lamiera tagliate per adattarsi alla larghezza dei nostri bracci di traino, le abbiamo sagomate grossolanamente per adattarsi alla curvatura dei bracci e abbiamo segnato i fori dei bulloni con un pennarello dal lato opposto del braccio. Poi abbiamo serrato i pezzi alla nostra pressa per trapani e abbiamo usato una punta a gradino per praticare fori di circa 14 pollici di diametro più grande del necessario per adattarsi a qualsiasi disallineamento durante la marcatura e la foratura dei fori. Abbiamo verificato il posizionamento utilizzando gli elementi di fissaggio a magazzino.

Vedi tutte le 12 foto

Siamo stati in grado di montare la piastra sulla parte superiore dei bracci di traino piegandoli leggermente a mano e fissandoli in posizione prima della saldatura. Le piastre inferiori dovevano essere riscaldate e martellate per adattarsi.

Vedi tutte le 12 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento